Come vestirsi in stile British

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Dal 1964, anno della loro comparsa sulla scena londinese delle nuove culture urbane, i cosiddetti Mods hanno sfoggiato abiti bon ton e sartoriali. In questo articolo illustreremo le caratteristiche e le particolarità che contraddistinguono lo stile British e alcune chicche per emularlo e vestirsi seguendo i canoni di questa moda.

25

Vestire con abiti eleganti

Lo stile British nasce verso la fine degli anni '50 nella capitale inglese, fulcro di questa particolare corrente. Il termine "mods" deriva dalla parola "modernists", la quale definiva gli appassionati del modern jazz. Questi vestivano in maniera sobria, elegante, ma mai dando troppo nell'occhio. Il look dei Mods viene convenzionalmente associato all'Ivy League delle università statunitensi con giacche tre bottoni con reveres, camicie bottom-down e pantaloni senza pences.

35

Indossare capi in stile bon ton

Questo modo di vestire è sinonimo di rispettabilità per cercare di crearsi un modello di vita solido e confortevole. Il tipico giovane British indossa un abito pennellato addosso, una camicia smilza, una cravatta sottile e scarpe ben lucidate. La tipica ragazza British invece porta un cardigan e una camicetta bon ton abbinati a una gonna svasata al ginocchio, collant e scarpe a punta quadra con sei centimetri di tacco. Anche le ballerine sono scarpe che conferiscono uno stile elegante e dolce. Infatti per le ragazzine già alte, che non amano mettere scarpe alte per evitare di sembrare troppo alte, le ballerine sono perfette per dare un tocco di eleganza.

Continua la lettura
45

Indossare camicie

Per i ragazzi sono ottimi i maglioni indossati sopra le camicie. Inoltre per avere uno stile british molto elegante è importante evitare i jeans che spesso non sono elegantissimi, soprattutto quelli strappati. Tenete nel vostro armadio pantaloni beige, blu scuri e neri. Per le ragazze sono molto eleganti anche i pantaloni bianchi, ma sappiamo bene tutti che sono difficili da indossare per via del colore soggetto a macchie fin troppo facili. Anche per quanto riguarda le ragazze, un maglioncino indossato sopra una camicia è molto elegante ed è un look che dà anche una certa aria intellettuale.

55

Curare il make up

Per quanto riguarda le donne, nello stile British gioca un ruolo importante anche il trucco. Questo prevede l'utilizzo di un fondotinta molto chiaro sul viso e di un blush color pesca per le guance. Sugli occhi si stende invece un ombretto perlato, mentre le ciglia vengono infoltite e allungate con un mascara color nero. Infine, sulle labbra non può mancare un velo di lucidalabbra!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Moda: come vestirsi in stile college

Ecco una valida guida, mediante la quale essere in grado di capire qualcosa di più sulla moda ed in particolar modo sul come vestirsi in puro stile collage, affinché poter sembrare veramente unici ed anche del tutto originali. La moda ha spesso corsi...
Moda

Come abbinare un cappotto rosso

Il rosso, uno dei colori primari, è certamente uno dei più belli da indossare. L'intimo rosso è perfetto per essere sexy, e anche delle belle scarpe rosse con il tacco regalano all'intero look qualcosa di speciale. L'importante, però, è fare attenzione...
Moda

10 capi del tuo guardaroba da conservare dopo il cambio di stagione

Ad ogni cambio di stagione siamo abituati a dover rivedere i nostri vestiti e risistemare tutto il guardaroba per far fronte alla nuova stagione. Vi sono però dei capi che è bene non mettere negli scatoloni, ma che è meglio conservare dopo il cambio...
Moda

Come abbinare una giacca in pied de poule

Qualcuno pensa che il pied de poule sia un tessuto nato in Francia, ma non è affatto così. Le origini di questo particolare tessuto, infatti, sono scozzesi, con le prime informazioni che risalgono al 1800, epoca in cui i pastori lo indossavano per scaldarsi...
Moda

Come abbinare una gonna in tweed

Versatile e adatta sia ad un look casual che a situazioni più formali, la gonna in tweed è presente in ogni guardaroba che si rispetti. Il tessuto della gonna si contraddistingue per la trama spesso puntinata, dettaglio che rende più difficoltosa la...
Moda

Come vestirsi emo

Lo stile emo trae le sue origini dalla musica hardcore punk che, negli anni ottanta, si diffuse a Washington. Lo scopo di un emo consiste nell’emozionare, tramite esibizioni ricche di profonde melodie e sonorità. Vestirsi come un emo richiede particolari...
Moda

10 consigli per vestirsi in primavera

La primavera è una stagione di transito, dove finisce l'inverno e si attende l'estate. È un periodo di cambiamenti, compreso il cambio dell'armadio; ma molte volte si è indecisi se abbandonare completamente i capi invernali per far spazio a quelli...
Moda

Come vestirsi velocemente la mattina

Cosa c'è di meglio, la mattina, che rimanere a letto, sotto le coperte? Probabilmente nulla, eppure ogni giorno (o quasi) siamo costretti a lasciare il nostro amato giaciglio, per correre incontro ad una nuova giornata di lavoro. Un modo per dormire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.