Pelle delle mani secca: consigli utili e e veloci

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Molte possono essere le cause alla base della secchezza della pelle, tanto più se si parla di mani: queste infatti sono tra le parti del nostro corpo maggiormente esposte all'azione di batteri o di elementi dannosi per la cute. In genere, la pelle secca può essere causata da un livello di umidità dell'aria troppo basso, come anche dal freddo clima invernale o, al contrario, da un'esposizione prolungata ai raggi del sole. L'elasticità della cute viene poi messa a dura prova anche dall'acidità dei prodotti che usiamo per l'igiene, se questi sono troppo aggressivi o vengono usati troppo di frequente, oltre a diminuire con l'età: scopriamo alcuni consigli utili e veloci per la cura della nostra pelle.

26

Bere molta acqua

La secchezza della pelle, indipendentemente dalla causa scatenante, può essere combattuta con l'assunzione di molti liquidi durante la giornata, che permettono alla cute di rimanere idratata ed elastica. È buona norma bere almeno due litri di acqua al giorno, quantità che può essere aumentata quando le temperature sono elevate.

36

Indossare guanti protettivi

Sia che ci dedichiamo alla cura personale, sia che a quella della casa, le nostre mani entrano in contatto con prodotti che spesso contengono agenti acidi e aggressivi. Prima di iniziare le faccende domestiche, è buona norma munirsi di un paio di guanti protettivi in gomma, che isolando la nostra pelle evitano che essa si danneggi al contatto con le sostanze detergenti.

Continua la lettura
46

Lavare le mani con un sapone neutro

Se per le faccende domestiche è possibile ricorrere all'uso dei guanti, non è possibile fare altrettanto per la cura del corpo: se sappiamo di avere una pelle sensibile, scegliamo sempre un sapone dal PH neutro (oggi se ne trovano molti in commercio), evitando categoricamente di utilizzare altri prodotti detergenti non destinato all'uso personale (sapone per i piatti, detersivo liquido).

56

Utilizzare la vaselina

Se la pelle è eccessivamente secca, tanto da dare l'impressione di "tirare", è possibile idratarla utilizzando una piccola quantità di vasellina. Questa operazione, che è preferibile compiere di sera prima di andare a dormire per permettere un assorbimento maggiore, consiste nello stendere un sottile velo di vasellina sulla superficie delle mani, aumentandone quindi l'idratazione.

66

Fare dei bagni all'olio d'oliva

Tutti conoscono le innumerevoli qualità dell'olio di oliva, ma non tutti sanno che esso è un ottimo alleato anche per la pelle delle mani: se abbiamo problemi di cute secca, prepariamo un bagno a base di acqua tiepida e olio di oliva (due o tre cucchiai di olio per ogni litro di acqua), immergendovi le mani qualche minuto per poi tamponarle delicatamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come aiutare un neonato con la pelle secca

La pelle dei neonati è estremamente delicata e va protetta e nutrita costantemente per garantire un'ottima idratazione. Purtroppo può accadere che in alcuni periodi la pelle del bambino tenda ad essere secca e arrossata. Vediamo alcuni semplici rimedi...
Cura del Corpo

Come idratare la pelle secca con oli naturali

Per mantenere sempre la pelle in salute e con un aspetto sano e giovane, il segreto principale è sicuramente quello di prendersene cura in modo costante. Uno dei rimedi che non manca mai di essere menzionato è l'olio, la soluzione migliore dai tempi...
Cura del Corpo

Come rimuovere la pelle secca dal viso

Molti di noi hanno problemi di secchezza di pelle, in particolare quella del viso che è molto delicata e particolarmente soggetta a screpolature perché è esposta tutto l'anno agli agenti atmosferici. Esistono tanti piccoli accorgimenti per risolvere...
Cura del Corpo

Come trattare la pelle secca con i sali inglesi

La pelle del tuo corpo è molto secca e disidratata? Spesso ti senti a disagio nel mostrare le tue gambe dall'effetto "squamato"? Non disperare! Esiste un metodo semplice ed efficace per questo problema. Sono i sali inglesi, conosciuti anche con il nome...
Cura del Corpo

Come liberarsi della pelle secca dei piedi

I piedi, così come tutto il resto del corpo, hanno bisogno di molte cure ed attenzioni per essere sempre belli e sani. In particolare essi sono di frequente soggetti a pelle estremamente secca e a screpolature più o meno gravi. In questa guida pertanto...
Cura del Corpo

Shampoo lenitivo per pelle secca

Ci sono molte ragioni per le quali possiamo soffrire di una pelle secca del cuoio capelluto e quasi altrettanti modi per calmarlo. Pulire e ripulire i capelli con shampoo senza solfati è un buon inizio, come cambiare la dieta per un migliore (ricco)...
Cura del Corpo

Come liberarsi della pelle secca sopra le labbra

Possiamo affermare che le labbra secche sono abbastanza antiestetiche e sensibili alle variazioni climatiche. I Make up, gli sfregamenti ed un'alimentazione scorretta rappresentano soltanto alcune delle cause che minacciano la sensibilità delle labbra,...
Cura del Corpo

Come schiarire la pelle delle mani

Le mani, il collo e il viso sono quelle parti del corpo maggiormente esposte agli agenti atmosferici e al sole. La pelle di queste parti è maggiormente sensibile e grazie ai cambiamenti di temperatura e le stagioni può rovinarsi e scurirsi o macchiarsi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.