Shampoo alla camomilla fai da te

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In natura esistono tantissimi ingredienti utili alla cura del corpo e alla nostra salute. Molti di questi diventano addirittura dei cosmetici per la bellezza della nostra pelle. Piante e fiori contengono molti principi attivi che giovano al nostro organismo. La sapienza popolare dei nostri avi ne era ben cosciente. Tra questi ingredienti dalle proprietà benefiche troviamo la camomilla. La usiamo soprattutto negli infusi, come calmante naturale. Ma la camomilla si può usare per la salute del corpo e anche dei nostri capelli. È infatti possibile produrre uno shampoo artigianale a base di camomilla. Le sua qualità come agente schiarente sono ben note. Scopriamo come preparare il nostro shampoo fai da te.

26

Occorrente

  • Bustine per infuso alla camomilla
  • Sapone di Marsiglia solido
  • Glicerina
  • Olio essenziale di camomilla
36

Preparare l'infuso

La camomilla è l'ingrediente ideale per le chiome bionde. Aiuta a mantenere luminosi e chiari i capelli biondi per natura. Tuttavia è ottima anche per chi possiede capelli più scuri e vuole dare più lucentezza. Per ottenere uno shampoo alla camomilla basteranno pochi, economici ingredienti. Dovremo innanzitutto preparare l'infuso. Per tale scopo basteranno le comuni bustine che troviamo al supermercato. Scegliamo della camomilla non zuccherata e prepariamo 500 ml di bevanda. Avremo bisogno di un infuso forte, dunque usiamo il doppio delle bustine suggerite per quella dose d'acqua.

46

Miscelare tutti gli ingredienti

Acquistiamo del sapone di Marsiglia solido e grattugiamone 3 o 4 cucchiai. Sciogliamo il sapone nell'infuso di camomilla ancora ben caldo. Aspettiamo che questa prima miscela raffreddi, quindi uniamo un cucchiaio di glicerina. La glicerina è un prodotto sicuro, reperibile in tutte le farmacie. A questo composto aggiungeremo dell'olio essenziale di camomilla. Questo renderà il nostro shampoo artigianale più profumato ed efficace. Saranno sufficienti poche gocce di olio; consigliamo 3 gocce ogni 500 ml di prodotto.

Continua la lettura
56

Conservare per alcuni giorni

Ora che la miscela contiene tutti gli ingredienti utili, possiamo finalmente miscelarla. Usiamo un mestolo di legno per amalgamare al meglio tutti gli elementi. Lo shampoo è pronto, ma prima dell'uso dovremo attendere almeno due giorni. Questo shampoo naturale, come possiamo ben vedere, non contiene alcun conservante. Ciò lo rende deperibile in breve tempo, almeno rispetto ai prodotti industriali. Tuttavia lo shampoo alla camomilla durerà per ben un mese. Per questo motivo è una buona idea produrne di volta in volta piccole quantità. Lo shampoo naturale alla camomilla si può utilizzare quotidianamente, poiché è molto delicato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come fare il detergente intimo allo yogurt con mela e camomilla

Sempre più donne e uomini decidono di convertirsi all'utilizzo di prodotti eco-bio ricchi di elementi naturali e poveri di tensioattivi aggressivi. Dai prodotti per la cura dei capelli a quelli per il corpo, la gamma di scelta è pressoché infinita,...
Prodotti di Bellezza

Come fare gli impacchi di camomilla

Impacchi e cataplasmi sono entrambi delle applicazioni esterne, che coinvolgono un'immissione a base di erbe sulla parte interessata del corpo, per consentire ai componenti curativi della pianta di essere assorbiti nel tessuto. L'erboristeria offre decine...
Prodotti di Bellezza

Come prepararsi l'oleolito alla camomilla

Gli oleoliti sono degli olii in cui vengono fatti macerare piante fresche o essiccate. Gli olii si arrichiscono dei principi presenti nelle piante macerate. Gli oleoliti ci permettono di sostituire le tipiche creme e lozioni che compriamo ogni giorno...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare uno struccante alla camomilla

In questo articolo di oggi vi indicheremo le tecniche per come realizzare uno struccante alla camomilla. Tutte le donne o quasi, prima di uscire di casa, e prima di capire o sapere dove andare, anche se stanno in casa, si truccano. Essa è una funzione...
Prodotti di Bellezza

Come fare un tonico alla camomilla

Il giusto rimedio per la pelle nelle stagioni fredde è quello di applicare una crema che faccia un effetto lenitivo, in commercio ce ne sono molte, ma tutte più o meno contengono degli ingredienti non del tutto naturali, anche se in misura minima. Allora...
Prodotti di Bellezza

Come scegliere lo shampoo adatto ai propri capelli

Tutte le persone affrontano quotidianamente il tema del lavaggio dei propri capelli e dello shampoo. Ogni persona ha capelli diversi, che si differenziano per tipologia e per caratteristiche. A seconda della tipologia e delle caratteristiche del capello,...
Prodotti di Bellezza

Come Leggere L'Etichetta Di Uno Shampoo

Lo shampoo è un prodotto per la lavare i capelli ed è usato quindi per togliere lo sporco, l'unto, l'inquinamento ambientale, particelle di pelle, altre particelle che possono essere inquinanti formando altri depositi sui capelli. La funzione dello...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare uno shampoo solido

Il comune shampoo presente sul mercato, e comunque quello più utilizzato è lo shampoo liquido. Spesso. Però, sono pieni di siliconi e altri prodotti chimici che possono rovinare i capelli o avere una particolare aggressività sulla cute. L'alternativa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.