Come utilizzare l'olio di broccoli sui capelli

Tramite: O2O 02/03/2017
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I broccoli hanno moltissime proprietà e tra le tante è un ottimo alleato per i nostri capelli e per il cuoi capelluto. Dai broccoli è infatti possibile estrarre un olio che utilizzato sui capelli ne rende le radici più forti e migliora la loro lucentezza e morbidezza. In questa guida vi spiegheremo come utilizzare l'olio dei broccoli sui capelli. Vediamo come fare.

27

Occorrente

  • olio di broccoli
37

L'olio di broccoli è perfetto per trattare i capelli ed è molto utilizzato soprattutto sui capelli ricci, questo perché aiuta a districarli e a renderli morbidi. È un olio molto leggero e dal profumo deciso e pungente, ma che scompare dopo pochi minuti dall'applicazione. L'olio di broccoli è acquistabile presso i negozi di erboristeria o anche su siti internet dedicati alla vendita di prodotti biologici per la cura della persona. Il costo è molto contenuto e bastano poche gocce per ottenere dei buoni risultati. Sono inoltre molti i prodotti che contengono al loro interno tracce di olio di broccoli.

47

L'olio di broccoli può essere applicato in poche gocce sui capelli umidi, dopo la normale routine di shampoo e balsamo. Aiuta a proteggere i capelli dal calore di phon e piastre, inoltre rende i capelli molto più morbidi e pettinabili. Dopo l'asciugatura si ottiene un risultato ottimale, i capelli non sono più elettrici, né crespi. Se avete i capelli sottili, molto fini, vi consigliamo di applicare pochissimo prodotto in quanto anche se ha una texture leggera, si tratta pur sempre di un olio. L'olio di broccoli è un ottimo rimedio contro l'umidità.

Continua la lettura
57

L'olio può anche essere utilizzato prima dello shampoo, facendo un impacco; in questo caso potete abbondare con le dosi in quanto il prodotto verrà risciacquato. Applicate l'olio di broccoli massaggiandolo su tutta la capigliatura, insistendo in modo particolare sulle lunghezze. Non applicatelo sulle radici in quanto potrebbe ingrassare troppo il cuoio capelluto. Lasciate in posa il prodotto per 20 minuti e procedete con il normale risciacquo. I vostri capelli appariranno morbidissimi e molto lucenti.

67

L'olio di broccoli può essere inserito anche nel normale shampoo e balsamo; ne bastano poche gocce da emulsionare con il prodotto al momento dell'utilizzo. Non inserite l'olio direttamente nel flacone dello shampoo\balsamo, ma prendete un po' di prodotto sulla mano e versate qualche goccia di olio, mescolate e applicate sui capelli. I prodotti per capelli con l'aggiunta di olio di broccoli diventano immediatamente più districanti, ammorbidenti, anti-crespo e donando lucentezza alle chiome.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

5 consigli sull'uso dell'uovo sui capelli

Che ci crediate o no, le uova sono state utilizzate per i capelli fin dai tempi antichi per stimolare la crescita dei capelli, rafforzare ciocche e anche aggiungere lucentezza alla chioma. C'è una buona ragione per questo: le uova sono ricche di tante...
Capelli

Come utilizzare il miele sui capelli

I capelli rappresentano per ognuno di noi un bene molto prezioso. Ecco perché, quando ancora si è in tempo, occorre preservarli con cura ed attenzione. Il miele può davvero rappresentare una sostanza adatta alla cura del cuoio capelluto, in quanto...
Capelli

Come applicare la vitamina E sui capelli

I capelli subiscono ogni giorno tantissimi tipi di stress di varia natura, provocati dagli agenti atmosferici, passando per i prodotti chimici, fino ad arrivare ai trattamenti troppo aggressivi a cui, a volte, li si sottopone senza rendersene conto. Per...
Capelli

Come evitare che si creino nodi sui capelli lunghi

I capelli lunghi necessitano di numerose attenzioni per essere sempre belli e splendenti. Perciò è necessario imparare a curarli nella maniera corretta. In questa guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare per evitare che...
Capelli

Come utilizzare il bicarbonato di sodio sui capelli

La nuova tendenza per i capelli si chiama "no-poo", ovvero no (sham) poo. Da anni si discute sulla qualità dei prodotti tradizionali, ricchi di agenti schiumogeni aggressivi. Anziché nutrire i capelli, li danneggiano e li sfibrano rovinosamente. Il...
Capelli

Come usare la cheratina sui capelli

Capelli sciupati, sfibrati e spenti? Non temete a tutto c'è rimedio. Eccovi un trattamento davvero efficace per dire addio ai capelli secchi e bruciati da ferri, arricciacapelli e piastre: la cheratina. Anche se molti di voi hanno sicuramente sentito...
Capelli

Come fare la ruota svedese sui capelli corti

La ruota svedese è una particolare tecnica di bellezza grazie alla quale è possibile rendere i capelli lisci, morbidi e setosi senza utilizzare la piastra, la spazzola o l'asciugacapelli. Grazie alla ruota svedese, infatti, i capelli saranno perfettamente...
Capelli

Come utilizzare l'aloe vera sui capelli

L'aloe vera è una pianta carnosa il cui succo, contenuto all'interno delle sue foglie, possiede proprietà curative sorprendenti; infatti è ricco di sostanze come vitamine, aminoacidi e zuccheri. Le sue proprietà decongestionanti, antinfiammatorie,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.