Piastre per capelli: quale scegliere

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Di questi tempi vediamo sempre più pubblicità alla nostra televisione che ci fanno vedere i prodotti più economici e qualitativamente superiori alla massa. Questo metodo fa si che quando ci serve qualcosa, sappiamo fin da subito dove trovarlo e a quale prezzo acquistarlo. Ma non sempre basta fidarsi delle notizie date da una scatola elettronica. Molte volte servono anche dei consigli esterni prima di acquistare determinati oggetti. Ed è per questo che molte donne si affidano al giudizio di altre persone, magari con più esperienza, prima di comprare una nuova piastra per capelli. Vediamo quindi insieme in questa guida, piastre per capelli: quale scegliere.

26

Occorrente

  • Internet
  • Manico in legno
36

Per prima cosa c'è da tener conto del fatto che seppur sia un elettrodomestico comunissimo, bisogna sempre puntare più alla qualità che al risparmio. Questo semplicemente perché la piastra andrà non solo a determinare l'estetica del vostro capello, ma anche la sua forza, resistenza e permanenza sulla vostra testa. Per questo vi consiglio sempre di accertarvi che una piastra sia della qualità giusta perché i vostri capelli non abbiano ripercussioni sulla cute, così da provocarvi una precoce perdita dei capelli.

46

Come seconda cosa è importante osservare anche il materiale in cui è stata prodotta la vostra futura piastra per capelli. Quelle più comuni hanno il manico in metallo con un rivestimento o in gomma o in ceramica. Per avere un'aderenza perfetta e nessun danno consistente è sempre meglio acquistare una piastra che abbia come manico un rivestimento in legno, preferibilmente non finto. In questo modo sarete sicuri quando la terrete in mano e oltretutto, la non conduttività del legno dell'elettricità, vi risparmierà anche di prendere quelle piccole scosse elettriche che di tanto in tanto capitano quando ci andiamo a sistemare i capelli, specialmente se si è ancora bagnati.

Continua la lettura
56

Come ultima cosa bisognerà valutare la marca del prodotto. Ovviamente è sempre meglio prima andare ad un negozio di elettrodomestici e chiedere il parere di un professionista. Dopodiché informarsi su internet sulle migliori marche di piastre per capelli in commercio. Solo allora potrete dire di essere sicuri sulla scelta che vorrete fare. Ricordatevi sempre di prendere una piastra che non abbia un'alto voltaggio. Non sempre questa caratteristica più è alta e meglio è. In questo caso più è ridotta e, anche se ci metterete di più per avere il risultato finale, più i vostri capelli saranno sani e lisci.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Chiedete sempre il parere di un professionista

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come usare al meglio la piastra per capelli

Tra tutte le tecniche per rendere lisci e brillanti i tuoi capelli, quella più efficace è la stiratura effettuata tramite la piastra. Per ottenere dei risultati ottimali e proteggere la tua capigliatura, segui i semplici consigli contenuti in questa...
Capelli

5 vantaggi di avere i capelli lisci

Moltissime ragazze che hanno i capelli lisci li vorrebbero avere ricci. Al contrario moltissime ragazze con i capelli ricci li vorrebbero avere lisci. Spesso ciò che abbiamo non ci basta e vorremmo avere ciò che, in realtà, non potremmo avere senza...
Capelli

Come scegliere la giusta piastra per i capelli

All'interno della presente guida, come avrete potuto scoprire dal titolo dato alla guida stessa, andremo a spiegarvi Come scegliere la giusta piastra per i capelli. Esse sono ormai quotidiane accompagnatrici di tantissime donne italiane, sia giovani che...
Capelli

Come evitare di rovinare i capelli con la piastra

I capelli lisci naturali sono il sogno di molte donne. Tuttavia ben poche hanno questa fortuna. Se voi non siete tra queste e, per ottenere una capigliatura liscia e lucente, ricorrete spesso alla piastra lisciante, questa guida farà al caso vostro....
Capelli

Come proteggere i capelli dall'azione del phon

Anche i capelli subiscono un forte stress, soprattutto se piace mantenerli lunghi. Non si porrebbe nessun problema se avessimo i capelli corti, poiché il taglio, e quindi il rafforzamento delle punte, sarebbe frequente, e se queste risultano rovinate...
Capelli

Come scegliere la piastra per capelli

La piastra per capelli è uno strumento ampiamente diffuso nell'universo femminile, che tiene molto ad avere sempre un look pulito e ordinato. Quasi la totalità delle donne possiede ormai tale accessorio, utilissimo sia per i capelli ricci e crespi che...
Capelli

Come usare la cheratina sui capelli

Capelli sciupati, sfibrati e spenti? Non temete a tutto c'è rimedio. Eccovi un trattamento davvero efficace per dire addio ai capelli secchi e bruciati da ferri, arricciacapelli e piastre: la cheratina. Anche se molti di voi hanno sicuramente sentito...
Capelli

I 10 errori più comuni nella cura dei capelli

Se volete dei capelli splendidi e luminosi, dovreste prestare molta attenzione a come li trattate. Il modo in cui li lavate, li asciugate e li acconciate può compromettere seriamente la salute e l'aspetto della vostra chioma. A questo proposito, vediamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.