Tinta per capelli: come avere un effetto naturale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se periodicamente sui vostri capelli applicate una tinta per fare in modo che l'effetto sia il più naturale possibile, potete adottare una tecnica ben precisa comunemente denominata degradè. Come si evince dal nome stesso permette di ottenere una chioma dalle diverse sfumature, anzichè una colorazione uniforme ed antiestetica. In riferimento a ciò, ecco una guida su come avere un effetto naturale dei capelli dopo l'applicazione di una tinta.

26

Occorrente

  • Tinta degradé
  • Carta stagnola
  • Shampoo
36

Adottare la tecnica di colorazione degradé

Optare per la tecnica di colorazione degradé è piuttosto semplice; infatti, contrariamente ad altre, si effettua per linee verticali partendo dal centro della testa fino a raggiungere le punte dei capelli. In tal modo si evita di arrecare danni strutturali alla chioma, e soprattutto l'effetto decrescente della tonalità di colore consente di farli apparire più naturali. Un altro importante vantaggio di adottare questo tipo di tinta è che non si utilizza l'ammoniaca, quindi si evita di far assumere ai capelli un antiestetico colore giallastro quando ci si espone al sole.

46

Eseguire correttamente l'applicazione della tinta

Grazie alla suddetta tecnica di colorazione degradé, sui capelli si crea una pellicola protettiva ideale per preservarli sani e senza rimuovere le sostanze naturali in essi contenuti. Tra l'altro questo tipo di tinta li fa apparire anche più lucidi e con svariati toni brillanti. Il degradé inoltre è molto più duraturo rispetto alle tradizionali colorazioni con le meches o con i colpi di sole; infatti, tiene bene per almeno 6 mesi, il che significa risparmiare un bel po' di soldi in quanto si evita di andare ogni due mesi dal parrucchiere. Eseguire correttamente l'applicazione della tinta con questa tecnica, è importante poiché il risultato finale è davvero apprezzabile. Il degradé infatti oltre ad un effetto naturale dei capelli, dona anche volume in base alla tipologia di taglio scelto, ma tuttavia va aggiunto che tale operazione si può eseguire su capelli corti, con le onde, ricci o su quelli che presentano dei tagli scalati.

Continua la lettura
56

Ricoprire la chioma con la carta stagnola

A questo punto dopo aver analizzato gli effetti naturali conferiti dalla tecnica di colorazione degradé, concludiamo la guida con una breve descrizione su come procedere per applicare questa tinta sui capelli. Il primo passo consiste nella scelta della tonalità di colore, visto che in commercio ne sono disponibili circa una dozzina. Premesso ciò si procede con il metodo tradizionale, e poi alla fine è sufficiente ricoprire per intero la chioma con della carta stagnola, mentre se i capelli sono molto lunghi, allora bisogna raccoglierli in una sorta di chignon e poi eseguire la medesima operazione. Alla fine (dopo circa 30 minuti) per ottenere una tinta con un effetto naturale, si può procedere con uno shampoo e poi con l'abituale asciugatura.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Tinta per capelli: 5 cose da sapere

Di questi tempi, molte persone amano tingersi i capelli, ma è sempre bene sapere alcuni consigli utili per far sì che questo tipo di operazione non porti assolutamente a dei risultati indesiderati. In questa guida, passo dopo passo, provvederò ad illustrare...
Capelli

Come scegliere la tinta per i capelli

Quando arriva la bella stagione si sa, viene voglia di rinnovare totalmente il proprio look, magari scegliendo una tinta per capelli particolarmente luminosa, adatta alle meravigliose sfumature dell'estate. La scelta è veramente vasta, si può passare...
Capelli

Come far durare a lungo la tinta per capelli

Al giorno d'oggi tingersi i capelli è una pratica che riguarda tantissime persone: giovani, anziani, non solo donne ma anche uomini e ragazzi o semplicemente chi decide di cambiare colore ai propri capelli, perché si è stufato o per provare a vedersi...
Capelli

Tinta per barba e capelli: come sceglierla

Generalmente le donne ricorrono alla tinta per coprire i capelli bianchi oppure per aggiungere nuove sfumature alla propria chioma. Ultimamente la tinta per capelli non è più prerogativa esclusivamente femminile in quanto anche l'universo maschile ne...
Capelli

Come fare la tinta ai capelli

Sempre più uomini e donne ricorrono alla tintura per capelli casalinga. Da diversi anni, infatti, gli scaffali dei supermercati o dei negozi specializzati pullulano di prodotti dalle marche più o meno prestigiose. Dall'effetto temporaneo o permanente,...
Capelli

Come applicare una tinta per capelli

Siamo ben lieti di proporre questa pratica ed anche utile guida, mediante il cui aiuto, poter imparare come e cosa fare per applicare, nella maniera più corretta possibile, una tinta per capelli. Fare la tinta a casa costituisce una soluzione comoda...
Capelli

Trucchi per far durare di più la tinta ai capelli

Appena uscite dalla parrucchiera ci sentiamo divine con la nostra nuova tinta. Ma come possiamo far durare questa sensazione senza essere costrette a rifare il colore nel breve tempo rischiando di rovinarci i capelli? Semplice! Di seguito vi elenco dei...
Capelli

Consigli per coprire i primi capelli bianchi senza tinta

Con l'avanzare dell'età fanno la loro comparsa i primi capelli bianchi che, se non abilmente camuffati donano un aspetto trasandato anche se si è piuttosto giovani. Esistono diversi tipi di prodotti sia chimici che naturali che si possono utilizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.