Le 5 acconciature per rimediare ad un taglio sbagliato

Tramite: O2O 18/09/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

La bellezza e la salute dei capelli sono estremamente importanti per moltissime donne. Alcune dichiarano di spendere molto di più in cosmetici e prevenzione nella cura dei capelli rispetto a palestre e/o centri estetici. Una forte reazione di rabbia e frustrazione è quindi comprensibile quando non riusciamo a realizzare il taglio di capelli desiderato. Ecco perché qui di seguito vorremmo suggerirvi 5 acconciatura per rimediare ad un taglio sbagliato.

27

Giochiamo con le sfumature di chiaro/scuro

Il risultato finale troppo scalato dona alla vostra capigliatura un effetto disordinato e vuoto. Il vostro parrucchiere può intervenire con dei giochi di ombre o schiarire/scurire con effetto shatush le ciocche finali dei capelli. Le colorazioni con diverse sfumature aiutano a dare un effetto sano al capello e a far sembrare folta una capigliatura troppo asimmetrica.

37

Utilizziamo le extension per allungare la chioma

Una soluzione molto valida e utilizzata ormai da moltissimi anni è l'applicazione di extension. Ne esistono in commercio di vari tipi e si possono applicare in modo semi-permanente dal parrucchiere con un apposito ferro che scioglie cheratina e "incolla" l'extension su una ciocca. Una alternativa molto valida sono le extension a "clip" che possiamo togliere e mettere in qualsiasi momento a casa nostra.

Continua la lettura
47

Osiamo un cambiamento shock

Il risultato finale è terribile. Non vi piace assolutamente nulla e la disperazione è fortissima. Secondo voi non è possibile porre nessun rimedio quindi... Perché allora non osare? Copiate il taglio ed il colore della vostra attrice preferita. Provate a tagliare i capelli ancora più corti oppure a tingerli di biondo platino o bianchi. Provate anche un look spettinato ad hoc con del gel professionale che scolpisce ad arte ogni singola ciocca. L'effetto è sicuramente shock ma non avete niente da perdere e magari vi trovate ancora più bella e unica.

57

Utilizziamo gli accessori in modo originale

Il colore vi piace ma il taglio è troppo corto e non riuscite a pettinarlo come prima. Nell'attesa che i capelli ricrescano sbizzarritevi con gli accessori. Se volete nascondere una ciocca troppo lunga dietro alle orecchie potete utilizzare delle piccole mollette invisibili. Il cerchietto può essere un utile alleato per far risaltare una frangetta troppo corta o scalata.

67

Facciamo la sofisticata coda di cavallo

Sono lunghi come piacciono a voi ma lateralmente troppo scalati. Il vostro parrucchiere vi propone di pareggiarli accorciandoli sulle spalle. Impensabile alternativa per chi ama i capelli lunghi. In attesa quindi di una ricrescita possiamo utilizzare la sempre elegante coda di cavallo in tutte le sue varianti: alta, bassa e di lato.

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Idee per rimediare a un taglio troppo scalato

Tra le tante manie della donna ritroviamo quella dei capelli. Non a caso, in commercio esistono svariati prodotti per la cura di quest'ultimi, ma anche dépliant ricchi di idee ed ispirazioni per il proprio taglio, colore e consistenza. Capita molto spesso...
Capelli

Come rimediare a un brutto taglio di capelli

Avere una bella capigliatura, con un taglio adatto ai propri lineamenti, è il desiderio di tutti. Molti, prima di recarsi dal parrucchiere, consultano le foto delle riviste specializzate. Oppure effettuano delle ricerche su internet. Ma ogni taglio di...
Capelli

Capelli: come rimediare ad un taglio troppo corto

Seduta dal parrucchiere deludente? Forse ha esagerato ad accorciare la nostra chioma. Magari ha frainteso le nostre indicazioni. Oppure non abbiamo comunicato bene quello che desideravamo. Il risultato, purtroppo, è l'opposto di ciò che avevamo immaginato....
Capelli

Come rimediare a un taglio troppo scalato

Frequentemente, ci si accorge troppo tardi di un taglio di capelli errato e risulta difficile porvi rimedio in un tempo breve. Tutto ciò porta a modificare e a danneggiare la nostra immagine pubblica, in quanto un taglio non corretto non riesce a metterci...
Capelli

Come gestire un brutto taglio di capelli

Prima o poi può capitare a tutti di dover gestire un brutto taglio di capelli. Un taglio che non piace può dipendere da diversi fattori come ad esempio, un errore di valutazione nella scelta di un modello che poco si confà ai lineamenti del viso....
Capelli

Le acconciature per i capelli fini

Le acconciature per capelli fini sono sempre stati un problema per le donne di ogni età. Il dilemma più grande è: come dare volume ad una testa in cui i capelli, anche se fitti, tengono ad appiattirsi? Il tutto dipende dalla struttura, se liscia o...
Capelli

Acconciature e tagli per capelli con extensions

Se non volete aspettare troppo tempo per ottenere capelli lunghi e fluenti, allora potreste ricorre all'uso delle extensions. Anche se non avete moltissima inventiva in fatto di look, applicando queste, vi divertirete a creare acconciature e look diversi....
Capelli

5 acconciature con il lob

Il lob è un taglio di capelli che va molto di moda da tre anni a questa parte. Perfetto sia per le ragazze con i capelli lisci che per le ragazze con i capelli mossi il lob può essere gestito facilmente sia sciolto che con un raccolto o un semi raccolto....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.