Come utilizzare l'henné

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'hennè è una pianta non un prodotto chimico, che cresce in climi molto caldi. Come una pianta naturale presenta un solo colore, dalle tonalità arancione-rossastro. La polvere di hennè è mescolata con una pasta, che può essere usata per tingere i capelli o per creare disegni di arte sul corpo. Finché si utilizza il 100% della polvere di hennè allo stato puro, si possono usare coloranti e trattamenti come si fa normalmente. Non dovrai aspettare mesi per fare i trattamenti chimici / coloranti. L'unico modo per rimuovere l'hennè, è quello di far crescere o tagliare i capelli tinti. Se si dispone ha un cuoio capelluto asciutto, allora bisognerà idratarlo. Ecco alcuni semplici consigli su come utilizzare l'henné.

26

Occorrente

  • Polvere di henné
  • Acqua calda
  • sale grosso
36

L'utilizzo varia in base al colore dei capelli. Infatti se hai i capelli rossi puoi utilizzare l'henné naturale al 100% per rendere più lucida e vivace la tua chioma. Puoi usare lo stesso tipo di henné se hai una chioma castana con qualche capello bianco. Per realizzare la ricetta base ti servono henné naturale (lo trovi in erboristeria o nei negozi specifici di prodotti per capelli), un po' di acqua calda e un cucchiaino di sale grosso. Lascia riposare la miscela per 5 ore, tenendola in un posto caldo e coprendola con la pellicola. In questo modo il composto si ossida, rilasciando il colore.

46

Dopo aver fatto questa miscela fai un impacco ai tuoi capelli, distribuendolo su tutto il cuoio capelluto con un pennello grande. In questo modo il colore penetrerà a fondo e il risultato sarà omogeneo. Fai molta attenzione a non dare il prodotto sulla pelle, perché macchia e si leva con difficoltà. Per evitare ciò vi consigliamo un piccolo trucco, prendete del gel per capelli e spalmatelo lungo tutto il bordo del viso, tra la pelle e l'attaccatura dei capelli.

Continua la lettura
56

Ci sono anche altri tipi di henné come quello neutro oppure quello emolliente, che non impartiscono una colorazione ai capelli ma servono esclusivamente a rinforzarli. Ad esempio aggiungendo un cucchiaio di aceto o di succo di limone al preparato base, l'henné sarà più coprente ed il colore più intenso.

66

Essendo un prodotto naturale, l'henné non ha controindicazioni ma è importante non abbinarlo a tinture chimiche. Per questo, se hai colorato i capelli con prodotti a base di ammoniaca o altri ingredienti chimici, aspetta almeno 3 mesi prima di provare con l'henné. Il contrasto tra ingredienti naturali e chimici potrebbe infatti creare colori innaturali sui tuoi capelli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come fare un impacco all'henné neutro per capelli lunghi forti e lucidi

L'utilizzo di prodotti chimici per la cura dei capelli, quelli che compriamo generalmente al supermercato, rischiano di renderli sfibrati e fragili. Soprattutto quando si hanno capelli molto lunghi, per il loro benessere, è consigliabile utilizzare prodotti...
Capelli

Come scegliere il colore dell'henné

I capelli devono sempre essere ben curati per apparire sani e lucenti. Per avere una chioma sempre curata, è necessario sicuramente andare spesso dal parrucchiere a tagliare le punte dei capelli, ma anche pensare un po' a nutrire il capello con alcuni...
Capelli

Come scegliere il tono dell'hennè

L'henné è una tintura naturale molto utilizzata, fin dai tempi antichi, dalle donne e soprattutto da chi ha la necessità di tingere i capelli senza utilizzare prodotti chimici talvolta dannosi. Infatti, tinture chimiche, in special modo se a base di...
Capelli

Come fare la tinta all'hennè per capelli

L'henné si presenta come una polvere verde che odora di erba appena tagliata. Ha proprietà anti-fungine, antimicrobiche ed antibatteriche. L'henné viene utilizzata per la colorazione dei capelli non soltanto per una questione estetica, ma anche perché...
Capelli

Come utilizzare l'henné

L'hennè è una pianta non un prodotto chimico, che cresce in climi molto caldi. Come una pianta naturale presenta un solo colore, dalle tonalità arancione-rossastro. La polvere di hennè è mescolata con una pasta, che può essere usata per tingere...
Capelli

Come tingere i capelli con l'hennè

L'hennè si ottiene dalle foglie della Lawsonia Inermis, un arbusto con spine dai fiori bianco-rosa e dalle proprietà antimicotiche ed astringenti. È un perfetto colorante naturale: si usa per tatuaggi e capelli. È delicato sulla cute, purifica la...
Capelli

Come preparare l'hennè neutro

Quella di tingersi i capelli è una passione prettamente femminile che viene tramandata di secoli in secoli e di generazione in generazione, tanto che durante gli anni sono stati sviluppati, prodotti e migliorati moltissimi tipi di coloranti per capelli....
Capelli

Come Ottenere Un Riflesso All'Hennè Rosso

L'hennè è stata utilizzata fin dall'antichità per la realizzazione di tatuaggi e per la cura e la colorazione naturale dei capelli. Gli effetti positivi della sua applicazione sul cuoio capelluto sono numerosi; essa, infatti, disciplina il capello,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.