Errori da evitare se fai la tinta da sola

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

C'è un momento nella vita in cui tutti noi odiamo il colore dei nostri capelli, per cui vogliamo fare un piccolo o grande cambiamento. La scelta di tingerli in casa è inoltre un'alternativa più economica rispetto al parrucchiere, e i colori in scatola possono fornire eccellenti risultati, ma devi usarli bene per evitare errori. In riferimento a ciò, ecco una lista in cui ci sono proprio gli errori da evitare se fai la tinta da sola.

26

Fare la tinta troppo spesso

Diverse donne si tingono i capelli frequentemente, e questo è un errore da evitare poiché fare la tinta troppo spesso, significa non lasciar "respirare" i capelli stessi oltre che indebolirli, poiché diventano più fragili. Inoltre, la tinta potrebbe anche generare diverse macchie sul capello che sicuramente non ti piacerebbero.

36

Applicare la tinta in modo non uniforme

Applicare la tinta in modo non uniforme, è un errore che di solito si commette quando ormai è già troppo tardi; infatti, colorare i capelli in casa da soli non è facile, in quanto non si può vedere come si spalma il colore sulla parte posteriore della testa. A tale proposito c'è solo una soluzione, ovvero chiedere aiuto ad un'amica o un familiare. Se tuttavia non è possibile, allora usa un pettine per assicurarti che il colore lo stai distribuendo in modo uniforme.

Continua la lettura
46

Cambiare drasticamente il colore dei capelli

Anche se si va da un parrucchiere per il colore, specie se si vuole fare un cambiamento drastico come dal nero al biondo, di solito c'è bisogno di più di una sessione al fine di ottenere la giusta tonalità. I cambiamenti di colore devono infatti essere graduali, anche per evitare di stressarli poiché non abituati a tanta ammoniaca.

56

Fare la tinta troppo in fretta

Molte donne avendo fretta fanno la tinta troppo velocemente, commettendo l'errore di applicare eccessivo colore sulla testa, mentre invece i capelli si devono separare in piccoli gruppi, ed iniziare dall'alto e proseguendo poi verso il basso. Quando ti sei assicurata di aver applicato il colore correttamente, controlla poi quanto tempo si deve lasciare agire prima del risciacquo.

66

Lavare i capelli con uno shampoo inadeguato

Se hai intenzione di lavare i capelli prima e dopo la tinta fai da te, non devi commettere l'errore di usare in entrambi i casi uno shampoo non adeguato; infatti, devi sapere che bisogna lavarli almeno 24 ore prima senza usare un prodotto eccessivamente sgrassante, poiché la cute possiede alcuni oli naturali che sono necessari per mantenere il colore dopo la sua applicazione. Una volta completata la tinta dei tuoi capelli devi risciacquare bene con acqua fredda, evitando quella calda poiché il colore potrebbe leggermente scambiarsi, ed inoltre è fondamentale usare uno shampoo neutro per ridare il giusto PH alla cute.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come stimolare la crescita dei capelli con rimedi naturali

I capelli sono un elemento fondamentale per le donne. Infatti ogni volta che si va dal parrucchiere, si ha sempre paura che il taglio non sia perfetto oppure che i capelli vengano accorciati troppo. Ci sono tanti motivi per cui si è costretti a tagliare...
Capelli

Come lavare correttamente i capelli

Le nostre giornate sono spesso caratterizzate dalla frenesia della quotidianità; infatti, dobbiamo fare i conti, ogni giorno, con il tempo a nostra disposizione da dividere con il lavoro, la famiglia, la casa e la spesa. Per ottenere una chioma bella,...
Capelli

Come tenere i capelli grassi puliti a lungo con rimedi naturali

Purtroppo i capelli grassi affliggono molte persone. Questo problema si manifesta con cute seborroica e capelli piuttosto unti alla radice, mentre al contrario la lunghezza e le punte sono piuttosto secche. Anche se è opinione comune, lavarli spesso...
Capelli

Le migliori acconciature per chi ha pochi capelli

Non tutte le donne hanno la stessa tipologia di capelli ricci, sottili, corposi o lisci. Ci sono donne che purtroppo hanno pochissimi capelli e e devono rimediare a questo problema, utilizzando delle acconciature adatte che possano camuffare questo disagio....
Make Up

Come essere perfette in 5 passi

Per sentirsi sicure di se stesse, le donne necessitano ed amano presentarsi sempre in forma smagliante, raggianti e cariche di energie, pronte ad affrontare le innumerevoli sfide della giornata. Molte credono che per essere perfette siano indispensabili...
Cura del Corpo

10 cose da sapere sulla secchezza del cuoio capelluto

I capelli di ognuno di noi sono radicati in una zona della cute che si trova subito sopra la scatola cranica e che è chiamata cuoio capelluto. Quest'ultimo ha il compito di proteggere il nostro cervello e grazie alla presenza dei capelli consente di...
Capelli

Capelli stressati: trucchi per rafforzarli

Una persona ansiosa e stressata si vede anche dai suoi capelli! Sembra incredibile come i nostri stati d'animo portino alla caduta di capelli e alla loro debolezza. Shampoo troppo frequente, cattiva alimentazione e vita frenetica creano danni molto seri....
Capelli

Come fare un rilassante massaggio al cuoio capelluto

Nei periodi in cui siamo stressati a causa dei tanti problemi che ci affliggono la testa, possiamo trovare rimedi semplici ma efficaci da fare in casa. Spesso ci dimentichiamo che ci vorrebbe del tempo da dedicare a noi stessi e al nostro "star bene"....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.