Esterquat: cos'è e come si utilizza

Tramite: O2O 05/05/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Molti dei prodotti cosmetici che si trovano sui banchi e sugli scaffali di supermercati, profumerie e grandi negozi per l'igiene della persona sono pieni zeppi di sostanze dannose. Sostanze chimiche, derivati del petrolio, paraffina, parabeni che sembrano dare idratazione e nutrimento a pelle e capelli, ma che in realtà non fanno altro che sfibrarli e danneggiarli. Come si può ovviare a questo problema? Optando per una cosmetica consapevole, etica e che sia il più possibile naturale. Molte case cosmetiche stanno virando rotta in questo senso, ma il top resta sempre provare a realizzare qualche prodotto in casa propria. In questa breve guida vi forniremo ad esempio qualche utile consiglio sull'esterquat, un elemento che non può mai mancare in casa di ogni "spignattatrice" che si rispetti. Scopriremo insieme cos'è l'esterquat e come si utilizza.

27

Occorrente

  • Esterquat
37

Per prima cosa vogliamo ribadirvi che l'arte dello spignatto è un' arte nobilissima. Con il termine spignatto si intende, in gergo, l'arte di creare cosmetici fai da te. Come per ogni arte che si rispetti, lo spignatto ha necessariamente bisogno di un accurato e approfondito studio preventivo. Non si può certo improvvisare: si maneggiano sostanze che potrebbero essere potenzialmente pericolose. Fatta questa premessa, se anche voi avete deciso di cominciare a creare cosmetici in casa, non possiamo che complimentarci con voi. È una scelta etica, consapevole e che vi darà anche moltissime soddisfazioni. Vediamo insieme cos'è l'esterquat e come si utilizza.

47

L'esterquat è un gruppo di condizionanti ed emulsionanti che conferisce il fattore di consistenza ad un prodotto. Si trova in commercio sotto forma di piccole sfere color giallino o avorio, di materiale ceroso. Potete vedere un esempio di piccole palline di esterquat nella foto qui accanto. Il prezzo si aggira intorno ai 3 euro per circa 50 grammi di prodotto. Se volete sapere se un cosmetico che utilizzate contiene Esterquat, dovete cercare nel suo INCI il nome Distearoylethyl Hydroxyethylmonium Methosulfate (and) Cetearyl Alcohol. Quella "e" (and) finale sta ad indicare che nell'esterquat può essere o meno presente anche l'alcool cetilico.

Continua la lettura
57

Solitamente i due elementi (Alcool cetilico ed Esterquat) si trovano insieme perché l'uno conferisce maggiore stabilità e attività condizionante all'altro. L'esterquat è infatti un condizionante e ammorbidente e si trova prevalentemente nelle creme e nei balsami per capelli. Le sue sferette cerose si sciolgono nella fase grassa della produzione di cosmetici. L'esterquat può essere di origine animale o vegetale. In questo secondo caso, probabilmente la sua provenienza sarà dal cocco. È molto più biodegradabile di molti altri suoi "simili" e per questo scelto per la produzione di creme e balsami naturali. La percentuale consigliata di esterquat assoluto (senza il cetilico) in un cosmetico è di circa il 4% ma si può salire anche fino ad un 6% in caso di capelli molto secchi e sfibrati.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete sempre materie prime di alta qualità e sigillate ermeticamente: ne va della buona riuscita dei vostri cosmetici
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Carragenina: cos'è e come si utilizza

La carragenina è un derivato del carragheen, e non è altro che una gelatina alimentare che viene solitamente estratta e prodotta grazie alla bollitura di alcune alghe rosse. Si tratta di una sostanza facilmente reperibile in alcuni alimenti, ad esempio...
Prodotti di Bellezza

Squalane vegetale: cos'è e come si utilizza

Squalane vegetale: cos'è e come si utilizza. Questo sarà l'argomento che vedremo oggi in tale guida. Quasi tutti sanno che i cosmetici ormai che sono dappertutto: negli enormi supermercati ed anche ipermercati ed hanno al loro interno tantissime sostanze...
Prodotti di Bellezza

Acqua micellare: cos'è e a cosa serve

Che cos'è l'acqua micellare? E a cosa serve? Queste sono le domande a cui cercheremo di rispondere in modo semplice e riassuntivo nella seguente guida. Per le esperte di make-up sicuramente non ci sarà bisogno di alcuna spiegazione, dato che si tratta...
Prodotti di Bellezza

Relax rides: cos'è e a cosa serve

Il lavoro rende le persone molto nervose. Questo perché si accumula molto stress, causato dalle troppe ore di lavoro, o dal basso stipendio che percepiamo. Lo stress influisce sul corpo, ma soprattutto sulla mente. Un consiglio che potete prendere in...
Prodotti di Bellezza

I benefici della black mask

Nel campo della cosmetica del viso, le black mask sono divenute ormai un vero e proprio must, un punto di riferimento importante per tutte quelle donne che desiderano avere un viso bello, tonico e riposato. Queste speciali creme con le quali si fanno...
Prodotti di Bellezza

Come scegliere il profumo più adatto a te

La cosa più bella che il mio partner mi abbia mai ha detto? "Ti ho riconosciuta dal tuo odore". Ognuno di noi deve avere un proprio profumo (sia donna che uomo) e mantenerlo per distinguersi dagli altri. Credo che trovare l'essenza adatta a noi sia una...
Prodotti di Bellezza

Come creare un impacco allo yogurt per i tuoi capelli

Se sei stanca di utilizzare sempre i soliti (e non efficaci!) prodotti per la loro cura oppure cerchi qualcosa di naturali per non rovinarli, non preoccuparti, quest'articolo fa per te. Possono essere, infatti, tanti i motivi per i quali i nostri capelli...
Prodotti di Bellezza

Come fare un burrocacao naturale

Gli sbalzi termici stagionali mettono a dura prova le labbra. Inevitabilmente si creano delle fastidiose, antiestetiche nonché dolorose pellicine sulla superficie delle mucose. Per non incorrere in questo problema, mantieni le labbra sempre ben idratate....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.