I migliori rimedi naturali per proteggere i capelli d'estate

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

D'estate capita che i vostri capelli siano secchi e sfibrati? Forse non li state proteggendo nel modo correto: è risaputo che l'esposizione eccessiva al sole, la salsedine e il cloro danneggiano i vostri capelli dando loro un aspetto spento, ruvido e addirittura potete aumentare una maggiore perdita di capelli. Esistono però rimedi naturali che vi aiuteranno a restituire ai vostri capelli un aspetto sano e nutrito: vediamo insieme i migliori rimedi naturali per proteggere i capelli d'estate.

26

Burro di Karitè

Il burro di Karitè è particolarmente adatto per le punte secche. L'ideale sarebbe fare un impacco con il burro di Karitè sui capelli umidi dopo averli risciacquati dalla salsedine e dal cloro e lasciare agire 15/30 minuti (decidete voi in base alle condizione dei vostri capelli) prima dello shampoo. Ricordate di usare piccole quantità, se usato eccessivamente potrebbe dare un aspetto unto alla vostra chioma.

36

Olio di monoi

Fare un impacco con l'olio di monoi prima dello shampoo, darà ai vostri capelli luce e morbidezza. L'olio di monoi è l'ideale per proteggere i capelli dal sole e per dare loro il giusto nutrimento. Applicatelo sia sulla lunghezza dei capelli che sulla radice e perché no, sulla pelle per avere un aspetto super abbronzato!

Continua la lettura
46

Olio di germe di grano

L'olio di germe di grano è particolarmente indicato per chi possiede capelli sfibrati e secchi e quindi ricchi di doppie punte: massaggiate qualche goccia di olio sulle punte e poi risciacquate. Usate maggiore quantità di prodotto su tutta la lunghezza del capello prima dello shampoo solo dopo una lunga esposizione al sole o dopo essere stati a contatto con cloro o salsedine.

56

Olio di Argan

L'olio di Argan è molto conosciuto per la sua capacità di penetrare le fibre del capello senza ungerlo veicolando i principi attivi per risanare le chiome secche e sfibrate e danneggiate da agenti atmosferici (in particolar modo il sole) e dal cloro e dalla salsedine dai quali d'estate è impossibile stare lontani. Fate un impacco abbondante con l'olio di Argan prima dello shampoo e lasciate in posa 15/30 minuti (in base alle condizioni dei vostri capelli).

66

Gel di Aloe vera

Il gel di Aloe vera è forse uno dei metodi naturali più conosciuti. Il gel di Aloe vera è un toccasana per le scottature e le irritazioni della pelle, ma non solo! L'ideale sarebbe acquistare una piantina di Aloe vera (basso costo) ed estrarre il gel dalle foglie semplicemente tagliandole a metà. Fate un impacco con il gel di Aloe vera che non ungerà minimamente i vostri capelli e lasciatelo in posa per circa 30 minuti. Nutrirà i vostri capelli restituendogli il loro aspetto sano che avevano una volta!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come trattare e proteggere i capelli in estate

L'estate è senza dubbio la stagione più bella, con sole, mare e tanto divertimento, tuttavia se per noi può essere piacevole, per il nostro corpo può rivelarsi un vero incubo. In estate, infatti, le parti sensibili del corpo sono esposte ai raggi...
Capelli

10 consigli per proteggere i tuoi capelli in estate

Molte persone preferiscono i capelli lunghi ad un taglio corto, per come incorniciano il viso, per avere la possibilità di provare le pettinature più disparate, o semplicemente perché per la forma del loro viso i capelli corti non sono sempre l'ideale...
Capelli

Rimedi naturali per capelli grassi

Uno dei problemi più frequenti che colpisce i capelli è l'eccesso di produzione di sebo del cuoio capelluto che dà luogo al fenomeno dei capelli grassi. Combatterlo è possibile ma attenzione al tipo di prodotti che usiamo perché a lungo andare potrebbero...
Capelli

Come curare i capelli grassi con rimedi naturali

Il problema dei capelli grassi affligge molte persone e può risultare parecchio fastidioso. L'eccessiva produzione di sebo, che si deposita alla radice dei capelli, li rende untuosi e sporchi. Ciò causa disagio a chi soffre di questo problema, perché...
Capelli

Rimedi naturali contro i capelli secchi

I capelli secchi e sfibrati possono diventare un problema per le persone che amano una chioma vaporosa e sana; infatti, questa condizione comporta anche le fastidiose doppie punte, specie se i capelli sono molto lunghi. Le cause dei capelli secchi possono...
Capelli

Rimedi naturali contro i capelli elettrici

Il problema dei capelli elettrici, che diventano indomabili rendendo vano ogni tentativo di pettinarli e acconciarli è purtroppo un male che accomuna la chioma di moltissime donne, in maniera particolare durante l'inverno, quando il vento e l'umidità...
Capelli

Come tenere i capelli grassi puliti a lungo con rimedi naturali

Purtroppo i capelli grassi affliggono molte persone. Questo problema si manifesta con cute seborroica e capelli piuttosto unti alla radice, mentre al contrario la lunghezza e le punte sono piuttosto secche. Anche se è opinione comune, lavarli spesso...
Capelli

Come coprire i capelli bianchi con rimedi naturali

I capelli bianchi, il cruccio di tante donne ma anche di tanti uomini. Passata la gioventù, inizia a farsi notare tra le varie ciocche qualche capello di colore diverso dal proprio, molto chiaro. Dapprima può sembrare un capello biondastro o schiarito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.