Sandali alla schiava: 5 errori da evitare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

O sandali alla schiava sono una tipologia di scarpe estive, con o senza tacco, che stanno facendo impazzire moltissime donne in tutto il mondo. La particolarità di questi sandali è senza dubbio la parte che va dalla caviglia in su. I sandali alla schiava infatti, hanno due lacci molto lunghi che vanno intrecciati in modo simmetrico e legati con un fiocco finale. Ne esistono di moltissimi colori e fantasie, ma a volte essere alla moda non basta. Bisogna infatti saper portare e abbinare questi sandali in modo corretto, proprio perché sono particolari e c'è il rischio di cadere nel ridicolo. Vediamo quindi quali sono 5 errori da evitare per indossare al meglio i sandali alla schiava.

26

Indossarli con i pantaloni lunghi

I sandali alla schiava hanno la particolarità di arrivare al ginocchio in modo unico e bizzarro. Abbinarli con dei pantaloni lunghi non darebbe più lo stesso effetto anzi, si rischierebbe di creare l'effetto "polpettone". Queste scarpe sono adatte per abbinamenti con gambe scoperte o con vestiti lunghi non attillati, che lasciano intravedere la particolarità del sandalo.

36

Abbinarli a gonne troppo corte

Al contrario però, non bisogna cadere nel ridicolo al contrario. Verissimo che i sandali alla schiava vanno abbinati con le gambe scoperte, ma questo non vuol dire che si deve uscire in culotte o gonne troppe corte. Ricordiamoci sempre che sono scarpe "impegnative", specialmente quelle con il tacco.. Non rischiamo di apparire eccessive.

Continua la lettura
46

Utilizzarli per andare al mare

I sandali alla schiava non sono infatti adatti per andare al mare, immaginiamo il dolore quando stringiamo quei lacci con ancora la sabbia sulle gambe? E poi ci vorrebbe troppo tempo per indossarle, meglio un paio di infradito per andare al mare serene e tranquille. Sono invece ideali per un aperitivo o una cena in riva al mare.

56

Indossarli per fare lunghe passeggiate

I sandali estivi non sono ideali per le lunghe passeggiate sotto al Sole. Questi infatti, ogni anno causano non poche vesciche e ferite. Per questo motivo i sandali alla schiava sono assolutamente sconsigliati per le lunghe passeggiate, meglio un paio di infradito o scarpe da ginnastica in questo caso.

66

Abbinarli ad accessori troppo vistosi

Come anticipato prima, i sandali alla schiava risaltano molto agli occhi e di certo non passano inosservati. Abbinarli con un vestito che lasci le gambe scoperte, basta e avanza. Aggiungere accessori troppo vistosi come una collana lunga e appariscente o un paio di lampadari sulle orecchie renderebbe l'outfit ridicolo e troppo osato. Meglio semmai mettere un paio di perle come orecchini, al resto ci pensa l'abbronzatura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come indossare i sandali flatform

La moda estiva, ogni anno, mette sempre più in evidenza i piedi e tantissimi sono i modelli di sandali immessi sul mercato. Ce ne sono per tutti i gusti e di tutte le forme, con i tacchi bassi, con quelli alti, eleganti, sportivi, ma tra tutti i modelli...
Moda

Come indossare i sandali bassi ed essere eleganti

Le scarpe con i tacchi a spillo sono estremamente eleganti e sofisticate, e rendono ogni donna misteriosa ed affascinante. Il loro più grande difetto tuttavia è l'eccessiva scomodità, che rende questo tipo di scarpe non adatto alla normale vita quotidiana,...
Moda

Come impreziosire dei vecchi sandali

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come impreziosire dei vecchi sandali, in particolar modo per tutti coloro i quali sono particolarmente legati al metodo del bricolage. Iniziamo subito con il dire che se possediamo dei...
Moda

Come abbinare i sandali crocs

I sandali Crocs, per chi non li avesse mai visti e non li avesse ancora indossati, sono delle calzature realizzate in gomma morbida che permettono di camminare agevolmente anche su superfici particolarmente rivide e dissesteate; quindi, risultano essere...
Moda

5 consigli per indossare i sandali gladiator

Arriva l'estate, il caldo inizia a incalzare e temperature miti accompagnano le nostre giornate. Ma se sei una donna è arrivato il momento di abbandonare quei vestiti che hanno accompagnato il tuo letargo invernale e di indossare shorts, vestitini e...
Moda

5 outfit con sandali gladiatore

È arrivata l'estate ed è ora di dire addio a tutte quelle scarpe chiuse che ci hanno accompagnato in questo lungo inverno. Molto in voga tra le celebrità e non, sono in questo momento i sandali stile gladiatore, un tipo di calzatura aperta, alta fino...
Moda

Come indossare i sandali da gladiatore

In tale tutorial vi spiegheremo come indossare i sandali da gladiatore. I sandali da gladiatore sono delle calzature parecchio ricercate durante la stagione della primavera ma anche in estate. Tale tipo di sandalo è tanto comodo perciò è diventato...
Moda

Come Mantenere Belli Nel Tempo Un Paio Di Sandali

I sandali sono una tipologia di calzature utilizzata esclusivamente durante il periodo estivo per il semplice motivo che, essendo aperti, mantengono il piede fresco, asciutto ed arieggiato e prevengono la sudorazione. Fino a qualche anno fa il loro utilizzo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.