Come Verificare L'Autenticità Di Una Borsa Louis Vittuon

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Come Verificare L'Autenticità Di Una Borsa Louis Vittuon

Spesso ci chiediamo se la borsa che ci troviamo davanti sia originale o un falso; se si ha intenzione di comprare una borsa Louis Vuitton, impariamo a riconoscere quelle contraffatte e a rintracciare il venditore per esaminare la sua autenticità. In questa guida verranno raggruppati una serie elementi che ci aiuteranno a capire come verificare l'autenticità di una borsa Louis Vittuon. Ecco come procedere.

25

Alcune copie sono fatte davvero male, mentre altre possono ingannare con estrema facilità. Possiamo notare i manici della borsa che appena viene acquistata sono molto chiari ma cambieranno il loro colore con il passare del tempo diventando marroncini. I lati dei manici, come tutte le parti in vacchetta naturale sono di colore rosso.
La borsa è corredata da un piccolo gancio interno, con cui si può appendere un mazzo di chiavi. Evitiamo le borse che abbiano un'etichetta, in particolar modo se ha un aspetto scadente ed è attaccata con una corda.

35

Il fondo della borsa è beige mentre le pareti interne sono marchiate dalle classiche strisce con i disegnini. Per le copie falsificate si usa la plastica o lo scamosciato. Una borsa autentica può essere foderata con una varietà di tessuti, ma, in genere, si utilizzano i seguenti: tela, tessuto stampato con piccoli monogrammi, pelle, poliestere o microfibra.
La borsa ha una tasca interna e sotto di essa troviamo un codice di due lettere, quattro numeri che indicano che il prodotto è originale e il periodo in cui è stata prodotta.

Continua la lettura
45


Scrutiamo le fibbie e gli altri oggetti in metallo: per le borse vere si usano l'ottone o l'oro, mentre i falsi quasi sempre sono caratterizzati da metalli dorati. Esaminiamo i punti di cucitura: questo passaggio conviene farlo di persona ma, se non è possibile, chiediamo al venditore molte foto scattate da vicino. Le cuciture approssimative urlano “borsa falsa”. Un altro indicatore è il numero di SPI della cucitura.

55

Si ricorda infine che tutti i prodotti Luis Vuittuon, presentano dei codici per identificare il luogo di produzione e la data, La maggior parte dei codici della data sono una combinazione di lettere e numeri. Le lettere indicano il paese in cui l'oggetto è stato realizzato, mentre i numeri indicano il mese / anno della data di produzione. Per esempio. "874VX" indicherebbe la data della fabbricazione avvenuta ad aprile 1987 e la posizione della fabbrica in Francia (le due lettere seguite dai quattro numeri rappresentano la posizione di fabbrica). Il primo e il terzo numero rappresentano il mese di fabbricazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come riconoscere un falso Louis Vuitton

Louis Vuitton rappresenta senza ombra di dubbio il brand di moda più contraffatto al mondo. Molto spesso su internet vengono smerciati per originali degli accessori griffati Louis Vuitton, i quali risultano essere successivamente dei falsi ben riusciti....
Accessori

Come scegliere una borsa da passeggio

La borsa da passeggio deve essere, per definizione, una borsa assolutamente comoda e maneggevole, in modo che possa essere portata a spasso durante una camminata in maniera confortevole. Non esiste un solo formato di borsa universalmente riconosciuto...
Accessori

Come dare nuova luce ad una borsa in cuoio

Il cuoio è un materiale abbastanza resistente; esso viene impiegato specialmente per la produzione di abbigliamento ed accessori. Col passare del tempo il cuoio può risultare spento e opaco; in questo caso non è più adatto per essere sfoggiato. Questo...
Accessori

Come abbinare una borsa a tracolla

La borsa a tracolla, è un classico accessorio che non passa mai di moda. Utilizzata da svariati anni e indossata sulle passerelle di tutto il mondo, la borsa a tracolla può essere abbinata a diverse tipologie di capi che possono variare da uno stile...
Accessori

Come scegliere la giusta borsa da sera

La borsa è l'accessorio croce e delizia di ogni donna. Valorizza tutto l'insieme dell'abbigliamento e, quando si presenta l'occasione, si passano interi pomeriggi a scegliere quella più adatta.Diventa ancora più difficile quando si tratta di un occasione...
Accessori

Come pulire una borsa di velluto

Se siete delle donne amerete senza dubbio le borse. Di borse ce ne sono però migliaia di modelli, diversi sia in forma, colore ma soprattutto materiale. Il materiale determina spesso la qualità della borsa, ma non solo. Per avere sempre una borsa come...
Accessori

Come fare una borsa porta cane

Il cane è, senza dubbio, il migliore amico dell'uomo! Già dai tempi più antichi, infatti, questo scaltro e affettuoso animale ha stabilito un particolare feeling con l'essere umano. Al giorno d'oggi, però, non è sempre possibile portare il proprio...
Accessori

Come abbinare la borsa adatta al colore dei vestiti

La borsa è un accessorio davvero fondamentale, non solo in quanto a utilità, ma anche come vero e proprio punto forte del nostro look. Quante volte vi sarà capitato di ritrovarvi vestite di tutto punto ma non sapete quale borsa scegliere, in modo da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.