DonnaModerna

Cosa fare dopo una seduta di filler

Tramite: O2O 01/03/2019
Difficoltà: media
16

Introduzione

I trattamenti che fanno uso di filler per la correzione di difetti ed inestetismo del volto, ed in particolare delle labbra si sono diffusi notevolmente negli ultimi anni, e sono ormai all'ordine del giorno. Sempre più persone, sia donne che uomini, si rivolgono ai centri specializzati per piccoli interventi che ridonano forma e giovinezza al volto. Ma che cosa si deve fare, dopo essersi sottoposti ad una seduta. Con questa lista daremo alcune indicazioni utili.

26

Non grattarsi

Il filler, specie nelle prime ore, può dare una sensazione di prurito alle parti interessate. In parte è legato all'effetto dell'acido ialuronico, in parte al fatto che i tessuti devono adattarsi. Importantissimo è quindi non grattarsi sia per evitare di creare infezioni specie ai piccoli fori lasciati dalla siringa, sia per non aggravare la sensazione causando un'infiammazione che può durare anche alcuni giorni.

36

Seguire la profilassi

In soggetti con problemi di herpes, il trattamento con il filler può determinare una comparsa di macchie e dei sintomi tipici. In questo caso si deve seguire la profilassi specifica, cercando però di non contaminare i punti di iniezione con le creme. Di solito i segni delle punture sono piccoli e si chiudono rapidamente e l'herpes si manifesta quando la cute è già stabilizzata, quindi basta un minimo di attenzione.

Continua la lettura
46

Idratarsi

La pelle, in seguito alla dilatazione dovuta all'acido ialuronico può presentare segni di disidratazione e di secchezza. Indispensabile quindi arginare il problema bevendo molta acqua, ma evitando al tempo stesso di bagnare le iniezioni per non causare piccole macerazioni che possono diventare fastidiose. In caso di applicazione di creme idratanti, è bene mantenere un margine asciutto intorno ai segni della siringa, l'idratazione avverrà per via indiretta.

56

Mascherare le ecchimosi

In casi rari le labbra in particolare possono presentare piccole ecchimosi, a partire da alcune ore dopo il trattamento. Il fenomeno non ha gravi conseguenze, ed una volta che siano trascorse alcune ore dalla fine della seduta è possibile utilizzare un correttore per mascherare i segni, che in ogni caso scompariranno in pochi giorni senza lasciare tracce.

66

Evitare i raggi UV

La pelle dopo il trattamento con il filler risulterà spesso irritata, è quindi opportuno evitare un'esposizione diretta ai raggi solari e alle lampade UV per non rischiare di aggravare la situazione. Le conseguenze principali sono un bruciore diffuso nelle zone interessate ed un rigonfiamento fastidioso, che in capo a pochi giorni scompare completamente.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Consigli per affrontare la prima seduta di luce pulsata

La luce pulsata è un trattamento estetico per ridurre la crescita dei peli superflui in modo permanente. Lavora con getti di luce ad alta intensità che intaccano la radice del pelo e lo bruciano, impedendone la ricrescita a lungo termine. Questa procedura...
Cura del Corpo

Come si valorizzano le labbra

Possedere delle labbra carnose è il desiderio di moltissime persone. La bocca rappresenta una componente estetica di fondamentale importanza, questo perché caratterizza indirettamente anche il sorriso. Trattandosi di una questione legata principalmente...
Cura del Corpo

Come prevenire le rughe sul contorno labbra

Le rughe sul contorno labbra vengono chiamate nel gergo estetico il "codice e barre" per indicare quelle linee continue e attigue che si formano nella zona tra il labbro superiore e il naso e che danno così fastidio.Le cause possono essere molto diverse:...
Cura del Corpo

Come rimediare agli occhi gonfi al mattino

Ammettiamolo, svegliarsi al mattino freschi e rilassati è una sensazione stupenda. Quello che non è bello è passare poco dopo davanti lo specchio e accorgersi di avere gli occhi gonfi. Cosa può causare un inestetismo così marcato alle prime luci...
Cura del Corpo

Come correggere il mento sfuggente

Il mento assume un ruolo basilare nella definizione dell'armonia del viso, che si basa sulla proporzione tra collo, naso e mento.Può capitare però che una persona nasca con un mento particolare, chiamato mento sfuggente, tendenzialmente piccolo e arretrato,...
Cura del Corpo

Come eseguire una depilazione con laser

Al giorno d'oggi sempre più persone ricercano un metodo efficace e duraturo per togliere, in maniera più o meno definitiva, i peli, considerati un elemento antiestetico del nostro corpo. La crescita dei peli indesiderati, in modo eccessivo, in alcune...
Cura del Corpo

Come affrontare i baffetti, toglierli o schiarirli?

Per un viso sempre impeccabile è bene averne cura nei dettagli, sia utilizzando i prodotti più giusti per il tipo di pelle sia ritoccando gli eventuali peli superflui che tanto ci disturbano. Quanto si parla di estetica del viso, una delle domande più...
Cura del Corpo

Come funziona l'epilazione a luce pulsata

Se il vostro desiderio è debellare definitivamente, dalla vostra routine riguardante la depilazione, cerette, rasoi e quant'altro, sappiate che una soluzione esiste e si chiama epilazione a la luce pulsata. Questa metodologia vi permetterà di sradicare...