I migliori frutti per creare maschere viso

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per garantire a lungo il nostro benessere dobbiamo prenderci cura del nostro corpo. E questo significa che anche la nostra pelle ha bisogno di attenzioni. Non si tratta di un semplice capriccio di bellezza. La pelle è infatti un organo, il più vasto dell'organismo. Coccolarla un po' non la renderà solo più bella, ma anche più sana. E la pelle del nostro viso, in particolare, è la più esposta ai rischi. Per questo sono di grande aiuto le maschere viso. Ne esistono molte in commercio, ma perché rivolgerci ai prodotti industriali? Possiamo crearne molte rivolgendoci alla natura. Noi scopriremo in questa lista i migliori frutti per creare delle maschere per il viso.

26

Con le mele

Le mele sono dei frutti ottimi per tantissimi motivi. Contengono minerali, fibre e vitamine capaci di proteggere la pelle. Chi possiede una pelle tendenzialmente secca e delicata può usare una maschera viso a base di mela cotta e miele. Miscelandoli insieme otterremo un bilanciato mix di nutrienti per il volto. L'aggiunta di argilla bianca (acquistabile anche online), invece, trasforma la miscela in una maschera per pelli grasse.

36

Con le fragole

Le fragole sono ottimi frutti per dolci, frappè e tanto altro ancora. Ma possono trasformarsi in eccellenti maschere viso. Le sue proprietà aiutano le pelli grasse e miste a ristabilizzarsi. E non sarà necessario unire altri elementi. Possiamo triturare delle fragole e massaggiarle sul viso, lasciandole agire per un po'. Dunque risciacquiamo e godiamoci gli effetti benefici.

Continua la lettura
46

Con le banane

Le banane possono aiutare tanto le pelli secche quanto quelle grasse. Preparare maschere viso con le banane è piuttosto facile. Utilizziamo quelle più mature, che potremo facilmente schiacciare con una forchetta. Uniamole a yogurt e miele, se il nostro viso è troppo secco. Se invece il nostro viso risulta un po' grasso, aggiungiamo al miscuglio del succo di limone. Applichiamo per almeno 10 minuti, dunque risciacquiamo.

56

Con i kiwi

I kiwi sono frutti esotici leggermente aciduli e ricchi di vitamina C. È dunque facile capire quanto siano salutari per il nostro viso. Con del miele, altro ingrediente dalle ottime proprietà, diventeranno una maschera viso perfetta contro la secchezza. E, come visto in altri casi, l'aggiunta di argilla bianca la rende adatta anche alle pelli grasse. Il suo potenziale rigenerante è molto alto.

66

Con i limoni

Vogliamo aggiungere un effetto illuminante al nostro viso? Le maschere a base di limone sono perfette per lo scopo. Basterà miscelare il succo di un limone con un cucchiaio di miele e lasciarlo in posa per 10 minuti. Risciacquiamo, tamponiamo il viso e applichiamo una crema idratante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Migliori ingredienti per maschere e detergenti viso fatti in casa

A tutte le donne piacerebbe potere dedicare del tempo a se stesse. Fissare appuntamenti dalle estetiste è il sogno di molte. Non sempre questo è possibile, per tempo o perché si vuole risparmiare qualche soldino e quindi nel caso del viso esistono...
Prodotti di Bellezza

Come utilizzare le maschere viso di tessuto

Se siete sempre aggiornate su tutte le novità che riguardano bellezza e cosmetica, sicuramente saprete che da qualche tempo le maschere viso sono decisamente cambiate. Infatti le maschere di ultima generazione non sono più creme o lozioni da applicare...
Prodotti di Bellezza

Maschere viso alla carota

La carota è un ortaggio ricco di proprietà nutrizionali che contribuisce anche alla bellezza della pelle. Questo prezioso alimento contiene infatti una serie di sostanze benefiche che ringiovaniscono il viso e lo idratano a fondo. Le carote in particolare...
Prodotti di Bellezza

3 maschere viso al finocchio

Durante questa primavera è importante rigenerare la pelle del viso che per tutto l'inverno ha sofferto il freddo e la mancanza di sole. Ecco allora che questa guida fa a caso vostro! Imparerete infatti come realizzare 3 maschere viso al finocchio, fai...
Prodotti di Bellezza

Maschere viso all'acacia

Tra le numerose tecniche di pulizia e ringiovanimento della pelle, le maschere viso all'acacia si rivelano efficaci. L'acacia appartiene alla famiglia delle "Fabacee". I principi attivi contenuti nella pianta hanno proprietà astringenti, antinfiammatorie...
Prodotti di Bellezza

Come approntare maschere alla frutta per ringiovanire il viso

La cura del proprio viso è davvero importante, noi donne lo sappiamo, per questo dedichiamo ad esso tanto tempo e denaro. Ma le maschere fatte con ingredienti naturali stanno probabilmente in testa alla classifica, per la facilità nel reperire le componenti...
Prodotti di Bellezza

Le 5 migliori maschere per l'uomo

L'uomo proprio come le donne, necessita di parecchie cure di bellezza e di parecchi trattamenti benefici per apparire sempre in forma. La pelle del viso di un uomo, è sempre soggetta a stress continui non solo a causa delle intemperie come il freddo,...
Prodotti di Bellezza

Maschere viso alle germe di grano

La bellezza del viso è una caratteristica da sempre ricercata sia dalle donne, sia dagli uomini. Per questo motivo in commercio esistono moltissimi prodotti (naturali e non) che vengono pubblicizzati come miracolosi ed estremamente convenienti. Non sempre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.