Make up per una serata di gala

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le serate di gala sono eventi importanti, che spesso si svolgono in scenari da favola come hotel di lusso e palazzi storici, e a cui partecipano personalità dei più disparati settori: uomini e donne impegnati in politica innanzitutto, ma anche professori e artisti, soprattutto nel caso in cui nel corso della serata si assista all'assegnazione di un premio, evento non molto raro. Partecipare ad una serata di gala è un'occasione da non lasciarsi sfuggire e da non rovinare: molta importanza avranno innanzitutto il vesto e l'acconciatura, che dovranno dare idea di bellezza ed eleganza, ma anche il make up, che fungerà da vero e proprio bigliettino da visita.

25

Nelle serata di gala, come in tutti gli eventi ufficiali, la regola base da seguire per quanto riguarda il make up è sicuramente evitare di ricorrere a soluzioni troppo appariscenti, che quasi sempre sfociano nel volgare; d'altro canto un trucco troppo semplice non farà parlare di sè in male, ma nemmeno in bene, rendendo il vostro un volto anonimo, che difficilmente rimarrà impresso nella memoria dei presenti. La giusta via di mezzo è optare per un make up basato su colori neutri, ovviamente presi dalla palette di quelli caratterizzanti l'outfit, da arricchire con un unico punto di maggiore intensità, come ad esempio le labbra.

35

Per il nostro make up da gala, iniziamo col stendere un sottile velo di crema idratante, che renderà la pelle più luminosa e morbida al tatto, oltre a facilitare la stesura del fondotinta: quest'ultimo può essere in polvere o in crema, e la seconda opzione è da preferire alla prima perché permette una copertura più uniforme della cute, anche se in genere il prodotto in crema ha un costo maggiore rispetto all'equivalente in polvere. Manteniamoci su tonalità neutre, optando per un fondotinta dalle tonalità simili alla nostra pelle, arricchite magari da effetti luce dorati. Per correggere eventuali imperfezioni, possiamo ricorrere al correttore, mentre possiamo evidenziare gli zigomi utilizzando della cipria, a patto che non si discosti troppo dal colore della base.

Continua la lettura
45

Per quanto riguarda il trucco occhi, l'ombretto può aiutare a raggiungere l'effetto "wow", ma badiamo ancora una volta al che il colore scelto non contrasti troppo con la palette utilizzata per il volto: scegliete un colore chiaro, vagamente metallizzato, che verrà esaltato dall'applicazione dell'eye-liner abbastanza scuro, con il quale andrete a definire il contorno occhi con una sottile linea continua. Per le labbra invece, la scelta è più ampia: possiamo infatti anche adoperare un rossetto molto forte, magari un rosso vivo, che darà la giusta nota di contrasto al vostro viso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come truccarsi con l'unicorn make-up

L'unicorn make up sta spopolando in tutto il mondo: è la tendenza trucco più usata del momento, in grado di migiorare la propria immagine in modo davvero esclusivo. Milioni di giovani e giovanissime ne sono letteralmente attratte. Colori sfavillanti,...
Make Up

Come realizzare un make-up occhi effetto metallico

Se volete creare un trucco per occhi che sia particolare e unico per una serata speciale con amici o per una festa allora può essere utile sfruttare i riflessi cangianti di un bellissimo make-up con effetto metallico. I colori metallizzati, sono infatti...
Make Up

Come realizzare un make up nei toni dell'argento

In questo tutorial vi spieghiamo come realizzare un make up nei toni dell'argento. In occasione delle feste, generalmente si tende a truccarsi in modo maggiormente particolare ed eccessivo. In base a tal proposito, si potranno utilizzare toni diversi...
Make Up

Come realizzare un make up occhi effetto bagnato

Chi l'ha detto che il gloss si deve usare solo sulle labbra? Il make up effetto bagnato è una soluzione azzeccata per valorizzare qualsiasi tipo di sguardo e di iride, per brillare sotto i riflettori di una serata speciale. Il look vinilico è particolarmente...
Make Up

5 regole per il make up over 40

Un bel make up, se ben pensato ed eseguito, può davvero migliorare l'aspetto di una donna in modo considerevole. Le regole nel mondo del make up sono tante e diverse a seconda di diversi fattori come ad esempio i colori di pelle, occhi e capelli, lo...
Make Up

Come realizzare un make-up per i 18 anni

Il diciottesimo compleanno è una tappa molto importante: segna il passaggio alla vita adulta, con le sue gioie e le sue responsabilità. Le ragazze vogliono essere perfette per quest'occasione che si presenta una sola volta nella vita, vogliono sentirsi...
Make Up

Make up: come utilizzare il pennello a ventaglio

Se amate truccarvi ed essere sempre perfette e in ordine, saprete sicuramente che per stendere il make up si utilizzano tutta una serie di accessori che determinano il successo o meno di un viso ben truccato. Un viso truccato alla perfezione è un viso...
Make Up

Il make-up perfetto per l'estate

Il make-up perfetto per l'estate dovrà senza dubbio essere colorato e fresco però, bisogna prestare attenzione particolare al fissaggio, a causa delle temperature alte. Se volete evitare tale inconveniente, saranno sufficienti particolari semplici e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.