Outfit da matrimonio: 5 errori da evitare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Hai appena ricevuto un invito ad un matrimonio e ti stai rallegrando di avere finalmente un buon motivo per rispolverare il tuo vestitino elegante e i tacchi alti o per fare un po' di shopping? O forse sei già nel panico perché non sai cosa indossare? Quando si è invitati a un matrimonio per prima cosa si vorrà fare onore agli sposi con un abbigliamento adeguato: esiste infatti un codice non scritto di regole a cui bisogna attenersi per scegliere il proprio outfit ed essere impeccabili. Non c'è niente di peggio infatti che sentirsi a disagio, in una festa di nozze, per aver sbagliato l'abito e niente di peggio per degli sposi che avere degli invitati che li mettano in imbarazzo con un abbigliamento inappropriato. Prima che tu faccia qualche irrimediabilie passo falso nella scelta del tuo outfit, abbiamo raccolto i 5 errori da evitare assolutamente se vuoi essere una perfetta invitata di nozze.

26

Vestire di bianco

L'unica donna vestita in bianco in un matrimonio deve essere la sposa. Pertanto qualsiasi vestito o anche gonna o paio di pantaloni bianchi indossato da un'invitata è avvertito come mancanza di rispetto e di sensibilità nei confronti della sposa. Insieme al bianco vanno bandite anche tutte le nuances chiare che potrebbero avvicinarsi all'abito da sposa: avorio, crema, panna, ghiaccio, ma anche il cipria o il beige. E il nero? Un tempo bandito perché considerato luttuoso e poco adatto a festeggiare l'unione felice di una coppia, oggi viene ammesso anche in occasione dei matrimoni, a patto che lo si indossi di sera. Il little black dress, cavallo di battaglia di ogni donna chic, può essere infatti personalizzato e ravvivato con accessori giusti, come scarpe o stole, che gli daranno un tocco di colore.

36

Vestire abiti succinti e sexy

Un matrimonio non è una festa in discoteca. Lasciate a casa abitini troppo corti che mettono in bella mostra le gambe ed evitate allo stesso modo scollature audaci e trasparenze che, se attireranno gli sguardi, non sono adatti alla formalità dell'evento. La cerimonia, che si svolga in chiesa o anche in municipio, impone un certo decoro e non potrete trascorrere il tempo a tirarvi giù la minigonna che sale o a tirar su il bustier che scende! Se il vostro abito ha un giro manica o lascia le spalle scoperte, in chiesa indossate una stola, una giacca o un coprispalle che potrete togliere, in seguito, durante la festa. Non è per nulla elegante, inoltre, lasciare che si intravedano le spalline del reggiseno, comprese quelle trasparenti in silicone.

Continua la lettura
46

Vestire casual

Odi le formalità, i vestiti eleganti, i tacchi e sei un tipo da tuta e scarpe da ginnastica? Dovrai, almeno per una volta, rivedere il tuo look. Sia che si tratti di un evento più tradizionale che di uno all'aria aperta e in piena campagna e a meno che non vi sia una richiesta esplicita degli sposi, i matrimoni sono eventi formali, che richiedono un po' di impegno anche da parte degli invitati, i quali non possono puntare su uno stile tropo rilassato e casual. Lascia a casa i leggins, le sneakers, gli shorts, le t-shirt larghe e con le scritte, le borse shopper e ricorda che anche i jeans, di qualsiasi colore, come pure le giacche e i vestiti in denim sono avvertiti come troppo informali e inadatti ad una cerimonia.

56

Vestire abiti troppo appariscenti

La regola d'oro di uno stile elegante e raffinato è "less is more", ovvero meglio non strafare. Questa regola è tanto più da rispettare in un matrimonio, dove non si dovrà rubare la scena alla sposa, nè metterla in imbarazzo. Da bandire dunque lustrini, paillettes, boa, più adatti a feste di Capodanno, come anche colori troppo accesi come il rosso fuoco. Solo se siamo invitate ad un matrimonio inglese, inoltre, indosseremo cappellini e velette, ammessi solo per le mamme degli sposi. Evita anche di appesantire il tuo aspetto con gioielli troppo appariscenti, acconciature troppo elaborate e make up eccessivi.

66

Calzare le scarpe sbagliate

La chiave per la scelta delle scarpe è che siano adatte al luogo dove si svolgerà il matrimonio. Certamente una scarpa con tacco slancia la figura e dà al look maggiore femminilità, ma se l'aperitivo viene servito in giardino sarai costretta ad affondare il tuo stiletto nel prato per raggiungere il buffet. O magari, la chiesa dista dal parcheggio qualche centinaia di metri di una stradina acciottolata che sarai costretta a percorrere penosamente sul tuo tacco 12, per ritrovarti con i piedi gonfi e doloranti. Per non parlare della scomodità dei tacchi alti nel caso di un matrimonio in spiaggia, o del trascorrere il resto della serata a desiderare di raggiungere la prima sedia che si libera, invece di scatenarti su una pista da ballo. Se è vero che vanno evitate scarpe da ginnastica o sandali da mare, è vero pure che sarà utile informarsi del luogo e delle modalità della cerimonia, per scegliere delle scarpe di cui non dovremo pentirci. Nulla ci vieterà, inoltre, di tenere in borsa un paio di ballerine di ricambio per non dover rinunciare a divertirci fino a sera inoltrata!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

5 outfit per un matrimonio in autunno

Se nel periodo autunnale siete state invitate a un matrimonio di un amica, e non intendete acquistare un abito nuovo, in alternativa è possibile optare per una vestizione diversa, peraltro molto in voga, chiamata outfit. Con questo termine si definisce...
Moda

5 outfit per un matrimonio

State per avere un matrimonio a breve della vostra cara amica o del vostro parente, e volete cercare un outfit perfetto? Bene in questa lista vi elencherò alcuni consigli e per ogni passo vi lascerò un'immagine di un outfit. Ricordiamo però, che non...
Moda

Outfit per un matrimonio sul prato

La primavera è per antonomasia la stagione dei matrimoni e non è vero che le location per un matrimonio sono limitate e ripetitive. Molto popolari sono, infatti, i matrimoni sulla spiaggia, i matrimoni in mezzo al verde dei boschi e, come vedremo oggi,...
Moda

Outfit per un matrimonio elegante

I matrimoni sono sempre occasioni graditissime per sfoggiare look sofisticati ed eleganti che non sempre nella vita quotidiana è possibile replicare. Si può infatti creare degli outfit bellissimi per farsi ammirare da tutti gli altri invitati. Vediamo...
Moda

5 outfit per un matrimonio in estate

Se fino a pochi anni fa, la primavera era la stagione più ambita per le cerimonie, ora il trend vede l'estate come la stagione più ricca di matrimoni. I matrimoni estivi rendono più libere le invitate di scegliere abiti colorati e morbidi, complice...
Moda

5 outfit per un matrimonio in primavera

La primavera è forse la stagione più adatta e molto spesso preferita per l'organizzazione di un matrimonio. Offre infatti la possibilità di godere di una temperatura più mite, e questo è un vantaggio anche per gli invitati alla cerimonia, soprattutto...
Moda

10 errori da evitare a un matrimonio

La coppia di futuri sposi che sognano un matrimonio da favola e si trovano alle prese con i preparativi delle nozze non dovranno lasciarsi travolgere dallo stress che l'organizzazione di un evento di così grande importanza porta inevitabilmente con sé....
Moda

5 outfit da indossare alle tue nozze d'argento

Il traguardo delle nozze d'argento è un evento da festeggiare con particolare attenzione al look degli sposi che rinnovano le promesse di matrimonio. A seconda del tipo di cerimonia, bisogna infatti scegliere un outfit adeguato. Se stai cercando dei...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.