Ritenzione idrica: 5 rimedi naturali

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'accumulo di liquidi negli spazi interstiziali del nostro corpo è meglio conosciuto come ritenzione idrica. Non tutti sanno che il 30 per cento della popolazione femminile italiana soffre di questo disturbo e che all'origine del problema ci sono diverse cause tra cui disfunzioni cardiache, renali e infiammazioni. Dalla dieta all'esercizio fisico, all'interno di questa lista vi mostrerò 5 rimedi naturali per combattere efficacemente la ritenzione idrica. Vi basterà leggerli e metterli in pratica.

26

Assumere alimenti drenanti

Il primo rimedio per favorire l'eliminazione dei liquidi in eccesso si basa sull'assunzione di bevande e cibi drenanti. Tra questi spiccano l'ananas, il succo di mirtillo, le tisane, ma anche i peperoni e i cetrioli che oltre ad essere ricchi di acqua contengono sostanze antiossidanti utili all'organismo.

36

Preferire le farine integrali a quelle raffinate

Oltre ad essere ricche di sostanze nutritive, le farine integrali migliorano il drenaggio dei liquidi e per questo sono preferibili a quelle raffinate. Ad esempio, una buona fetta di pane integrale o azzimo, servita con del formaggio non stagionato e un'insalata di arance apporta i giusti nutrienti e le giuste vitamine per ridurre naturalmente gli eccessi di liquidi nel corpo.

Continua la lettura
46

Eliminare il sale

Sono molti i casi in cui la ritenzione idrica è causata dagli eccessi di sodio negli alimenti. Ridurre dunque il sale nella cottura della pasta e ancora eliminare gli snack salati dalla dieta vi aiuterà a combattere la ritenzione idrica prediligendo l'utilizzo di spezie e erbe aromatiche. Un consiglio dunque è di preparare una sana insalata e di condirla con un'emulsione di limone, aceto e spezie a piacere tra cui spiccano il pepe nero, lo zenzero e il cumino. Non dimenticate, contro la cellulite e per limitare il ristagno dei liquidi di concedervi un buon bagno a base di olio di semi di sesamo e cannella.

56

Fare tanto esercizio fisico

Un altro strumento per arginare la ritenzione idrica è senza dubbio l'esercizio fisico. Una passeggiata di trenta minuti all'aria aperta o se volete una rinfrescante nuotata al mare o in piscina vi aiuteranno a mantenere il corpo in allenamento ma soprattutto a smaltire il sudore attraverso le tossine. È importante mantenere anche la giusta postura quando si è seduti o con le gambe accavallate.

66

Affidarsi alla fitoterapia

Quando si parla di ritenzione idrica la natura viene in aiuto con i rimedi fitoterapici. Si consiglia di assumere la linfa di betulla sotto forma di decotto e ancora la centella asiatica in forma di estratto secco. Ricche di pregi e virtù, queste piante sono indicate per l'insufficienza venosa, i capillari fragili e la prevenzione dei calcoli renali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

10 consigli per contrastare la ritenzione idrica

La ritenzione idrica, formalmente nota col nome di edema, è un sintomo di una serie di condizioni di malessere fisico comprendenti disidratazione, costipazione, cambiamenti ormonali, eccesso di sodio nella dieta, disturbi cardiaci e problemi riguardanti...
Cura del Corpo

Rimedi naturali per la palpebre gonfie e dolenti

Molto spesso dobbiamo confrontarci con uno dei più grandi fastidi che si possano provare, ovvero quello di avvertire le nostre palpebre come gonfie e dolenti al punto da non riuscire quasi a tenere gli occhi aperti.Ciò può essere dovuto a diverse motivazioni:...
Cura del Corpo

Rimedi naturali per eliminare i brufoli

Il problema dei brufoli colpisce tanti adolescenti ma anche persone adulte. Quando la situazione è grave bisogna rivolgersi ad un dermatologo per avere la cura giusta. Nel caso di acne lieve e di brufoli sporadici possiamo preparare dei rimedi fatti...
Cura del Corpo

5 rimedi naturali contro la pelle secca

La pelle è secca quando è sottile, fragile, desquamata, ed ha un aspetto poco sano, avendo perso il suo colorito e la sua tipica vivacità. Nonostante l'ampia disponibilità di prodotti chimici che il mercato ci offre per risolvere questo genere di...
Cura del Corpo

Rimedi naturali contro la cellulite

In questo articolo vogliamo cercare di dare una mano a tutte le nostre lettrici, che sono appassionato del benessere e della bellezza, a capire quali sono i rimedi naturali, che possono essere adottati da noi, contro il problema della cellulite. Dobbiamo...
Cura del Corpo

5 rimedi naturali per rinforzare le unghie

Quello delle unghie fragili è un problema che affligge molte persone. Spesso non serve comprare prodotti e cosmetici costosi per risolvere questo fastidio. Esistono infatti molti rimedi naturali per rinforzare le unghie in poco tempo. Se abbiamo unghie...
Cura del Corpo

Come curare il decollété con rimedi naturali

Di solito, la parte del nostro corpo a cui diamo maggiore attenzione è il viso. Questo però non è sufficiente per essere al top, per vari motivi, primo tra tutti perché un' altra zona ad esso limitrofa è molte volte quella che sia nella bellezza,...
Cura del Corpo

Come idratare il corpo con rimedi naturali

La pelle del corpo e del viso per rimanere sempre giovane deve ricevere il giusto grado d'idratazione, soprattutto in periodi particolari come la menopausa, quando la pelle tende a perdere tono o come l’estate e l’inverno, quando sia il freddo che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.