Come valorizzare un corpo esile

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Moltissime donne faticano ad accettare il proprio corpo quando questo ha forme molto morbide. Si va sempre alla ricerca disperata di diete miracolose e trattamenti dimagranti per sfoggiare una corporatura quanto più possibile snella ed apparentemente semplice da vestire e valorizzare. In realtà le corporature molto esili non sono così facili da vestire come può sembrare. Valorizzare un corpo senza curve, può risultare estramente difficile. Fortunatamente la moda può fare davvero miracoli, con un poco di attenzione e furbizia, si può cambiare aspetto al proprio corpo. La cosa importante è non esagerare. Vediamo dunque insieme come valorizzare un corpo esile.

25

Partiamo dal top: come valorizzare spalle, seno e busto, creando un effetto curvy anche in assenza di curve? I capi che fanno per te sono fortunatamente molto di moda negli ultimi anni, dunque non farai fatica a reperirli nei più famosi negozi di abbigliamento femminile, qualunque sia la tua età! Le camicie con le maniche a sbuffo renderanno la linea del tuo busto esile più armoniosa, creando un effetto clessidra tra le spalle e la vita. Approfittando della tua vita sottile, puoi indossare magliette, maglioncini e canottine peplum, ossia con il volant sui fianchi, per creare un po' di movimento e morbidezza tra la vita ed il fianco. In questo modo, allargando la linea delle spalle e quella dei fianchi, il tuo busto assumerà una forma curvy delicata e sensuale, con raffinatezza.

35

Scendiamo sulla zona fianchi e gambe: puoi avvantaggiarti delle tue forme esili indossando pantaloni a sigaretta. Sei fortunata, non tutte possono permetterseli! Le tue gambe sottili possono, ma con un accorgimento furbo per evitare di farle apparire eccessivamente esili: indossa pantaloni che siano morbidi sui fianchi e sulla coscia, per stringersi ed assottigliarsi progressivamente dal ginocchio in giù, terminando abbastanza stretti sulla caviglia.

Continua la lettura
45

Ricorda che le texture vivaci, le fantasie, come i pois, i quadretti, il pied de poule, il tartan, le righe orizzontali, i fiori, possono essere il tuo punto di forza, assieme ai colori chiari e primaverili, come il bianco, il rosa, l'azzurro e tutte le tinte pastello: insieme "allargheranno" la tua silhouette, al contrario delle tinte unite e dei colori scuri che solitamente tendono a far sembrare la figura ancora più sottile. Preferisci, poi, le stoffe particolari, non troppo sottili né trasparenti, come il pizzo sangallo, il macramé, il denim, la lana piuttosto grossa.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • I colori chiari e le textures elaborate sono perfette per la tua silhouette.
  • Le righe orizzontali ti regalano una taglia in più.
  • Preferisci le gonne dalle forme svasate, sopra il ginocchio, dalle stoffe leggere, come il voile, o con il plisset.
  • Evita gli accessori troppo grandi e tutto ciò che è "maxi".
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come valorizzare un corpo robusto

La società moderna ha inculcato l'idea che la bellezza sia insita esclusivamente in un corpo magro. Il mondo della moda in particolare è ancorato all'idea che un vestito scenda bene solo su un corpo magro, per questo punta su un target di modelle magrissime...
Moda

Come valorizzare il proprio corpo con l'abbigliamento

Ogni donna dovrebbe sentirsi in armonia con il proprio corpo, essendo consapevole che esso è proprio ciò che la contraddistingue, che la rende unica e diversa da ogni altra. Spesso però sono presenti delle caratteristiche fisiche che non soddisfano,...
Moda

5 modi per vestirsi per valorizzare le curve

Possiedi delle forme generose e ti ostini ad indossare maglioni extra large e pantaloni lunghi? Hai un po' di pancetta o i fianchi larghi? Scommetto che non pensi nemmeno lontanamente di indossare una bella gonna. Ti vergogni delle tue forme e tendi a...
Moda

Come valorizzare le gambe robuste

Se non vuoi rinunciare al piacere di vestire con gusto, se ami essere elegante ed avere un look impeccabile in ogni occasione, ma il tuo problema è quello di avere delle gambe grosse che non sai come valorizzare, sei capitata nel posto giusto. Basta...
Moda

Come valorizzare la statura bassa

Sappiamo bene che l'altezza stereotipo della donna ideale è quella di grande altezza: altezza 1.70 - 1.80 che giocano un ruolo più vantaggioso rispetto alle piccole stature. Ebbene in questa guida parleremo come valorizzare la statura bassa, facendo...
Moda

Come valorizzare la bellezza mediterranea

Sentirsi belle ogni giorno è uno dei maggiori punti di forza di noi donne. Infatti, non solo è fondamentale per accrescere la nostra autostima, ma anche per trasmettere armonia, fascino ed eleganza, facendoci sentire meglio con noi stesse ma anche con...
Moda

Come valorizzare la bellezza nordica

Generalmente, sono due i canoni di bellezza che contraddistinguono le donne di tutto il mondo: quella mediterranea, caratterizzata da pelle olivastra, curve morbide e capelli molto scuri e quella nordica che è solitamente rappresentata da tratti molto...
Moda

Come valorizzare il lato B

Dopo anni di imperante e assoluto dominio, il decollette consegna lo scettro al lato B! Il fondo schiena femminile, croce e delizia di ogni donna, si è finalmente riappropriato del suo simbolismo. Fortemente legato in tempi remoti, all'abbondanza e all'attinenza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.