Consigli per truccare la pelle mista

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il primo modo per avere una pelle sempre al top è quello di conoscerla alla perfezione. Voi che tipo di pelle avete? Pelle grassa, secca, oppure mista? Quest'ultima è una delle epidermidi più difficili da trattare, poiché in alcune zone presenta le caratteristiche della pelle più secca e arida, come ad esempio la spiacevole sensazione di "pelle che tira", mentre in altre quelle della pelle grassa, tra cui l'eccesso di sebo. La pelle mista va trattata con prodotti specifici ed un'attenzione particolare alla detersione. E per quel che riguarda il make up? Ecco un'utile guida con alcuni consigli per truccare la pelle mista. Seguiteli alla lettera e non avrete più alcun problema.

26

Utilizzare una buona base trucco

Il primo consiglio per truccare la pelle mista è quello di utilizzare una buona crema che faccia anche da base per il trucco. Le creme più efficaci per combattere la lucidità della cosiddetta "zona T" sono quelle ad azione cheratolitica, ma chiedete sempre prima al vostro dermatologo di fiducia per evitare spiacevoli inconvenienti. Con una buona base trucco che duri tutto il giorno il make up sarà molto più facile da stendere.

36

Scegliere il fondotinta adatto

È fondamentale scegliere il giusto fondotinta: provatene diversi, ma rivolgetevi sempre a quelli più adatti alle pelli grasse o miste. Diffidate dai prodotti troppo pubblicizzati e concentratevi invece sulla qualità degli ingredienti. Se avete una pelle davvero molto mista potreste anche pensare di utilizzare fondotinta differenti sulle diverse zone del viso, a seconda delle vostre esigenze.

Continua la lettura
46

Effettuare una maschera all'argilla prima del trucco

Per truccare la pelle mista in un'occasione importante, può essere utile fare una maschera all'argilla prima di passare alla fase del make up. L'argilla, soprattutto quella verde o bianca, riduce drasticamente il sebo in eccesso e depura la pelle in profondità. Noterete subito una riduzione della lucidità nelle zone più "ostiche" e potrete truccarvi più facilmente.

56

Utilizzare la cipria con parsimonia

Erroneamente si crede che la cipria vada utilizzata in grandi quantità per mascherare la lucidità: questo è sbagliato. La cipria va invece utilizzata con parsimonia e anche in questo caso l'ideale sarebbe quello di sceglierne due tipologie differenti: sulle zone più lucide si consiglia una cipria in grado di opacizzare, sul resto del viso una cipria "normale" o illuminante.

66

Scegliere un blush in crema

L'ultimo consiglio per truccare la pelle mista riguarda la scelta del blush o fard: i migliori per chi ha la pelle mista sono quelli in crema, perché più duraturi. Inoltre, se stesi bene, permettono di uniformare il colorito e non far emergere le zone più lucide.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come truccare la pelle abbronzata

Il trucco rappresenta un elemento importante per ben figurare, soprattutto se abbinato correttamente sulla nostra pelle, rispettandone il colore naturale. La pelle abbronzata si può truccare in modo semplice ed elegante, se si rispettano determinate...
Make Up

Come truccare la pelle olivastra

Se avete una pelle tendente all'olivastro, è importante sapere come truccare il viso e quali prodotti usare per ottimizzare il risultato specie in estate. In riferimento a ciò, nei passi successivi troverete una guida con annesso un tutorial video che...
Make Up

Come truccare la pelle con le lentiggini

Le lentiggini sono una caratteristica naturale della pelle e che spesso donano l'aspetto più giovanile e fresco, a chi le possiede. Tuttavia, molte donne che le hanno, preferiscono mascherarle, usando alcuni trucchi appropriati. In questa semplicissima...
Make Up

Come truccare la pelle secca

Quello della pelle secca è un problema che insidia un notevole numero di donne, non solo quelle che hanno qualche annetto in più sulle spalle ma anche le giovani o giovanissime, perché dipendente da molti fattori come stress, condizioni ambientali,...
Make Up

Come truccare una pelle con imperfezioni

Nell'età adolescenziale si presentano problemi a livello di cute che creano inestetismi provocando disagio nelle ragazze che si sentono, per questo, delle volte inadeguate, specie in occasioni particolari nelle quali si desidera essere sempre perfette....
Make Up

Come truccare una donna con la pelle scura

Molte volte le donne con un incarnato molto scuro (mulatte o afro) si lamentano perché ogni make-up che provano non si nota e soprattutto non mette in risalto la loro bellezza.Chi possiede una pelle scura deve prestare molta attenzione sia al colore...
Make Up

10 consigli per pulire e idratare la pelle del viso

Per mantenersi sempre giovane e setosa, la pelle del viso deve sempre essere idratata con i giusti prodotti. Molto spesso alcune sostanze rovinano la pelle, fino a renderla secca e piena di macchie. In questa guida cercheremo di darvi a tal proposito,...
Make Up

Come truccare la fronte alta

Secondo i canoni di vecchio stampo, una fronte alta era indicativa di intelligenza. La bellezza di un volto si compone tuttavia dell'insieme di tutti i lineamenti. La fronte alta può quindi risultare a volte assolutamente perfetta, mentre altre meno....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.