Come utilizzare l'olio di oliva per nutrire i capelli secchi

Tramite: O2O 16/06/2016
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Come utilizzare l'olio di oliva per nutrire i capelli secchi

I capelli secchi sono una conseguenza di uno squilibrio interno ed esterno all'organismo. Un'alimentazione scorretta e lo stress agiscono sul cuoio capelluto e ne riducono il sebo. I capelli ne risentono, diventando fragili, aridi e sfibrati. In commercio come nei parrucchieri professionisti si possono acquistare diverse soluzioni in fiale. I prodotti garantiscono un buon effetto, tuttavia hanno prezzi esorbitanti. Per nutrire i capelli secchi in maniera economica ed efficace, utilizzare l'olio d'oliva. I risultati saranno visibili già dalla prima applicazione. Tuttavia, la procedura richiede molta costanza. Per completare il trattamento gioveranno circa trenta minuti o un'ora. In questo frangente si potranno eseguire attività leggere senza eccessivi movimenti (lettura, PC e quant'altro).

27

Occorrente

  • Caraffa capiente
  • Olio d'oliva
  • Pellicola trasparente
  • Acqua corrente (riscaldata)
37

Massaggiare il cuoio capelluto con olio di oliva

Per iniziare, preparare una caraffa e versarci l'olio d'oliva. La quantità dovrà coprire uniformemente tutti i capelli. Sciacquare bene la chioma con acqua piuttosto calda e tamponare con un asciugamano per togliere l'acqua in eccesso. Spargere l'olio d'oliva sui capelli secchi e sfibrati ed insistere in modo particolare sulle punte. Massaggiare dolcemente il cuoio capelluto per nutrire la cute e le radici in profondità.

47

Avvolgere i capelli con della pellicola trasparente

Per nutrire i capelli lunghi ed operare più facilmente, raccoglierli in uno chignon. Sistemare le punte all'interno per evitare ostacoli nell'applicazione. Avvolgere la pellicola trasparente intorno ai capelli. In questo modo, l'olio d'oliva non gocciolerà. Soprattutto rallenterà la dispersione del calore per facilitare l'assorbimento dei nutrienti. Lasciare in posizione almeno per mezz'ora (meglio prolungare ad 1 ora). Maggiore sarà la posa, migliori saranno i risultati. Si otterrà una capigliatura più lucente, morbida e disciplinata.

Continua la lettura
57

Risciacquare i capelli con il normale lavaggio

Trascorso il tempo indicato, togliere con calma la pellicola trasparente. Risciacquare più volte i capelli con acqua tiepida per eliminare l'eccesso di olio d'oliva. Procedere poi con il normale lavaggio. Utilizzare uno shampoo neutro diluito in acqua. Ripetere la procedura una seconda volta per togliere ogni possibile residuo oleoso. Non applicare il balsamo perché renderebbe i capelli eccessivamente grassi. Sciacquare con acqua fredda per qualche secondo per chiudere i pori. Procedere con l'asciugatura e la piega. I capelli secchi saranno più nutriti e robusti. Per risultati migliori e duraturi ripetere questo trattamento ogni 2 o 3 settimane.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Verificare di avere a disposizione circa 1 ora / 1 ora e mezza per completare il trattamento.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come curare capelli secchi e sottili

I capelli lunghi, nei punti in cui sono più sottili e in cui hanno una mancanza di cheratina, tendono a spezzarsi.Se poi si aggiunge alla lunghezza dei capelli anche la loro componente secca e la tendenza a spezzarsi, gli stessi sono soggetti al tanto...
Capelli

Come nutrire i capelli con l'uovo

Vivere nelle grandi città sottopone il nostro corpo a periodi di forte stress dove smog e polveri sottili la fanno da padroni rendendosi pessimi compagni per i nostri capelli. Rispolverare alcuni piccoli rimedi della nonna ha il vantaggio di donare benessere...
Capelli

Trucchi per trattare i capelli secchi

I capelli secchi sono un vero e proprio incubo per tantissime donne e nella maggior parte dei casi l'utilizzo costante di phon e piastra non fa altro che peggiorare la situazione. Non solo, i capelli secchi e opachi spesso possono dipendere da un'eccessiva...
Capelli

5 erbe per i capelli secchi

Spesso i capelli possono diventare spenti, secchi, aridi e opachi. Molti sono i prodotti oggi presenti in commercio che cercano di aiutare a riequilibrare la naturalezza del capello, a nutrirlo e a guarirlo. Spesso pero' molti prodotti chimici distruggono...
Capelli

5 maschere per capelli secchi fai da te

I capelli secchi appaiono spenti e sfibrati, non mantengono la piega e non riflettono la luce a causa delle squame sollevate, tipiche dei capelli secchi. Che siano lisci o ricci, quando i capelli non ricevono il giusto apporto di idratazione diventano...
Capelli

Come fare una maschera per capelli secchi e rovinati

Con l'estate in arrivo, i frequenti lavaggi e il caldo di questa stagione, i capelli sono messi a dura prova. Qui troverete un metodo "casalingo" per poter farli sopravvivere durante questo periodo in pochi e semplici passaggi e utilizzando ingredienti...
Capelli

Olio di cocco e di argan: i benefici per i capelli

Prendersi cura di sé e del proprio aspetto, è sempre molto importante per apparire in forma e non trascurare assolutamente nulla. È importante quindi dedicare un po' di tempo alla cura della propria bellezza, soprattutto migliorando le condizioni della...
Capelli

Come trattare i capelli crespi, secchi e sfibrati

L' effetto dell'inquinamento, dello stress e della cattiva alimentazione non riguarda solo il nostro corpo, ma anche la salute dei nostri capelli. La maggior parte delle donne lamenta capelli opachi, fragili e diradati, che costringono a trascorrere ore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.