Le migliori acconciature per chi ha pochi capelli

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Non tutte le donne hanno la stessa tipologia di capelli ricci, sottili, corposi o lisci. Ci sono donne che purtroppo hanno pochissimi capelli e e devono rimediare a questo problema, utilizzando delle acconciature adatte che possano camuffare questo disagio. Per non disperarsi e per evitare di far vedere una cute povera di capelli, sappiate che esistono alcune acconciature in grado di aiutare chi ha pochi capelli. Volete sapere quali sono le migliori? Eccole elencate per voi.

27

Capelli cotonati

Per chi ha pochi capelli, un'acconciatura ideale, è quella che prevede una cotonatura in grado di far sembrare i capelli più corposi e sicuramente più voluminosi. I capelli cotonati possono essere realizzati attraverso l'utilizzo di un semplice pettine, spingendo i capelli delle punte verso la cute. Sia i capelli corti che i capelli lunghi, anche se sono molto pochi, possono apparire sicuramente più folti.

37

Taglio a caschetto

Un altro modo per far apparire pochissimi capelli come una massa corposa e voluminosa, è sicuramente il taglio a caschetto. Quando si hanno pochi capelli, infatti è consigliato tagliarli molto corti, tutti uguali e ad un'altezza che arriva al massimo sotto l'orecchio. Con questa acconciatura, i capelli potranno sembrare sicuramente più folti.

Continua la lettura
47

Frangia laterale

Un'acconciatura ideale adatta a rendere i capelli sicuramente all'apparenza più folti, può essere realizzata tagliando una semplice frangia laterale. La frangia laterale vi aiuterà a fare apparire sulla cute molti più capelli rispetto a quanti ne avete realmente. Cercate di preferire la frangia laterale a quella retta, perché vi darà la possibilità di poterla modellare come più vi piace per apparire con molti capelli in più.

57

Taglio scalato

Un'altra acconciatura che può essere realizzata su una cute che ha pochi capelli, può essere creata attraverso la scelta di un taglio scalato. I capelli scalati, riescono a dare molto più volume, soprattutto a chi ha pochi capelli. Cercate quindi di chiedere al vostro parrucchiere, di tagliarvi i capelli scalandoli non solo sulla parte posteriore, ma anche sulla parte del ciuffo davanti la fronte, per avere i capelli molto più voluminosi e all'apparenza più folti.

67

Chignon intreccitato

Chi ha pochi capelli può creare un'acconciatura in grado di rendere una poca massa di capelli molto più voluminosa. È importante quindi prima intrecciare i capelli in modo tale, da creare un volume sicuramente maggiore e successivamente creare uno chignon dietro la nuca, in grado di raccogliere i pochi capelli che avete e di renderli sicuramente esteticamente molto più folti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

5 acconciature che stanno bene a chi ha il naso a patata

Spesso troviamo in noi stessi dei difetti che difetti non sono, bensì semplici tratti personali che rendono il nostro viso sia unico che bello. Se nonostante ciò preferireste attenuare un elemento che davvero non sopportate, ci sono dei modi davvero...
Capelli

Acconciature e tagli per capelli con extensions

Se non volete aspettare troppo tempo per ottenere capelli lunghi e fluenti, allora potreste ricorre all'uso delle extensions. Anche se non avete moltissima inventiva in fatto di look, applicando queste, vi divertirete a creare acconciature e look diversi....
Capelli

Acconciature e tagli per capelli crespi

Quello dei capelli crespi rappresenta sicuramente uno dei maggiori problemi estetici che colpisce tante donne. Quando bisogna trattare i capelli crespi, sembra che l'unico consiglio sia quello di utilizzare la piastra, lo shampoo lisciante, il gel anti-crespo...
Capelli

Le acconciature per i capelli fini

Le acconciature per capelli fini sono sempre stati un problema per le donne di ogni età. Il dilemma più grande è: come dare volume ad una testa in cui i capelli, anche se fitti, tengono ad appiattirsi? Il tutto dipende dalla struttura, se liscia o...
Capelli

Acconciature per chi porta gli occhiali

Buon pomeriggio a tutte voi lettrici, si perché questo mio articolo sarà indirizzato al pubblico femminile. Voglio parlarvi di acconciature, nello specifico per chi porta gli occhiali, come me. Noi donne siamo complicate lo sappiamo bene, e spesso ci...
Capelli

Acconciature e tagli per capelli afro

Se si vuole avere un look sbarazzino, fresco ed estivo non c'è niente di meglio che tagliare i capelli o eseguire acconciature afro. I capelli afro sono molto voluminosi, però possono anche essere trattati in modo tale, da non essere appariscenti. Esistono...
Capelli

Acconciature e tagli per capelli con permanente

Le donne sono sempre molto attente alla moda, e alle tendenze del momento, soprattutto quando si tratta di capelli ed acconciature. Tra quelle più in voga e che non tramontano mai ci sono certamente i capelli ricci, che esercitano da sempre un certo...
Capelli

Acconciature e tagli per capelli ricci

I capelli ricci donano un tocco di fascino anche se spesso risultano ribelli, attraverso delle acconciature particolari, facendo perdere qualsiasi speranza di sistemarli. Qualsiasi acconciatura potrà trasformare il proprio look, rendendo le donne belle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.