Come valorizzare il seno

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Un bel decolté fa invidia a chiunque e questo è un dato di fatto. Non serve avere un seno prosperoso per poter ben figurare. L’occhio è attirato più dalle linee che dalle misure. Se madre natura non ci ha dotate di una terza abbondante, ci sono comunque molti trucchi per valorizzare il seno e avere una scollatura mozzafiato. Ecco come valorizzare il seno.

25

La prima regola è avere una postura corretta

La prima regola è avere una postura corretta. Spalle aperte e collo dritto, senza però dare l’impressione di essere tacchini. La testa va tenuta alta con lo sguardo dritto davanti a noi e le spalle devono restare morbide, ma sostenute dalla schiena. Questa posizione consente di tirare tutti i muscoli (senza sforzo però) del decolté, dando un aspetto tonico e compatto alla pelle. Poiché tutto il nostro corpo è connesso, possono aiutare a mantenere una giusta postura anche dei lievi tacchi, dai 4 ai 7 centimetri.

35

L'esercizio fisico è molto importante anche per il seno

L’esercizio fisico fa bene a tutto il corpo e anche al seno. Per dare tonicità, bastano 10 minuti al giorno di facilissimi esercizi, poco faticosi. I muscoli pettorali si rinvigoriranno subito, facendo alzare il seno e modellandolo. Il primo esercizio consiste nel mettersi con le mani giunte all'altezza della bocca e alzare i gomiti. Dopo di che si deve praticare più pressione possibile mano contro mano, per almeno 15 secondi, e poi riposare per 5 secondi. Va ripetuto 10 volte i primi giorni, per arrivare poi ad aumentare gradatamente fino a fare 3 serie da 15 ripetizioni l’una. Il secondo esercizio, invece, prevede l’uso di due bottiglie di acqua piene. Basta prenderle nelle mani e posizionare le braccia, piegate a 90 gradi verso l’alto. Poi, aprire e chiudere con un ritmo costante. Anche qua si inizia facendolo 10 volte per arrivare alla fine a 3 serie da 15.

Continua la lettura
45

Scegliere il reggiseno giusto

Dopo aver lavorato sulla struttura fisica (postura e muscolatura), possiamo ancora affidarci all’aiuto del reggiseno, scegliere quello giusto è il primo passo per valorizzare il seno. Sì ai ferretti o agli imbottiti, ma con le bretelle regolate in modo corretto: è un seno, non un paio di tonsille! Da evitare anche i super imbottiti rigidi, che danno una forma troppo innaturale al petto. Un piccolo trucco: meglio scegliere i reggiseni che hanno i rinforzi laterali e che sono alti al centro.

55

È meglio evitare scolli dritti se si ha un seno piccolo

L’abbigliamento fa poi la sua parte. Scolli a V e maglie sciancrate favoriscono la valorizzazione della parte alta del busto. È una questione ottica: segnando il punto vita, le spalle e di conseguenza il seno spiccano molto. Assolutamente out i maxi cardigan o le mantelle, a meno che non sia indossati sopra a una dolcevita attillata, che aiuta a far risaltare le forme. Da ricordare: se non si ha un seno molto abbondante, è meglio evitare gli scolli dritti o quelli all’americana.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come mascherare il seno piccolo

Le donne si sa, tengono molto alla loro estetica e alla forma fisica, si sottopongono a continue diete, ma poi amano avere delle forme e delle curve accattivanti, così spesso un seno troppo piccolo non è molto gradito da una giovane donna, nè tanto...
Cura del Corpo

Come distinguere un seno rifatto

L'intervento di chirurgia plastica al seno, è uno degli interventi di tipo estetico maggiormente richiesti dalle donne. Aumentare il volume di un seno piccolo non è solo un'esigenza estetica ma anche psicologica, per valorizzare uno dei simboli della...
Cura del Corpo

Come ridurre le dimensioni del seno

Ogni donna dovrebbe accettare il proprio corpo così com'è. In realtà alcune volte, molte donne non amano il proprio seno e ricorrono alla chirurgia estetica per aumentarne le dimensioni. Il chirurgo plastico, può provvedere infatti ad aumentare notevolmente...
Cura del Corpo

5 abitudini per avere un seno tonico e bello

Avere un bel seno è il desiderio di ogni donna. Anche se non tutte le donne nascono con la fortuna di avere un seno perfetto però esistono delle abitudini che sono molto valide per rendere il seno più tonico e più bello. Scoprite le 5 abitudini per...
Cura del Corpo

Come avere un seno tonico e bello

Un seno tonico e bello è il desiderio di tutte le donne. Seni cadenti possono minare la propria autostima. Per evitare di sentirsi a disagio in spiaggia o in piscina si può lavorare sin da subito per limitare il rilassamento e lo svuotamento del décolleté....
Cura del Corpo

5 modi per evitare il seno cadente

Generalmente le donne giovani hanno un seno alto e sodo. Purtroppo con il passare del tempo il seno perde elasticità e tende verso il basso. Ci sono errori che le donne commettono, loro insaputa, che anticipano e peggiorano questo brutto ma inevitabile...
Cura del Corpo

5 consigli per un seno perfetto

In questa guida vorremmo proprio dare dei seri ed anche molto utili consigli alle nostre lettrici, in modo tale che possano capire che cosa fare per poter avere un bel seno anche in età avanzata!Vogliamo darvi ben 5 consigli molto utili per avere un...
Cura del Corpo

5 segreti per tonificare il seno

Un seno alto e sodo, simbolo indiscusso di sensualità e femminilità, è indubbiamente il sogno di ogni donna. L'esperienza dell'allattamento, l'eta che avanza, uno stile di vita sedentario, una repentina perdita di peso e una pelle poco idratata possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.