Maschera fai da te per definire i ricci

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se avete dei capelli ricci ed intendete conservarli a lungo anche dopo il lavaggio, potete utilizzare una maschera fai da te che vi consente di ottimizzare il risultato senza recarvi necessariamente dal parrucchiere. Si tratta infatti, di una preparazione piuttosto semplice e che si compone di pochi e naturali ingredienti. In riferimento a ciò, ecco una guida su come creare una maschera per definire i vostri ricci.

26

Occorrente

  • Banane mature 1
  • Miele grezzo 1 cucchiaio
  • Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio
  • Frullatore a 2 velocità
  • Succo d'arancia o di pompelmo
36

Frullare una banana

La maschera che ci apprestiamo a descrivere e che potete realizzare con il metodo fai da te, si compone quindi di un frutto come la banana che deve essere opportunamente frullata allo stesso modo con cui si da ai bambini piccoli. Premesso ciò, è importante sapere che occorrono altri ingredienti che tuttavia scopriremo man mano nei passi successivi della guida, dove ci sono le istruzioni su come ottimizzare il risultato.

46

Applicare il composto sui capelli ricci

Per iniziare prendete dunque una banana abbastanza natura, e dopo averla sbucciata la tagliate a pezzetti più o meno di tre centimetri, dopodiché adagiateli in un boccale del frullatore. Fatto ciò, aggiungete anche del miele grezzo e dell'olio extravergine d’oliva. A questo punto azionate il mixer alla velocità due, e continuate fin quando il tutto non si sarà perfettamente amalgamato e la banana risulterà praticamente semiliquida. Una volta che il processo è completato, vi conviene lasciarlo riposare per almeno un dieci minuti e nel frattempo potete anche lavarvi i capelli ricci come da abitudine. Terminata questa fase, prendete un cucchiaio di legno, e applicate il composto in modo uniforme sulla chioma riccia lasciandolo in posa per almeno 20 minuti, e ricoprendo la testa con una cuffia di plastica.

Continua la lettura
56

Lavare e sciacquare i capelli

Trascorso tale tempo, procedete con un lavaggio e con il relativo risciacquo, dopodiché non vi resta che tamponare i capelli con un asciugamano di spugna senza strofinare eccessivamente, ed asciugarli poi con un phon tenuto a debita distanza e con il calore regolato su una temperatura intermedia. Fatto ciò non vi resta che guardarvi allo specchio, e constatare con somma soddisfazione che i vostri ricci sono ben definiti e soprattutto morbidi e splendenti. A margine vale la pena aggiungere che se il vostro cuoio capelluto produce del sebo in eccesso, per evitare che i ricci possano risentirne quindi appesantirsi e ricadere in posizioni anomale, nel frullato potete anche far amalgamare del succo di alcuni agrumi come ad esempio d'arancio, di limone o di pompelmo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come fare una maschera per capelli ricci

I capelli ricci sono senza dubbio bellissimi ma non propriamente semplici da gestire e tenere in ordine. Il pregio dei capelli ricci è che donano un grande volume all'acconciatura ma, spesso e volentieri, questo pregio viene messo in ombra dalla tipica...
Capelli

Capelli ricci: come asciugarli

Ecco un'importante guida, attraverso la quale poter essere in grado di capire ed imparare qualcosa di più e di importante, sui capelli ricci. Nello specifico cercheremo di spiegare ed approfondire il come asciugarli, nella maniera più semplice, pratica...
Capelli

Capelli ricci: trucchi e consigli

I capelli sono i primi a risentire dello stress e dell'attacco degli agenti esterni. Per far apparire i capelli al meglio bisogna usare prodotti specifichi e alcuni trucchi di bellezza. Esistono diversi tipi di capelli e ognuno va trattato nello specifico....
Capelli

Come ravvivare i capelli ricci

Avere i capelli ricci comporta una serie di accorgimenti da adottare sia che si abbiano in modo naturale e sia invece che si ottengano con i rimedi più conosciuti. Chi fa la permanente più o meno riccia, deve scegliere quali tipi ti ricci voler realizzare....
Capelli

Come ottenere ricci definiti

I capelli sono considerati il vero e proprio biglietto da visita di ognuno di noi, per questo motivo la cura e pulizia non deve essere assolutamente trascurata, soprattutto se stiamo a contatto ogni giorno con tante persone. I capelli ricci, nella fattispecie,...
Capelli

Come trattare in casa i capelli ricci

I capelli ricci necessitano di una maggior cura e di molta attenzione rispetto ai capelli lisci, in quanto essendo abbastanza voluminosi e ondulati, possono facilmente formarsi i nodi, soprattutto se i capelli sono lunghi. Se non siete capaci a sciogliere...
Capelli

5 vantaggi di avere i capelli ricci

Chi non li ha vorrebbe tremendamente averli. Chi invece ce li ha darebbe di tutto per poter avere una chioma più domabile. Avete già capito? Stiamo naturalmente parlando dei capelli ricci. Il capello riccio ha bisogno di qualche piccola cura in più...
Capelli

5 consigli per capelli ricci in estate

Con l'arrivo dell'estate, le difficoltà nel mantenere i capelli sani e lucenti riguardano qualunque tipo di chioma; i capelli ricci, però, possono essere più impegnativi.Oltre a prendertene cura durante tutto l'anno, infatti, dovrai avere un'attenzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.