Come vestirsi per una festa anni '50

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Gli anni cinquanta sono stati un decennio fresco, chic e divertente. Tutti ricordiamo le pin up, icone di bellezza di questi anni, o il musical Grease con un giovanissimo John Travolta nei panni di Danny Zuko. Vestirsi per una festa a tema anni '50 non è difficile e si possono utilizzare diverse idee divertenti e appropriate al periodo. Vediamo quindi in questa guida cosa occorre e come abbinare gli abiti per la buon riuscita di un look anni '50 per una festa a tema. Buona lettura.

28

Occorrente

  • Gonna a ruota, abito a pois, rossetto rosso, eyeliner, cappello da uomo, giubbotto in pelle, jeans attillati, brillantina.
38

Imitate le Pin up

Come prima idea possiamo prendere spunto dalle già sopracitate Pin up, infatti è davvero semplice ricreare uno stile simile. Quello su cui andremo a dedicare più tempo è il trucco, un filo di eyeliner nero che allunghi e sollevi l'occhio è perfetto abbinato a un incarnato bianco avorio e un brillante rossetto rosso. Per i capelli potete utilizzare dei fazzoletti annodati o una pettinatura raccolta, e per quanto riguarda l'abbigliamento invece potete utilizzare un vestitino a pois lungo sino al ginocchio con la gonna a ruota. E non dimenticate delle belle scarpe con il tacco sottile non troppo alte.

48

Indossate una gonna e una camicetta

Un'alternativa all'abito potrebbe essere una gonna a pieghe, la quale arrivava fino al ginocchio e di solito è stata indossata con tacchi sottili e una camicetta abbottonata fino al collo. Di queste camicette, le più popolari sono quelle con le maniche a kimono; altre invece erano senza maniche, pur rimanendo eleganti. La maggior parte delle camicette indossate negli anni '50 erano infilate in con una cintura intorno ad una gonna a vita alta.

Continua la lettura
58

Indossate i cappelli

Per quanto riguarda gli uomini, non c'è una vasta scelta circa il colore del vestito (blu, marrone o grigio scuro), la camicia dovrebbe avere il colletto bianco e la cravatta è tradizionalmente sgargiante. Accessoriare questo look con un cappello. I cappelli erano spesso indossati dagli uomini negli anni '50, soprattutto sopra un vestito. Se si desidera sfoggiare un look più stravagante, si potrebbe indossare una camicia di flanella a quadri sotto un cardigan o un gilet a scacchi. I pantaloni casual si abbinano bene a questo look.

68

Imitate il look da ribelle

Nella famosissima serie tv "Happy Days", Fonzie il protagonista, era l'emblema di questo look. Quindi una maglietta bianca a maniche corte, un giubbotto in pelle stile avviatore e dei jeans attillati sono perfetti per impersonare questo stile. Sennò, potete prendere spunto anche dai ragazzi del musical "Grease", anche lì non manca il giubbotto in pelle e il pantalone attillato. E non dimenticate la brillantina per pettinare i capelli all'indietro.

78

Guarda il video

88

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come vestirsi per una convention con i clienti

Riuscire ad indossare il vestito giusto in ogni occasione è uno degli obiettivi che un po' tutti di prefissano di raggiungere. L''importante è che si abbia un immagine impeccabile, che sappia esprimere chi siamo e cosa vogliamo in quel momento. Purtroppo...
Moda

Come vestirsi il giorno di Pasqua

Accantonate le festività natalizie, ecco avvicinarsi a grandi passi la Pasqua. Questa festività, molto sentita dai credenti, ci porta anche verso una delle stagioni più belle dell'anno: la primavera. Il periodo pasquale si colloca tra la fine di marzo...
Moda

Come vestirsi bene e spendere poco

Quando noi donne ci rechiamo a fare shopping, restiamo letteralmente incantate dalle vetrine. Nei vari negozi troviamo esposti molti abiti costosi e le griffe sicuramente attirano la stragrande maggioranza di noi. Purtroppo però questo tipo di moda non...
Moda

Come vestirsi per un importante appuntamento di lavoro

Scegliere l'abbigliamento più adatto per un appuntamento di lavoro è molto importante in quanto oltre a quanto riportato sul proprio curriculum ciò che desta più interesse è l'aspetto di una persona. Con ciò non si sta certo dicendo che solo quelli/e...
Moda

Come vestirsi ad un matrimonio di giorno

Se avete ricevuto un invito ad un matrimonio che sarà celebrato di giorno, sarebbe bene che seguiate alcune semplici regole per vestirvi nel modo più appropriato, scegliendo i colori giusti e gli accessori più adatti all'occasione. Con questa breve...
Moda

5 idee per vestirsi in stile punk-chic

Libero, anticonformista, sexy e grintoso al tempo stesso, lo stile punk-chic riprende l'ispirazione ribelle e trasgressiva del punk degli anni '70 e '80 e la rende glamour, raffinata e profondamente femminile. È uno stile che si addice a una giovane...
Moda

Come vestirsi per valorizzare il proprio fisico

Capita spesso di mettersi a confronto con attrici e modelle e confrontare la propria persona. Quando vediamo un bel vestitino o un pantalone indossato da una persona magra e slanciata inevitabilmente pensiamo all'effetto che farebbe su di noi. Inevitabilmente...
Moda

5 modi per vestirsi per valorizzare le curve

Possiedi delle forme generose e ti ostini ad indossare maglioni extra large e pantaloni lunghi? Hai un po' di pancetta o i fianchi larghi? Scommetto che non pensi nemmeno lontanamente di indossare una bella gonna. Ti vergogni delle tue forme e tendi a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.