Ricostruire le unghie con le bustine di tè

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le mani e le unghie sono per una donna un elemento estetico molto importante. Spesso può capitare di doversi preparare per una serata importante e guardandoci le mani, ci accorgiamo di averle in pessimo stato e con le unghie in disordine, magari con un'unghia spezzata. Nessun problema! Possiamo correre ai ripari attraverso un metodo semplice ma che richiede un po' di tempo e di pazienza. A questo punto vi chiederete cosa c'entra il tè con le nostre unghie? Ve lo spiego subito, avete presente la bustina che contiene le foglie di tè? Bene, allora seguite questa guida e vedrete come ricostruire le unghie con le bustine di tè.

27

Occorrente

  • una bustina di tè
  • colla per unghie
  • forbicine per unghie
  • limetta per unghie
  • smalto trasparente
  • bustina per alimenti
37

Prima di iniziare la ricostruzione dovrai pulire perfettamente l'unghia, eliminando ogni traccia di smalto ed eventuali residui di crema, utilizzando dell'acetone. Fai attenzione all'acqua, quindi niente unghia umida o mani bagnate! Lima delicatamente la parte superiore dell'unghia tralasciando il bordo e presta attenzione alla zona dove l'unghia si è spezzata: non esagerare! Dovrai solo rendere l'unghia leggermente "porosa" per l'operazione successiva.

47

Preparata la superficie da ricostruire, prendi la bustina di tè e svuotala completamente del suo contenuto tagliandola lungo il lato con la cordicina, poi taglia lungo i bordi laterali ed aprila. Avrai così ottenuto un rettangolo. Ora da questa struttura dovrai tagliare una striscia che corrisponda, alla tua unghia, arrotonda bene la striscia dove necessario, non preoccuparti della parte superiore, la sistemerai più avanti.

Continua la lettura
57

Ora dovrai prendere la colla che si usa per le unghie, stendila sull'unghia in uno strato sottile, poggia delicatamente, la striscia che hai precedentemente ritagliato. Prendi la busta per alimenti e utilizzala per premerla sull'unghia facendo aderire bene la striscia ai bordi. Importante! Non premere sopra con le dita, farai aderire la striscia ai polpastrelli. Passa a stendere un altro strato di colla molto leggero e lascia asciugare.

67

Asciugata la colla, prendi le forbici e sagoma la striscia sull'unghia naturale utilizzando la limetta per regolarne la forma. Sistema le irregolarità presenti sulla parte superiore. Ora potrai passare, lo smalto trasparente e fare la tua manicure classica. Questo sistema può essere adottato anche yin maniera localizzata applicando una piccola striscia solo nella zona in cui l'unghia si è spezzata, vedrai che la colla uniformerà tutta la superficie e con lo smalto applicato non si noterà nulla. L'unico svantaggio di questa ricostruzione d'emergenza è la durata limitata nel tempo.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prepara bene l'unghia

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come ricostruire unghie con metodo acrilico

Negli ultimi anni va di gran moda effettuare la ricostruzione delle unghie con il metodo acrilico. Questo metodo consente di ottenere delle unghie lunghe e decorate con nail art più o meno fantasiose e molto resistenti. In questa guida vi daremo delle...
Make Up

Come ricostruire le unghie con la resina

Se siamo degli amanti della nail art e ci piace riuscire a mantenere sempre le nostre unghie in perfetto stato, sicuramente nella maggior parte dei casi ci rechiamo presso appositi centri estetici, in modo che dei professionisti in questo settore possano...
Make Up

Come ricostruire le unghie con la cartina

La cura delle mani è fondamentale per noi donne. Sono il nostro biglietto da visita, quindi mantenerle sempre in ordine e curarle nel modo giusto, deve essere una nostra prerogativa. Ma non sempre si ha la fortuna di avere unghie ben strutturate, alle...
Make Up

I migliori gel per la ricostruzione unghie

In questo articolo ci occuperemo di dare alcuni consigli molto utili su come scegliere i migliori gel per la ricostruzione delle unghie. Come sappiamo molto bene, la cura delle unghie è una delle attenzioni principali delle donne. Alcune più delle altre...
Make Up

Come applicare le unghie finte

È sempre bello vedere le signore e ragazze che hanno mani curate ed unghie lunghe, con uno smalto bello e perfetto, però quante volte si potrà trattare di unghie vere o finte? Tenere le proprie unghie in ordine non è sempre facile, anzi si spezzano...
Make Up

Come applicare le tips nella ricostruzione unghie

Oggi avere le unghie curate e decorate è diventata una vera e propria moda. Questo, ha spinto molte ragazze ad imparare a ricostruire le unghie e decorarle con le più svariate tecniche. Quando, però, le unghie sono corte è difficile applicare lo smalto...
Make Up

Come rinforzare le unghie con un metodo casalingo

Le unghie sono un'indicazione della propria salute generale. Contengono cheratina, un tipo di proteina che si sviluppa a seconda della velocità della riproduzione cellulare. Unghie deboli e fragili sono generalmente segno di cattiva salute o di un'impropria...
Make Up

I consigli per avere unghie sempre perfette

Le unghie sono veri e propri artigli di seduzione nonché un dettaglio indispensabile per avere mani femminili e sensuali. Per questi motivi devono sempre essere curate: bastano alcuni semplici gesti per mettere in mostra delle mani dalle unghie ben curate!...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.