I benefici dell'Hennè

Tramite: O2O 27/09/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Tutti conoscono l'hennè, ma solo in pochi sanno che il suo nome deriva da un termine arabo che si usa per fare riferimento ad un particolare tipo di arbusto largamente diffuso nei Paesi arabi. Quello, cioè, dal quale si ricava la nota sostanza che permette di tingere i capelli in maniera completamente naturale e per nulla nociva. Le foglie di questo arbusto, il cui nome scientifico è Lawsonia Inermis, vengono essiccate e successivamente ridotte in polvere: una volta raggiunta una consistenza quasi polverosa ed impalpabile, l'hennè è pronto per essere applicato sui capelli e per trasformarne completamente l'aspetto senza danneggiarli in alcun modo. Non ci resta che scoprire, a questo punto, quali sono i 10 benefici dell'hennè che fanno di questa sostanza di colore rosso una vera e propria manna dal cielo per chi non gradisce le colorazioni chimiche.

27

Occorrente

  • Hennè
37

Non decolora, è naturale e irrobustisce i capelli

C'è una ragione ben precisa se le tinte chimiche di una volta sono ormai cadute in disuso: a lungo andare danneggiano i capelli dalla radice, li seccano e li rendono totalmente ingestibili. Essendo l'hennè una sostanza naturale al 100%, questo rischio è scongiurato. Il colorante naturale che si ricava dalle foglie dell'omonimo arbusto non decolora i capelli, ragion per cui non li stressa come farebbe qualunque altra tinta in commercio. Si limita a colorarli ma in maniera completamente naturale, senza che la capigliatura entri in contatto con strani ingredienti a base chimica che possano minarne lo stato di salute. Il secondo beneficio dell'hennè è da ricercarsi nel risultato finale: la colorazione è sobria e discreta, mai artificiale. Quel rosso sarà così naturale che molti penseranno che sia il vostro colore originario. Il terzo vantaggio di usare l'hennè è rappresentato dal fatto che questa sostanza dà forza e spessore ai capelli. Va da sé, quindi, che sia particolarmente indicato per chi ha problemi di secchezza e punte sfibrate.

47

Dona luce, dura a lungo, copre i capelli bianchi e idrata

Che la tinta che si ottiene con l'hennè abbia un effetto straordinariamente naturale lo abbiamo già detto. Quel che va rimarcato a questo punto è che questo colorante naturale ha un altro pregio d'inestimabile valore: dona luce ai capelli come non sarebbe in grado di fare neanche il riflessante più costoso in commercio. Senza trascurare naturalmente il fatto che l'hennè ha una durata veramente lodevole: si parla su per giù di tre mesi, al termine dei quali il colore inizierà a schiarirsi gradualmente da sé senza che la chioma subisca drastici cambi di tonalità da un giorno all'altro. Sesto beneficio: l'hennè, udite udite, copre i capelli bianchi. Sì, perché il rosso è talmente intenso da non lasciare scampo neanche alla ricrescita più infima e accanita. Vale la pena sottolineare, ancora, che l'hennè ha un alto potere idratante e nutriente: questo significa che può essere utilizzato anche come maschera per capelli sfibrati e danneggiati che, a trattamento ultimato, avranno recuperato la loro bellezza originaria.

Continua la lettura
57

Non inquina, si può mescolare con altre piante e si può usare di frequente

Trattandosi di una sostanza indubbiamente naturale, a differenza di altre tinte chimiche e meno efficaci l'hennè non inquina l'ambiente. Che è un beneficio non da poco, soprattutto di questi tempi. La nona caratteristica di questo splendido colorante naturale è legata alla sua versatilità: sebbene venga prevalentemente utilizzato per colorare i capelli di rosso, in commercio esistono molti altri prodotti a base di piante che, combinati con l'hennè, permettono di ottenere tinte di diverse colorazioni. L'ultimo beneficio riguarda, ancora una volta, la sua naturalità: non essendo assolutamente dannoso per la cute, l'hennè può essere usato anche piuttosto frequentemente senza temere per l'incolumità della propria chioma. Anzi, un utilizzo costante la idraterà e renderà luminosa come mai prima d'ora.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • I benefici dell'hennè si possono constatare a lungo andare e non nell'immediato. Abbi pazienza e vedrai che trasformazione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come usare l'henné lush

La Lawsonia inermis è il nome dell'arbusto da cui si ricavano la polvere e la pasta di hennè, tramite processo di essiccazione e triturazione delle sue foglie.Famoso per le sue caratteristiche coloranti e come coadiuvante alla nutrizione del capello,...
Capelli

Come preparare l'hennè neutro

La possibilità di tingersi i capelli, per dare un nuovo colore o per coprire i fili grigi, è una tendenza spesso femminile ed un modo per prendersi cura di sé o cambiare un piccolo aspetto come il colore dei capelli. Questa passione di colorarsi i...
Capelli

Come fare un impacco all'henné neutro per capelli lunghi forti e lucidi

L'utilizzo di prodotti chimici per la cura dei capelli, quelli che compriamo generalmente al supermercato, rischiano di renderli sfibrati e fragili. Soprattutto quando si hanno capelli molto lunghi, per il loro benessere, è consigliabile utilizzare prodotti...
Capelli

Come scegliere il colore dell'henné

I capelli devono sempre essere ben curati per apparire sani e lucenti. Per avere una chioma sempre curata, è necessario sicuramente andare spesso dal parrucchiere a tagliare le punte dei capelli, ma anche pensare un po' a nutrire il capello con alcuni...
Capelli

Come scegliere il tono dell'hennè

L'henné è una tintura naturale molto utilizzata, fin dai tempi antichi, dalle donne e soprattutto da chi ha la necessità di tingere i capelli senza utilizzare prodotti chimici talvolta dannosi. Infatti, tinture chimiche, in special modo se a base di...
Capelli

Come fare la tinta all'hennè per capelli

L'henné si presenta come una polvere verde che odora di erba appena tagliata. Ha proprietà anti-fungine, antimicrobiche ed antibatteriche. L'henné viene utilizzata per la colorazione dei capelli non soltanto per una questione estetica, ma anche perché...
Capelli

Come preparare il vero impacco di hennè rosso

Questo semplice ed esauriente tutorial ha lo scopo di dare delle informazioni su come è possibile preparare il vero ed unico impacco di hennè. Quest'ultimo era utilizzato nell'antichità per tingere i capelli di rosso. L'impacco hennè è semplice da...
Capelli

Come preparare l'hennè nero per tingere i capelli neri

Prendersi cura dei propri capelli è una passione importante per ogni donna. Quando compaiono i primi capelli bianchi poi, appare inevitabile l'esigenza di doverli tingere. Ma spesso questo ci richiede un'ingente spesa. Ecco allora come preparare una...