Come utilizzare un pennello angolato per blush

Tramite: O2O 05/01/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il momento del make up è un momento particolare per la giornata di noi donne. Molto spesso ci svegliamo e nel guardarci allo specchio rifiutiamo quello che vediamo, per questo motivo armate di trucchi ed attrezzi del mestiere ci mettiamo all'opera per migliorare, o per lo meno provare a migliorare, l'aspetto che non ci piace. Nella fase di preparazione un elemento molto importante è l'utilizzo di attrezzi idonei ad essere utilizzati per il loro scopo. In questa guida vi mostrerò come utilizzare un pennello angolato per blush.

26

Occorrente

  • Pennello angolato per blush
36

Applicare il blush in realtà è un'operazione piuttosto semplice ma tante volte, se non applicato nella maniera e nelle corrette quantità, può dare effetti particolarmente orribili. Generalmente si tende ad utilizzare un pennello angolato in maniera tale da rendere più agevole l'applicazione del blush. Come prima cosa è bene scegliere il tipo giusto di blush, quelli in polvere vanno bene se avete la pelle grassa, mentre quelli in crema sono l'ideale se avete la pelle secca. La scelta di prodotti adatti alle caratteristiche proprie della nostra pelle riveste un ruolo molto importante per quello che sarà l'effetto finale.

46

Per cominciare scegliete una zona della casa ben illuminata da luce il più possibile naturale sarebbe utilizzare uno specchio retroilluminato che vi aiuterà ad enfatizzare le caratteristiche del vostro volto e vedere bene quello che state facendo. Lavatevi prima il viso ed applicate il fondotinta, il correttore ed il bronzer che usate regolarmente. Passate al blush solo dopo esservi truccate completamente.
Se state usando un fard in polvere, posate un pennello angolato di medie dimensioni sulla polvere e date dei piccoli colpetti per rimuovere quella in eccesso. Se state usando un prodotto in crema o in gel, tamponatelo prima sulle guance usando il vostro anulare. Iniziate con pochissimo blush: è più facile aggiungerne un po' se ne avete messo poco, piuttosto che rimuoverlo se avete esagerato con la quantità.

Continua la lettura
56

Spingete le labbra all'infuori come per dare un bacio e applicate il blush. Questo gesto vi aiuterà a trovare l'ombra naturale del vostro zigomo. Non sorridete, poiché le guance si sposterebbero verso l'alto creando un'ombra sbagliata. Applicate un po' di fard partendo dalla parte più sporgente dello zigomo, con movimenti circolari verso l'esterno, sfumando bene il colore. Evitate di disegnare linee diagonali, poiché apparirebbero poco naturali, e finireste per sembrare dei pagliacci. Se doveste applicare accidentalmente troppo blush, potete coprirlo con della cipria trasparente per camuffare il colore. Ripetete l'operazione anche con l'altro zigomo, puntando ad un risultato più simmetrico possibile. Applicate sul viso una cipria trasparente per fissare il trucco. Ricordatevi che il fard sottolinea difetti come couperose o brufoli, e assieme al correttore e al fondotinta, aggravano la situazione della pelle già irritata. Se avete capillari rotti o brufoletti, rinunciate a fard, polveri e creme fino a quando l'aspetto della pelle migliora. Lavate il viso con detergenti specifici ed applicate crema idratante mattina e sera.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

5 modi per applicare il blush

Per tutti coloro che amano truccarsi, il blush è come la ciliegina sulla torta, quel tocco finale che ci rende impeccabili. Ma quando si tratta di applicarlo, sappiamo esattamente come procedere? Non esiste una maniera esatta ed una sbagliata. La tecnica...
Make Up

Come far durare il blush

Quante volte siamo tornate a casa e dopo esserci specchiate abbiamo esclamato: "Mamma mia come sono pallida, che fine ha fatto il mio blush?". Il fard, come il blush, sono trucchi indispensabili per valorizzare, illuminare e definire i nostri zigomi....
Make Up

Make-up: come scegliere il blush adatto a te

Se ami il make-up sai quanto sia utile il blush per dare risalto agli zigomi ed esaltare l'incarnato: "blush" significa arrossire, e si tratta infatti di un prodotto (anche conosciuto come il vecchio "fard") disponibile in tutti i toni nudi e rosati,...
Make Up

Come scegliere il colore del blush

Da tipa ordinaria a make-up artist il passo è lungo. Le regole del trucco, per qualsiasi occasione, sono fondamentali per far risaltare lineamenti, colori e punti forti della nostra immagine. E quando si tratta di blush, o fard, come dir si voglia, queste...
Make Up

Make up: come utilizzare il pennello a ventaglio

Se amate truccarvi ed essere sempre perfette e in ordine, saprete sicuramente che per stendere il make up si utilizzano tutta una serie di accessori che determinano il successo o meno di un viso ben truccato. Un viso truccato alla perfezione è un viso...
Make Up

Come scegliere il colore del blush in base alla pelle

Il make up è davvero un'arma a doppio taglio: un rossetto, un ombretto o un fard sono in grado di valorizzare così come di fare apparire più vecchi. È necessario infatti scegliere sempre delle nuance che stiano bene fra loro e sopratutto siano adatte...
Make Up

Come ricompattare un blush rotto

A quante di voi non sarà mai capitato di far cadere un blush e di sminuzzarlo così in mille pezzettini? Ebbene, sappiate che quando succede un inconveniente del genere non siete assolutamente tenute a buttare via il vostro fard! In questa guida, con...
Make Up

Come Trasformare Un Blush In Un Rossetto Opaco

Il rossetto opaco è una delle ultime tendenze nel campo del make up. Viene utilizzato per donare alle labbra un aspetto elegante, quasi cipriato. Molto spesso però si utilizzano di meno rispetto ai rossetti lucidi, in quanto sono più difficili da applicare....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.