Come vestirsi per una festa in stile western

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Lo stile "western" è ambientato nel vecchio West, la zona ad ovest degli Stati Uniti d'America. È un genere popolare che è possibile ritrovare in molte espressioni artistiche: nel cinema, nella letteratura, nel teatro, nella musica, nella scultura e persino nei fumetti e nei cartoni animati. Oltre al cowboy i personaggi che caratterizzano il western sono lo sceriffo e l'indiano. Andare ad acquistare nei negozi degli abiti con questo stile equivale a spendere cifre esorbitanti mentre, con qualche piccolo trucco e accorgimento, si può trovare quello che fa al caso nostro in qualche mercatino dell'usato o, meglio ancora, nei nostri armadi. Seguendo questa semplice guida saremo in grado di capire come vestirsi per una festa in stile western.

24

come vestirsi da cowboy

Vestirsi come dei veri cowboy del far west è abbastanza semplice.
Basta indossare dei vecchi jeans, meglio se rovinati e molto attillati, degli stivali, perfetti se li trovate a punta e con il tacco un po consumato in modo tale che camminando provochino rumore e infilarci dentro i pantaloni. Per quanto riguarda la camicia, cercatene una a quadri rossa, possibilmente di flanella, e abbinateci un foulard in tinta da legare dietro al collo. Finite con una vecchia e grossa cintura marrone nella quale infilerete una pistola finta (assolutamente una Colt) e l'immancabile cappello a falde larghe tipico dei cowboy. E il gioco è fatto.

34

come vestirsi da sceriffo

Lo sceriffo solitamente indossava pantaloni neri (meglio se di pelle) con i tipici stivali a punta e gli speroni (si possono realizzare con del cartoncino e incollarli dietro allo stivale). Una camicia a quadri (va bene di qualsiasi colore) o di jeans e il gilet nero con appuntata la stella che potrete facilmente trovare in un qualsiasi negozio di giocattoli. Il cappello è identico a quello del cowboy ma dovrete incollare la stella dello sceriffo. Per rendere il tutto ancora più realistico potrete incollarvi dei grossi baffi finti neri.

Continua la lettura
44

come vestirsi da indiano

Per vestirsi da indiano è sufficiente una semplice maglietta marrone o beige. Se volete, per un effetto ancora più realistico, potete tagliare sulle maniche e sul bordo della maglietta delle piccole striscioline per formare le frange. Indossare dei pantalone un po larghi, sempre beige, e incollare ai lati delle frange. Ai piedi basteranno dei semplici mocassini sempre sulla tonalità del marrone. Per fare il copricapo si può semplicemente incollare delle piume finte molto colorate ad una fascia per capelli. Come tocco finale si può allacciare in vita un semplice laccio di pelle oppure una cintura molto sottile.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come vestirsi per una festa in stile retrò

Andare ad una festa è sempre un momento di gioia e di felicità. Le feste possono essere create a tema e possono anche richiedere un certo tipo di abbigliamento e un certo tipo di stile. Se per esempio siete stati invitati da pochissimi giorni ad una...
Moda

Come vestirsi per una festa stile Hip Hop

L'Hip Hop è una cultura nata negli USA negli anni 80' e ha influenzato enormemente non solo l'ambiente musicale e quindi il ballo, ma anche la cultura giovanile fino all'abbigliamento. Essere un esponente della cultura hip hop quindi ha sempre più sfaccettature,...
Moda

10 outfit in stile western

Lo stile western da qualche anno è tornato di moda grazie ai films trasmessi in televisione. I films western infatti ultimamente sono riproposti su molti canali. Chi ama un tipo di abbigliamento che richiami lo stile western può prendere spunto da questa...
Moda

Come vestirsi per una festa in stile burlesque

Il Burlesque è lo stile più in voga degli ultimi anni. Il suo nome deriva da uno spettacolo che ebbe molto successo negli Stati Uniti. In questo spettacolo si metteva in scena la sensualità delle ballerine in modo ironico. Le attrici scelte, tutte...
Moda

Come vestirsi per una festa hawaiana

La festa hawaiana costituisce un momento di puro divertimento sia per gli uomini che per le donne, anche grazie all'abbigliamento che decidono di indossare. Infatti, essi esibiscono i loro corpi sinuosi con bellezza e flessuosità, coprendosi con stralci...
Moda

Come vestirsi per una festa di Carnevale

Il periodo di Carnevale è sempre stato uno dei momenti più allegri durante l'anno, soprattutto per i bambini. Negli ultimi anni, inoltre, grazie alla continua affermazione di feste note come quelle di Venezia, Viareggio, Cento, Ivrea o Rio de Janeiro,...
Moda

Come vestirsi per una festa in discoteca

Un invito per una festa in discoteca è sicuramente una buona occasione per divertirsi, scaricare lo stress accumulato durante la giornata, incontrare nuove persone e, perché no, farsi notare da qualcuno. In questo caso, bisognerà scegliere con estrema...
Moda

Come vestirsi per una festa gothic dark

Quanti stili per le feste a tema! Tutti molto originali, e decisamente diversi dal look abitudinario. Lo stile gothic e dark, per esempio, anche se un po' inquietante, incuriosisce tanto, attirando l'attenzione di molti. Per questo motivo, se dovete organizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.