La classificazione dei diamanti

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I diamanti sono delle pietre considerate preziose che traggono origine da una strutturazione particolare del carbonio in cui gli atomi si dispongono secondo una struttura tetraedrica. I primi diamanti si pensa siano estati estratti per la prima volta in India lungo i fiumi Krishna e Godavari. La bellezza delle pietre li rende adatti alla lavorazione ed utilizzazione in gioielleria. Il loro valore viene determinato dalla grandezza, dalla purezza e dal tipo di taglio oltre che dal colore della pietra. In relazione alle caratteristiche di una pietra la si classifica seguendo dei parametri ben precisi. Vediamo insieme come viene effettuata la classificazione dei diamanti.

26

Differenza tra brillante e diamante

È bene fare una distinzione che, molto spesso, trae in confusione molte persone non esperte in materia e che determina domande come queste: Qual è la differenza tra brillante e diamante? È più prezioso un diamante od un brillante?
Iniziamo con il precisare che diamante e brillante sono la stessa cosa e che il loro valore, non viene determinato dal nome, ciò che caratterizza le due pietre è solo ed unicamente il taglio: taglio diamante o taglio brillante. Tra i tagli che si effettuano sul diamante poi, ne sono presenti anche altre tipologie. Il taglio serve ad esaltare le caratteristiche di una pietra e a valorizzarla, troviamo tagli di vario tipo: taglio a baguette (rettangolare e piatto), taglio a brillante, caratterizzato da 58 faccette (33 superiori una inferiore o faccetta e le altre laterali), taglio cabochon di forma convessa ed ovale, taglio a cuore (che rientra nel taglio dei brillanti, taglio a goccia di forma oblunga che deriva dal taglio del brillante, il taglio a navette con forma ovale a barchetta orizzontale, il taglio ovale a brillante, quello definito princess (a gradini), ed infine il taglio a rosa e quello a smeraldo.

36

Colore del diamante

Il colore del diamante determina la bellezza della pietra e la purezza, il non colore ne segnala la massima trasparenza e la preziosità indicata con la lettera D, le lettere successive vanno dalla D fino alla Z per indicare pietre gialle di minor pregio. Per gioielli molto importanti, si utilizzano diamanti che rientrano nella fascia D, E, F mentre nella gioielleria commerciale media e alta, si utilizzano diamanti di fascia G e H.

Continua la lettura
46

Purezza del diamante

La purezza definisce il grado di perfezione del diamante ed è condizionata dalle impurità contenute all'interno della pietra. Le impurità possono essere impercettibili all'occhio umano o visibili. Una pietra pura rientra nei valori IF e viene utilizzata per gioielli unici e da collezione o comunque, di elevato valore. Seguono le classi VVS1 e VVS2, poi le VS1 e VS 2 ed infine le S e le P sempre adottando il medesimo criterio (S1, S2 etc).

56

Politura del diamante, simmetria e taglio

Questa classificazione determina il grado di lavorazione della pietra e la liscezza delle superficie ottenuta. Il livello di miglior politura viene definito Excellent, segue Very Good, Good, Poor e per ultimo grado troviamo Fair. Una caratteristica che deriva dalle capacità tecniche del tagliatore oltre che dalla pietra. Anche la simmetria si avvale dei stessi parametri di valutazione della politura. Il taglio viene catalogato in Ideale, ottimo, buono e standard frequente nel livello di pietre commerciali.

66

Peso del diamante

Il peso del diamante condiziona fortemente il suo valore. Viene misurato in carati, più alto è il suo valore in carati è maggiore è il prezzo di mercato, unitamente alle altre a caratteristiche citate negli altri passi. Il valore in grammi di ogni carato della pietra equivale a 0,02 gr. Tutte le caratteristiche unite insieme determinano il valore commerciale ed il prezzo del diamante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come riconoscere i brillanti

I diamanti sono i migliori amici della donna e si sa che un diamante è per sempre. Infatti da sempre i diamanti sono gli accessori più desiderati dalle donne e gli uomini per conquistare una donna, e per chiedere la loro mano, usano regalare un bellissimo...
Accessori

Come pulire un diamante

È risaputo che il diamante sia uno dei minerali più preziosi al mondo. Questa pietra è caratterizzata da una consistenza molto dura, viene intagliato e levigato così da riuscire a sprigionare una brillantezza ammaliante se esposto alla luce e si può...
Accessori

Idee alternative per conservare gli anelli

Conservare i propri anelli al meglio è molto importante per tutti gli amanti di questi accessori. Infatti sia per conservarli al meglio sia per evitare la loro ossidazione è necessario seguire delle buone regole. Nella guida che segue illustreremo alcuni...
Accessori

Come determinare un vero diamante

Il diamante è il gioiello per eccellenza: è quello più luccicante, il più costoso e spesso viene accostato al simbolo più classico dell'amore di un uomo verso la propria donna. Ma la sua preziosità è dovuta anche alla sua rarità, per questo motivo...
Accessori

Come scegliere un anello di fidanzamento con diamante

Scegliere un anello di fidanzamento con diamante, è questo che oggi vi aiuterò a fare. Sembra un'impresa impossibile perché i dettagli da considerare e mettere in conto sono davvero tanti. Te ne accorgerai leggendo i prossimi passi ma quando avrai...
Accessori

Come realizzare un paio di pendenti col fil di ferro

Nonostante possa sembrare un'idea bizzarra, il fil di ferro può essere agevolmente impiegato anche per la realizzazione di particolari gioielli (ad esempio collane, bracciali, orecchini e addirittura anelli). Come vedrete nel corso di questa guida, con...
Accessori

Come scegliere un orologio da donna

Può sembrare facile scegliere un orologio da donna; ma quest'oggetto, da semplice accessorio per misurare il tempo, negli ultimi anni è diventato un vero e proprio protagonista del look, importante quanto i capi di abbigliamento. La moda oggi ne propone...
Accessori

Come far durare di più i propri bijoux

Comprare gioielli in modo compulsivo è d'obbligo per la maggior parte delle donne. Di valore o di poco costo, essi sono essenziali per impreziosire anche il look più semplice. Per poter spiccare però, è necessaria una buona manutenzione dei propri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.