Corpo a clessidra: consigli per valorizzarlo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per una donna la presenza di un corpo a clessidra obbliga a valorizzarlo nel migliore dei modi, per renderlo esteticamente attraente. Da evitare sono quindi dei capi molto larghi o eccessivamente aderenti, e lo stesso dicasi per gli eventuali disegni che non devono essere troppo vistosi e marcati. In tal caso, conviene optare per delle taglie maggiorate di un numero e per delle tinte uniche. In riferimento a ciò, ecco una lista con 5 consigli su come valorizzare al meglio un corpo a clessidra.

26

Indossare pantaloni a tinta unica

In presenza di un corpo a clessidra i pantaloni devono essere lineari, a zampa e poco aderenti. Da evitare sono quelli a vita bassa o troppo alta, poiché tendenzialmente rendono il seno molto più grande specie se di natura già abbondante. Se poi si opta per dei pantaloni modello Capri, allora conviene indossare una cavigliera.

36

Prediligere gonne con pieghe

Se le gambe sono belle e filiformi, la gonna è l’ideale per metterle in mostra purché abbia delle specifiche caratteristiche; infatti, per un corpo a forma di clessidra conviene prediligere il modello con delle pieghe evitando il tipo corto. In tal caso, la lunghezza consigliata è quella che raggiunge la parte sottostante le ginocchia.

Continua la lettura
46

Indossare leggings a tinta unica

Chi ha un corpo dalla tipica forma a clessidra, non è detto che debba rinunciare ad indossare dei leggings, ma tuttavia è importante precisare che siano a tinta unita, oppure corredati di immagini a fantasia ma di tipo verticale. Un esempio sono quei modelli con una riga ben marcata sul retro, che oltre a slanciare le gambe, esaltano molto di più la femminilità.

56

Usare magliette con scollo a V

Anche per quanto riguarda le magliette in presenza di un corpo a clessidra, sono da evitare quelle troppo larghe come ad esempio le casacche o le felpe prediligendole con lo scollo a V. Queste ultime vanno indossate fuori dal pantalone o dalla gonna, o comunque devono fermarsi all’altezza del bacino, in modo da non creare un effetto troppo goffo, bensì devono valorizzare al massimo il fisico. Un paio di scarpe con un tacco di media altezza, serve poi a massimizzare il risultato.

66

Optare per vestiti anni ‘50

Per quanto riguarda i vestiti i capi migliori sono quelli a tunica, ma tuttavia non devono essere troppo larghi, ed i più indicati sono quelli tipici degli anni ‘50 ovvero con la parte bassa che funge da gonna a forma di una ruota. Per massimizzare il risultato, conviene optare per la parte alta dotata di un’ampia scollatura a V, e magari aggiungendo un girocollo di oro o di argento molto sottile. In tutti i casi se il corpo è a forma di clessidra, vanno evitati accessori troppo voluminosi come ad esempio collane e grandi borse.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Cosa indossare con un fisico a clessidra

Se il tuo corpo corrisponde alla silhouette femminile del cosiddetto "fisico a clessidra", con fianchi morbidi e larghi, vita stretta e torace ampio con décolleté abbondante, ecco una guida di moda che potrai consultare per scoprire cosa indossare per...
Moda

Consigli per vestire un corpo a clessidra

La donna con il fisico a clessidra rappresenta la silhouette ideale, proporzionata sul lato superiore e inferiore, non ha problemi di imperfezioni per i chili di troppo perché li distribuisce equamente su tutto il corpo. Tuttavia è necessario puntare...
Moda

Come valorizzare un fisico a clessidra

Nella maggior parte dei casi, le donne commettono il grave errore di scegliere il proprio look seguendo la moda del periodo. In realtà, ogni donna per riuscire a valorizzare il proprio corpo non dovrebbe basarsi su una moda ed un look scelto dalla collettività,...
Moda

Come scegliere l'abito giusto per la tua figura

La femminilità torna di moda con abitini di tutte le fogge e fantasie. Principalmente sono tre le tipologie di fisico che appartengono alle donne; fisico a pera, fisico a mela e fisico a clessidra. Una donna con un fisico a pera, ha la parte superiore...
Cura del Corpo

Come valorizzare il proprio corpo

Negli ultimi tempi, avere un corpo perfetto sembra essere diventato un vero e proprio "diktat" tanto, che spesso, ossessionate dalla volontà di voler raggiungere, a tutti i costi, un fisico perfetto. Il rapporto con lo specchio può risultare davvero...
Moda

Come scegliere il bikini in base alla forma del corpo

Quando l'estate è in arrivo il primo pensiero della maggior parte delle donne è "come faccio ad eliminare quei chiletti di troppo accumulati durante l'inverno?". Se anche voi rientrate in questa categoria, questa guida potrebbe esservi davvero molto...
Moda

Come Scegliere La Gonna Giusta

La gonna non è riservata solo alle magrissime! Eliminiamo l'idea secondo cui questo capo, sia un'esclusiva delle taglie 38. È questa la ragione che spinge molte donne a fasciarsi e nascondersi dentro un paio di pantaloni che possano minimizzare tutti...
Moda

Come valorizzare un corpo a pera

Il corpo femminile si identifica con un frutto o con forme geometriche. Si classificano il fisico a mela o a cerchio; a clessidra o a 8 (in natura non esistono frutti così); a banana o rettangolo; a fragola o rettangolo invertito; a pera o a triangolo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.