Nail art: unghie margherita

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Negli ultimi anni, ha assunto un'importanza sempre maggiore la cura delle mani, e si è sviluppata così tanto da acquisire anche una connotazione artistica. Oggi si parla di nail art, che rispetto ad una manicure classica, concede di sbizzarrirsi maggiormente con i colori e le forme. Nelle righe che seguono viene descritto, passo dopo passo, come ottenere una fantastica nail art unghie margherita, particolarmente adatta alle giornate calde e soleggiate, ma comunque capace di mettere allegria in qualsiasi stagione dell'anno.

26

Manicure di base

Il primo step è eseguire una manicure di base: eliminate bene tutti i possibili i residui di smalto, spingete indietro le cuticole con un bastoncino di arancio e limate perfettamente le unghie. Dopo di ciò, applicate uno strato di base coat, per levigare la superficie delle unghie e per proteggerle dallo sfaldamento. Aspettate che la base sia ben asciutta e quindi procedete alla stesura di uno strato di smalto gel verde chiaro su tutta l'unghia, in modo tale che possa ricordare il colore del prato.

36

Disegno della margherita

Appena lo smalto verde si è asciugato, procedete disegnando le margherite. Utilizzando il dotter con la punta piccola ed il colore acrilico giallo create il pistillo del fiore. Potete disegnare un'unica margherita più grande, posizionandola centralmente o più lateralmente a vostro piacimento, oppure potete creare più fiori di piccole dimensioni, rendendo però la nail art molto più complessa. A questo punto, con un pennellino a punta fine, prendete l'acrilico bianco e dipingete i petali della margherita, almeno cinque ogni fiore. Quando il disegno in acrilico si è asciugato, fate una passata di top coat trasparente per sigillare tutta la nail art e per ottenere un effetto lucido e brillante.
Lo smalto gel risulta particolarmente indicato in nail art, per il suo alto potere coprente e per l'asciugatura rapida.

Continua la lettura
46

Finitura nail art

Potrebbe anche capitare di commettere alcuni errori. Ad esempio si possono sporcare con lo smalto le cuticole o i bordi laterali dell'unghia. In questo caso, basta utilizzare la penna correggi smalto, che con poche passate andrà ad eliminare tutte le eventuali imprecisioni.
Come piccola variante, per rendere più preziosa la vostra nail art, potete applicare un brillantino dorato o giallo al centro del fiore. Dopo aver passato il top coat e prima che questo si asciughi, prelevate con il dotter una piccola quantità di colla per unghie e posizionatela sul pistillo del fiore per fare aderire il brillantino.

56

Guarda il video

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Nail art: unghie coccinella

La nail art è divenuta negli ultimi anni un vero e proprio must have per le fashion addicted. Tutte noi vogliamo unghie curate e belle da vedere e guardando sui social abbiamo imparato che con lo smalto si possono creare vere e proprie opere d'arte....
Make Up

Come fare una nail art effetto bolle

Le ultime tendenze moda prestano molto attenzione alla manicure, ormai vero e proprio accessorio che impreziosisce ed arricchisce il vostro look. Negli ultimi tempi, infatti, la nail-art è diventata un cult: dal web ai programmi tv impazzano tutorial...
Make Up

Nail art: unghie con bandiera americana

Il modo di tingere le unghie ultimamente ha visto grandi cambiamenti. Le tecniche sono tante e molte preferiscono utilizzare la nail art. Questo è un modo bizzarro e fashion per far apparire le unghie particolari. Per farle bisogna adopera una base e...
Make Up

Come fare una nail art effetto acqua

La nail art è l'arte di decorare le unghie delle vostre mani (o dei piedi) in modo originale e fantasioso. Con le giuste tecniche si può ottenere ogni tipo di effetto, da quello marmorizzato a quello metallizzato oppure addirittura effetti tridimensionali....
Make Up

Nail art: unghie zebrate

Le nail art vanno sempre più di moda, soprattutto in estate. Potete trovarne di moltissimi tipi, anche online, dai quali prendere ispirazione. Una delle nail art più di moda questa estate è quella zebrata. Ironica, divertente e alla moda, è anche...
Make Up

Come fare una nail art effetto fuoco

La nail art è una moda intramontabile. Nasce in America e di anno in anno si perfeziona con nuovi stili, prodotti ed effetti. Decorazioni simpatiche, spiritose, eleganti, sofisticate ed estrose raccontano la personalità di ogni donna. Si possono sfoggiare...
Make Up

Nail art: unghie arabesche

La nail art, ossia l'arte di decorare le unghie, è una vera e propria moda. Questa nuova e originale tendenza si è diffusa negli ultimi anni: si tratta di un divertente passatempo, che spesso può rivelarsi anche una vera e propria arte. Le fantasie...
Make Up

Nail art natalizia: unghie con fiocchi

La nail art è ormai diventa una decorazione irrinunciabile per le unghie; infatti, è possibile realizzarla in tantissimi modi e con svariati temi. In riferimento a ciò, in questa guida tutorial con annesso un video, spieghiamo come crearne una di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.