Come vestirsi per una festa Anni '60

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le feste a tema, adatte sia ad adulti che bambini, sono sicuramente un modo divertente e affascinante per incontrarsi con amici e parenti. Ma quali sono le occasioni per organizzare una festa a tema? La prima che viene in mente è il compleanno che si presta ad ogni genere di tema. Il Capodanno può essere un'occasione speciale per organizzare una festa elegante magari anni '20.
Un altro momento è sicuramente l'anniversario di matrimonio oppure una festa di addio al celibato/nubilato.
Insomma, tutte le occasioni sono perfette per organizzare una festa a tema. A questa proposito, qui di seguito, vogliamo aiutarvi a capire come vestirsi per una festa Anni '60.

25

Un decennio diviso in due

Nei primi anni '60 la moda risentiva ancora dello stile degli anni '50. Abiti stretti in vita, maglioncini a girocollo, gonne a tubino e bluse color pastello. Le gonne erano molto più corte e arrivavano a circa un centimetro sopra il ginocchio. Gli abiti sono in tinta unita o con forme geometriche. Le t-shirt e i maglioni sono molto lunghi e diritti. Accessori sobri ed eleganti come braccialetti e collane di perle rendevano la donna di quegli anni elegante e austera. Scarpe con il tacco e borsetta abbastanza piccola a tracolla e in tinta dovevano abbinarsi perfettamente all'abito. Se poi volete sentirvi una grande diva optate per occhiali da sole molto grandi e dalla montatura spessa e colorata. Nella seconda metà degli anni '60 nasce lo stile hippy amato soprattutto dai giovani.

35

I giovani hippy

L 'abbigliamento hippy ha come caratteristica principale i jeans a zampa di elefante, larghissimi sul fondo e con eventuali inserti in pizzo o ricami sulle tasche posteriori. Le maglie erano ampie e colorate con temi floreali o geometrici portate sopra le t-shirt. Gli accessori diventano molto più vistosi e abbastanza grandi e colorati. Le collane sono molto lunghe e portate in molti fili uno sopra l'altra.
Le scarpe col tacco lasciano il posto alle scarpe basse stile Oxford oppure gli stivali alti fino al ginocchio.

Continua la lettura
45

Trucco e parrucco

Gli occhi in quegli anni dovevano sembrare molto grandi quindi le donne utilizzavano un eyeliner bianco sulla palpebra inferiore per ingrandirlo. Non dimentichiamo però eyliner nero e tanto, tantissimo mascara e se volete anche l'applicazione di ciglia finte. Le bocche non venivano molto evidenziate, il rossetto era di color neutro o al massimo rosa chiaro, pesca o corallo.
Negli anni '60 i capelli vanno di moda cotonati e le acconciature devono essere molto folte e grandi. Lo chignon spettinato diventa il cult di quegli anni anche grazie a Brigitte Bardot. L'accessorio che assolutamente non può mancare per rappresentare al meglio questi anni è la fascia da portare preferibilmente con i capelli sciolti.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come vestirsi per una festa anni '20

Al giono d'oggi, gli anni '20 sono ormai un lontano ricordo, così come gli usi e i costumi, che hanno caratterizzato quell'epoca. Tuttavia se si vuole rivivere un po di quell'atmosfera, la miglior idea è sicuramente una festa a tema. A tal proposito,...
Moda

5 idee per vestirsi in stile punk-chic

Libero, anticonformista, sexy e grintoso al tempo stesso, lo stile punk-chic riprende l'ispirazione ribelle e trasgressiva del punk degli anni '70 e '80 e la rende glamour, raffinata e profondamente femminile. È uno stile che si addice a una giovane...
Moda

Come vestirsi emo

Lo stile emo trae le sue origini dalla musica hardcore punk che, negli anni ottanta, si diffuse a Washington. Lo scopo di un emo consiste nell’emozionare, tramite esibizioni ricche di profonde melodie e sonorità. Vestirsi come un emo richiede particolari...
Moda

Come vestirsi per un barbecue

La primavera è la stagione dei barbecue, la temperatura è perfetta per passare del tempo all'aperto. Tutti amiamo il profumo della carne cotta al barbecue e la calda atmosfera che si crea con gli amici e la famiglia durante queste occasioni. La domanda...
Moda

Come vestirsi di sabato sera

Vestirsi elegante e soprattutto in determinate circostanze, come ad esempio il sabato sera quando si decide di andare a cena o in discoteca non è affatto facile; infatti, il timore è di sfigurare rispetto ad altri o non essere perfettamente alla moda....
Moda

Come vestirsi per un appuntamento romantico

Finalmente uscirete per un appuntamento romantico con il vostro lui! Tale invito vi fa sentire al settimo cielo. Tuttavia, avvicinandosi l'ora stabilita, le idee sull'abbigliamento vacillano. Non disperatevi, aprite il vostro armadio e scegliete l'abito...
Moda

Come vestirsi bene e spendere poco

Quando noi donne ci rechiamo a fare shopping, restiamo letteralmente incantate dalle vetrine. Nei vari negozi troviamo esposti molti abiti costosi e le griffe sicuramente attirano la stragrande maggioranza di noi. Purtroppo però questo tipo di moda non...
Moda

Come vestirsi per un aperitivo in spiaggia

Con l'arrivo della bella stagione iniziano a popolarsi le spiagge e si riaprono i moltissimi locali presenti in queste zone per dare inizio alla stagione estiva. Durante questo periodo tutti i locali presenti sulle spiagge svolgono in queste stupende...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.