Scrub labbra fatto in casa

Tramite: O2O 16/03/2018
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Le labbra secche sono un vero è proprio anestetismo che tutte noi donne odiamo. Le cause possono essere molteplici, quali, ad esempio, le rigide temperature invernali che restringono i vasi sanguigni, impedendo il normale ricambio cellulare, inoltre, l'assenza di ghiandole sebacee determina una maggiore sensibilità al freddo e agli sbalzi di temperatura. Non sempre il burrocacao ci aiuta a mantenere delle labbra morbide e setose. Per questo motivo, proprio oggi, presentiamo una guida, tutta al naturale, su come mantenere delle labbra sane e morbide attraverso scrub fatti in casa, semplici ed economici. Vediamo insieme come si applica e alcune ricette fai da te.

29

Una regola fondamentale

La prima regola da seguire riguarda l'idratazione delle labbra. È necessario, infatti, bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno. Ricordiamo che l'acqua svolge un ruolo fondamentale su tutto il nostro corpo, favorisce la digestione e fa bene alla salute del cuore e del cervello, ha un'azione diuretica e aiuta il sistema linfatico. Nella vostra dieta non dovrà mancare l'apporto di frutta, verdura e cereali e soprattutto vitamine A, E, e C. Questi, ovviamente, sono solo dei piccoli accorgimenti, estremamente utili per avere una pelle sana e luminosa che ci aiuteranno, inoltre, ad avere delle labbra prive di screpolature.

39

Scrub fai da te

In commercio sono presenti tantissimi scrub utili alle nostre labbra ma questi possono essere riprodotti in casa con ingredienti naturali, un semplice modo per evitare composti chimici. Il primo scrub che vi propongo è composto da zucchero di canna che svolge un'azione levigante e dunque mira ad eliminare le cosiddette "cellule morte", il miele che riesce a curare le screpolature più profonde e difficili da risanare ed infine l'olio d'oliva che nutre ed ammorbidisce. Tutti gli ingredienti dovranno essere uniti e mescolati fino ad ottenere un composto granuloso. Lo zucchero non dovrà mai essere in contatto con l'acqua poiché questo rischierebbe di sciogliersi, con l'olio, ovviamente, non si avrà questo effetto. Potrà essere aggiunta anche della cannella che darà alle vostre labbra un effetto rimpolpante.

Continua la lettura
49

Scrub fai da te

Per il secondo scrub occorrerà il miele, lo zucchero di canna, il succo di limone e del cacao amaro. Ovviamente, anche in questo caso dovrete mescolare il tutto. Oppure esiste anche un'altra variante, potrà essere utilizzato il famoso olio di Argan che svolge un azione esfoliante e potrà ridare vigore alla nostra pelle. Occorre, semplicemente, mischiare lo zucchero di canna, l'olio di Argan, il succo di limone e il miele. Potrete utilizzare anche un altro semplice rimedio come il burro da cucina che renderà le nostre labbra morbide e setose.

59

Come applicare lo scrub

Lo scrub sulle labbra dovrà essere eseguito delicatamente, perché si tratta di una zona sensibile che tende a gonfiarsi. Prima di applicarlo occorre eliminare qualsiasi impurità o traccia di make up, altrimenti il nostro scrub potrebbe non avere l'effetto desiderato. Bisogna prelevare il composto con la punta delle dita o dei bastoncini di legno e dovete applicarlo sulle labbra, massaggiate delicatamente e a lungo così tutte le cellule potranno venir via. Risciacquate le labbra e tamponatele con un asciugamano. Successivamente applicate uno strato di burrocacao emolliente.

69

Scrub naturali e low cost

Ovviamente esistono numerose tipologie di scrub da poter utilizzare e noi possiamo scegliere secondo le proprie esigenze o secondo quello che abbiamo in casa. Gli ingredienti naturali sono un must, assolutamente privi di conservanti e genuini per la nostra pelle.

79

Informazioni utili

Questi scrub dovranno essere conservati in barattoli puliti e disinfettati ma soprattutto in un luogo asciutto poiché il troppo calore potrebbe fondere lo zucchero e tutti gli ingredienti potrebbero perdere il loro potere rigenerante. Ricordate di chiudere bene i coperchi ogni volta che li utilizzate per evitare che si rovinino perché sono comunque fatti con ingredienti naturali. Essendo scrub privi di acqua non è necessario aggiungere conservanti, si manterrà intatto per diverso tempo e quindi potete farne una quantità superiore. Gli scrub possono essere personalizzati con coloranti alimentari o fragranze (ad esempio potrete scegliere l'olio che più preferite o che semplicemente vi trovate in casa come quello d'oliva, di jojoba o di argan). Gli scrub, a questo punto, potranno essere utilizzati come utilissimi ed originali regali da fare alle amiche.

89

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Scrub labbra fatto in casa

Le labbra secche sono un vero è proprio anestetismo che tutte noi donne odiamo. Le cause possono essere molteplici, quali, ad esempio, le rigide temperature invernali che restringono i vasi sanguigni, impedendo il normale ricambio cellulare, inoltre,...
Make Up

Come proteggere le labbra dal freddo

L'inverno mette a dura prova le nostre labbra poiché sono una parte molto sensibile e sono le prime a risentire delle temperature rigide. In questa guida ti darò qualche consiglio su come proteggere le labbra dal freddo, prevenire screpolature e spaccature...
Make Up

Come ingrandire le proprie labbra senza ricorrere alla chirurgia estestica

Labbra belle e carnose senza chirurgia? Indiscutibilmente è il sogno di tutte le donne ma purtroppo non tutte possono permettersi determinati trattamenti estetici come le modelle e le attrici della tv. Però ci sono dei piccoli stratagemmi che, se utilizzati,...
Make Up

Come far sembrare le labbra più grandi con il rossetto

Da sempre considerate simbolo di sensualità, soprattutto negli ultimi anni sono tornate di moda le labbra carnose e ben definite come quelle di Angelina Jolie o dell'italiana Monica Bellucci. Chi di noi è sfortunata e non ha ereditato labbra voluminose...
Make Up

Make up per labbra a cuore

La seduzione deriva da una serie di dettagli, che comprendono sia il portamento, sia l’adeguata cura di se stessi. Uno degli elementi da non sottovalutare è l’accurato make up delle labbra. Avere delle labbra perfette e morbide è il sogno di tutte...
Make Up

Come avere labbra più carnose con la ginnastica labiale

Le labbra carnose sono forse il simbolo più comune della seduzione. Sensuali, sexy ed ammalianti, rendono il proprio viso attraente e affascinante. Ma, purtroppo, non tutte siamo cosi fortunate da averle naturalmente carnose e belle. Spesso si ricorre...
Make Up

Come rendere le labbra più rosse

"Le tue labbra dovrebbero stare al Louvre" diceva il personaggio di Woody Allen nella commedia cinematografica "Harry a pezzi". Quale donna non desidererebbe avere delle labbra perfette? Qualche minuto di attenzione in più al giorno e alcuni piccoli...
Make Up

Come ingrandire le labbra grazie al trucco

Le labbra sono da sempre un elemento fondamentale per il nostro look. Forse un po' tutte noi, abbiamo sempre desiderato possedere delle labbra morbide e carnose, quasi setose. Oltre ad apparire più sensuali, le labbra hanno bisogno di poco trucco perché...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.