Pettinature glamour facili e veloci

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I capelli indubbiamente hanno la loro importanza, nel completare, trasformare il look di ogni donna. Aggiungiamo che le donne amano sentirsi sempre curate e soprattutto alla moda. In particolar modo nelle occasioni mondane, una giusta acconciatura, insieme al make-up e al vestito indossato, può davvero fare la differenza nella definizione del look. Per poter avere capelli ordinati e che rendano più affascinanti non occorre necessariamente avere a disposizione molto tempo o ricorrere al parrucchiere di fiducia. In questa guida, infatti, proveremo a proporvi delle pettinature glamour facili e veloci da realizzare.

27

Occorrente

  • piastra arricciacapelli
  • ferretti e forcine
  • bigodini grossi
37

Per un evento speciale in cui abbiate voglia di sfoggiare un nuovo aspetto sofisticato e con un tocco un po' retrò potrete provare un'acconciatura ondulata che richiami lo stile e l'appeal delle dive degli anni '50 usando semplici metodi fai-da-te: per ottenere onde morbide, infatti, basta arrotolare a ciocche i capelli servendosi dei bigodini grandi quando ancora sono umidi e mantenendoli per tutta la notte. Si tratta di una pettinatura ideale per chi può vantare chiome morbide e fluenti che possono essere esaltate da questo tipo di acconciatura.

47

Un'alternativa molto chic ma davvero semplice da realizzare anche in casa consiste nel raccogliere la chioma in una coda di media altezza o in uno chignon che lascino parte dei capelli davanti sciolti, magari acconciando un ciuffo importante; o in alternativa i capelli davanti possono essere poi portati all'indietro grazie all'uso di un paio di cerchietti o di un nastro di raso fatto girare intorno al capo; ovviamente potrete sbizzarrirvi anche nella scelta di questi accessori in base alle vostre esigenze mondane: colorati, neri o impreziositi da strass, potranno essere abbinati alle scarpe o al vestito che avrete deciso di indossare per una serata speciale.

Continua la lettura
57

Per sembrare davvero glamour e stupire tutti con la vostra acconciatura potete optare usando un ferro arricciacapelli per creare un leggero effetto mosso, lavorando soprattutto il ciuffo di capelli più lungo che cade sulla fronte. Una volta ottenuto il capello ondulato potrete raccogliere la vostra chioma in un morbido chignon laterale utilizzando sapientemente forcine e ferretti e lasciando scendere il tutto in maniera morbida sulla fronte. Si tratta di un look particolarmente indicato per chi ama una pettinatura asimmetrica che metta in risalto una parte del volto donando un aspetto ricercato e alla moda.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

5 pettinature per capelli lisci

Le pettinature che si possono realizzare per cappelli lisci sono davvero tantissime. Ognuno può scegliere quella che maggiormente si adatta al proprio taglio, ma anche a quelli che sono i propri lineamenti del viso. Non solo, è possibile, inoltre, riuscire...
Capelli

Idee per pettinature stile medievale

Sei stata invitata a una festa a tema o devi partecipare a una rappresentazione o un evento in stile medievale? O semplicemente vuoi una pettinatura particolare, romantica e raffinata per una serata speciale? Nel Medioevo le donne erano molto attente...
Capelli

Pettinature per nascondere pochi capelli

La perdita dei capelli, soprattutto per una donna, può essere un elemento in grado di causare non pochi problemi e far cadere la propria autostima sotto le scarpe. Questa perdita può essere dovuta da diversi fattori come lo stress, l'ansia, oppure per...
Capelli

Idee per pettinature stile anni '20

Lo stile anni '20 è affascinante, raffinato, d'altri tempi. Riuscire a ricreare look ispirati a quest'epoca così magica e unica nel suo genere è una missione, non solo divertente, ma anche molto stimolante. Il punto di forza di un look ispirato agli...
Capelli

Come fare le trecce glamour

Le trecce sono una delle acconciature più classiche dei capelli utilizzate da sempre per i capelli più lunghi. Ne esistono di tanti tipi e nel tempo ne sono state create di tanti tipi, adatte alle occasioni più casual e giornaliere, ma anche per le...
Capelli

Cinque pettinature per la spiaggia

D'estate sulla spiaggia, i nostri capelli possiamo pettinarli diversi dal solito sia per un look specifico che per proteggerli dalla salsedine e dalla sabbia, e renderli quindi facilmente districabili, in occasione del lavaggio serale. In questa guida,...
Capelli

5 pettinature per capelli ricci e corti

I capelli rappresentano uno dei tratti distintivi della propria personalità, un'espressione profonda del proprio "io" interiore. A causa delle differenze genetiche tra individui la struttura della capigliatura non è uguale per tutti, testimoniando la...
Capelli

5 pettinature hippie per donna

Il movimento hippie si è sviluppato negli Stati Uniti negli anni sessanta e ha conosciuto il suo periodo più fortunato durante la Guerra in Vietnam. I seguaci di questa cultura professavano la pace, la libertà sessuale, l'esplorazione degli aspetti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.