Moda uomo: Come essere dandy casual

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Non solo le donne ma anche gli uomini, amano seguire le varie mode che riguardano l'abbigliamento e lo stile. Oltre allo stile vintage e allo stile classico, esiste un look chiamato dandy casual. Si tratta di uno stile molto di moda, che riesce a creare un mix tra uno stile casual e uno stile molto ricercato. Molti sono gli elementi che riescono a creare questo particolare abbigliamento dedicato alla moda maschile e molte sono anche le acconciature di barba e capelli che ne valorizzano e ne accentuano ancora di più i particolari. Se volete dedicarvi un po' alla moda da uomo e capire come essere dandy casual, ecco come procedere.

27

Occorrente

  • taglio di capelli simile a quello hipster, abbigliamento tra il classico, il casual e il vintage.
37

Lo stile dandy casual, è sicuramente molto apprezzato dai giovani di oggi, grazie al miscuglio di elementi trendy, moderni e originali che riescono a fondersi insieme. Non bisogna mai esagerare andando completamente fuori moda, ma bisogna sempre aggiungere elementi al proprio outfit per essere assolutamente alla moda. Per avere uno stile dandy casual, mettetevi in testa che non basta solo scegliere i capi giusti, ma serve anche una particolare cura che riguarda l'hairstyle. L'acconciatura dei capelli infatti, mette ancora di più in evidenza un look di questo tipo. Per essere dandy casual, vi occorrerà acconciare i vostri capelli preferibilmente lunghi creando un ciuffo abbastanza voluminoso sulla testa e rasando i lati dei capelli.

47

Cercate sempre di creare una riga dei capelli laterale, di gonfiare e di dare volume al ciuffo cotonandolo con una spazzola. Per quanto riguarda l'abbigliamento, dovrete puntare sicuramente su pantaloni non troppo larghi e soprattutto non troppo lunghi. Lo stile dandy casual, è perfetto se sceglierete dei pantaloni stretti che arrivano appena alla caviglia. Indossate dei calzini coloratissimi per mettere in risalto le vostre caviglie. Scegliete delle scarpe stile inglese color cuoio, preferibilmente di pelle molto morbida. Indossate una camicia a quadrettini o a righine molto piccole e sottili. Per uno stile dandy casual, non potrà mai mancare una giacca a doppiopetto in panno, preferibilmente intessuto spigato.

Continua la lettura
57

Cercate dunque di mescolare uno stile hipster ad uno stile casual, vintage e classico. Potete anche indossare un papillon o un cravattino molto sottile per essere ancora più curati. Giocate molto con gli accessori e cercate di scegliere dei cappelli simili al vecchio basco o alla vecchia coppola. Puntate su colori originali ma senza esagerare troppo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per quanto riguarda le scarpe, potete anche scegliere dei mocassini classici in pelle.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Moda donna: 5 look casual chic per l'estate

Per una donna seguire la moda è fondamentale per sentirsi sempre a proprio agio e per avere sempre un look casual e perfetto per ogni occasione. Per ogni donna è importante anche curare il proprio aspetto scegliendo capi che possano valorizzare le curve....
Moda

Moda uomo: come indossare i leggings

Chissà quante volte vi sarete chiesti per quale motivo gli uomini non indossano i leggings. La risposta potrebbe sembrare banale, ma se ci pensate bene non è affatto così: in realtà la maggior parte degli uomini non ha mai provato un paio di leggings,...
Moda

Come creare un look dandy style

Il modo di vestire dell'uomo inglese è spesso sinonimo di eleganza e ricercatezza. Il famoso dandy style è made in England e si è diffuso nel tardo Settecento anche se ha visto il suo momento più alto alla fine del XIX sec. Questo stile non è soltanto...
Moda

Moda uomo: Come indossare le righe

Presenti negli armadi sia maschili che femminili, le righe sono un elemento di stile ormai intramontabile, da abbinare per ottenere un effetto a metà strada tra il casual e l'elegante. Le righe, tuttavia, su giacche, maglie, abiti, camicie o pantaloni...
Moda

Moda uomo: come indossare il bianco

Il colore bianco, in tutte le sue varie sfumature e tonalità, nella moda per l'uomo è di un'eleganza che solo il nero può superare. Purtroppo non è facile organizzare bene questo colore, ma è molto amato. Il colore bianco è amato sempre, ma viene...
Moda

Moda uomo: come indossare una giacca

Se siete come la maggior parte degli uomini che non comprano spesso una nuova giacca o un nuovo cappotto, quando vi capita l'occasione, vale la pena che investiate il vostro denaro per acquistarne una che è perfetta per voi. Una giacca deve essere pratica...
Moda

Moda uomo: outfit per una riunione importante di lavoro

Le occasioni formali nella nostra vita necessitano sempre di un abbigliamento adeguato alla situazione. Specie se si tratta di lavoro, l'outfit ha una importanza fondamentale. Soprattutto per alcune professioni, è obbligatorio mantenere un certo stile...
Moda

5 abbinamenti per un look dandy style

Dandy Style, lo stile che arriva direttamente dall'Inghilterra del XIX secolo e caratterizza in particolare l'abbigliamento maschile, si è diffuso anche nel nostro Belpaese.Su cosa si basa il "Dandismo"? Il cardine di questo stile è l'eleganza, la perfezione,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.