Esercizi di ginnastica facciale

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come per tutti i muscoli che compongono il nostro corpo, anche per quelli della faccia è molto importante mantenerli in allenamento per far sì che siano sempre tonici e privi di rughe. Ma non solo, svolgere questo tipo di esercizi è inoltre importante per mantenere i tessuti del viso ben ossigenati. In questo modo, avremmo anche l'opportunità di donare ad esso una luce speciale mantenendo la pelle liscia e vellutata anche dopo una certa età. Vediamo allora alcuni consigli su quali sono gli esercizi di ginnastica facciale migliori da effettuarsi.

26

Esercizio per prevenire il doppio mento

Cominciamo immediatamente con il preparare le parti interessate. Con la punta delle dita delle mani, iniziamo a picchiettare tutta la superficie del collo, del viso e delle spalle per riattivere la circolazione sanguigna. Per quanto riguarda gli esercizi veri e propri, è bene effettuarli davanti ad uno specchio per monitorare l'azione degli esercizi stessi e per correggere eventuali errori. Il primo esercizio consente di prevenire il doppio mento. Sediamoci vicino al tavolo e appoggiamo il braccio sinistro in modo orizzontale sul piano del tavolo. Mettiamo ora il braccio destro in posizione verticale appoggiandolo a fianco al braccio sinistro, chiudiamo a pugno la mano destra e posizioniamola sotto il mento esercitando una piccola pressione. Rimaniamo in questa posizione per alcuni secondi. Rilassiamoci, ripetere poi l'esercizio 5 volte, rilassiamoci nuovamente e cambiamo braccio.

36

Esercizio per il collo

Per il prossimo esercizio bisognerà munirsi di un piccolo asciugamano: attorcigliamolo, ed avvolgiamolo sotto il mento e teniamo strette le due estemità con le mani. Appoggiamoci sopra la testa, esercitando una piccola pressione; apriamo poi la bocca, cercando di spalancare al massimo le mascelle, ed esercitiamo una maggiore pressione del mento sull'asciugamano. Facciamo ora scivolare quest'ultimo sul collo, sempre esercitando una piccola pressione, proprio come se fosse un massaggio. Ripetiamo l'esercizio per 10 volte.

Continua la lettura
46

Esercizio per le guance

L'ultimo esercizio che andremo a prendere in cosiderazione è appositamente studiato per il benessere delle nostre guance. Sempre posizianate davanti ad uno specchio, gonfiamo le guance con dell'aria. Con i polpastrelli delle dita, effettuiamo una leggera pressione sulle guance ma senza far fuoriuscire l'aria. Allentiamo la presa, rigonfiamo le guance e riposizioniamo sopra di esse i polpastrelli, ripetiamo l'esercizio per 10 volte.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Ginnastica facciale: 5 esercizi per ringiovanire il tuo viso

Il viso, come il corpo, è dotato di muscoli, quindi noi possiamo allenare il viso, proprio come facciamo con il corpo. In effetti, gli inestetismi più antipatici del viso, dipendono dal cedimento dei muscoli facciali, ad esempio pensiamo ai muscoli...
Cura del Corpo

Come attenuare le rughe con la ginnastica facciale

Bisogna partire dal presupposto che la nostra faccia va trattata come un muscolo. Quindi per rallentare l'insorgenza delle rughe va allenata con semplici esercizi quotidiani. Naturalmente solo uno stile di vita sano preserva l'incarnato fresco e giovane....
Cura del Corpo

Come eliminare le rughe con la ginnastica

Il tempo è qualcosa di inafferrabile e invisibile, che però lascia ovunque tracce che invece visibili lo sono eccome! Anche e soprattutto sul viso delle persone, creando piccole ragnatele intorno agli occhi e alla bocca. Oltre ai metodi più famosi...
Cura del Corpo

Come fare ginnastica per il contorno occhi

Gli occhi sono una parte del nostro corpo estremamente sottoposta a stress ed affaticamento. Per preservare una corretta salute degli occhi bisogna quindi far riposare e curare questa parte. In particolare la zona che circonda gli occhi, detta parte perioculare,...
Cura del Corpo

Come combattere la cellulite con la ginnastica

La cellulite è la nemica numero uno delle donne ed è una vera e propria patologia legata anche a problemi di circolazione che, con il tempo, può diventare alquanto antiestetica ed, in modo particolare, dura da eliminare. In alcuni casi, si tratta di...
Cura del Corpo

Come rassodare i muscoli degli zigomi

Fare attività fisica è molto importante per mantenere il corpo in linea e anche giovane a lungo. Molte persone scelgono quindi di fare attività fisica giornaliera ma, non sanno, che anche i muscoli del viso necessitano di fare ginnastica per consentire...
Cura del Corpo

Esercizi per eliminare la cellulite

Un problema molto frequente che affligge moltissime donne è certamente quello della cellulite, un problema da non sottovalutare e a cui è doveroso porre rimedio nel più breve tempo possibile. In questa semplicissima e praticissima guida infatti vedremo...
Cura del Corpo

Come assottigliare il viso

La fisionomia facciale varia da persona a persona. Ma che sia tondo, quadrato o lungo, un viso gonfio lo si nota subito. Se avete già raggiunto il peso forma, ma desiderate assottigliare il vostro viso vi basterà bere di più ed esercitare sul vostro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.