Come utilizzare le maschere viso di tessuto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se siete sempre aggiornate su tutte le novità che riguardano bellezza e cosmetica, sicuramente saprete che da qualche tempo le maschere viso sono decisamente cambiate. Infatti le maschere di ultima generazione non sono più creme o lozioni da applicare sul viso e lasciare agire per qualche minuto, ma sono realizzate in tessuto. Un rituale di bellezza come l'applicazione di una maschera una volta alla settimana è un must per avere un viso sempre luminoso ed idratato. Se volete saperne di più, ecco un'utile guida per voi. Scopriamo insieme come utilizzare le maschere viso di tessuto.

27

Occorrente

  • Maschera in tessuto
  • Acqua tiepida
  • Latte detergente
  • Scrub fai da te
  • Crema da giorno o da notte
37

Le maschere in tessuto sono delle maschere che vanno applicate direttamente sul viso, senza bisogno di essere spalmate e talvolta senza bisogno di risciacquo. Il tessuto ipoallergenico con cui è realizzata la maschera è impregnato di una molteplicità di sostanza benefiche per la pelle del viso: il primo passo è quindi quello di scegliere la maschera in tessuto più adatta a voi. Se avete una pelle grassa orientatevi su una maschera astringente, se invece la vostra pelle tende a seccarsi scegliete una maschera idratante e nutriente. Il consiglio è quello di optare sempre per prodotti ricchi di sostanze benefiche naturali.

47

Per prima cosa struccatevi senza fretta con il vostro latte detergente e lavate il viso con i vostri prodotti abituali: la maschera in tessuto va utilizzata su un viso perfettamente pulito e deterso. Legate i capelli o raccoglieteli con un cerchietto o una cuffia. Togliete la maschera dalla confezione e fatela aderire perfettamente al vostro viso: sarà un gioco da ragazzi visto che questa maschere sono già sagomate in modo da lasciare scoperti gli occhi e le labbra. Non abbiate fretta: le maschere in tessuto hanno un tempo di posa che può arrivare anche a 15 minuti. Rilassatevi e godetevi il vostro rituale di bellezza.

Continua la lettura
57

Quando sarà trascorso il tempo di posa potete rimuovere la maschera e gettarla: le maschere in tessuto si trovano in commercio in confezione monodose e sono sempre usa e getta. Se sentite il viso ancora umido o bagnato, non risciacquate: effettuate con i polpastrelli un delicato massaggio finché l'epidermide non avrà assorbito tutte le sostanze contenute nella maschera in tessuto. Se avete tempo a disposizione e volete concedervi un rituale di bellezza completo, effettuate anche un leggero scrub sulla pelle prima della posa della maschera.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

3 maschere viso al finocchio

Durante questa primavera è importante rigenerare la pelle del viso che per tutto l'inverno ha sofferto il freddo e la mancanza di sole. Ecco allora che questa guida fa a caso vostro! Imparerete infatti come realizzare 3 maschere viso al finocchio, fai...
Prodotti di Bellezza

Maschere viso alla carota

La carota è un ortaggio ricco di proprietà nutrizionali che contribuisce anche alla bellezza della pelle. Questo prezioso alimento contiene infatti una serie di sostanze benefiche che ringiovaniscono il viso e lo idratano a fondo. Le carote in particolare...
Prodotti di Bellezza

5 maschere viso col miele

Tutti amano prendersi cura della propria bellezza con prodotti che detergono e coccolano la nostra pelle. Sempre più in voga è realizzare delle creme in casa con prodotti naturali e facilmente reperibili. In questa guida vi mostreremo come realizzare...
Prodotti di Bellezza

Maschere viso al basilico

Il basilico, una delle erbe aromatiche più conosciute al mondo, è famoso per il suo gusto intenso e per le sue innumerevoli proprietà benefiche per la salute. Oltre ad avere delle capacità antisettiche, antinfiammatorie, antispasmodiche ed emmenagoghe,...
Prodotti di Bellezza

Come fare una maschera in tessuto

La pelle del nostro viso ha bisogno di continue attenzioni per restare liscia e perfetta in ogni occasione. Per questo motivo, oltre alle creme quotidiane che si usano di solito al mattino e alla sera, si consigliano delle maschere di bellezza, almeno...
Prodotti di Bellezza

Come fare una maschera in tessuto fai da te

Con l'arrivo dell'inverno la nostra pelle si sa, appare tirata, secca e disidratata. I mesi più freddi dell'anno non ci regalano un aspetto radioso e sano, ma al contrario ci offrono un colorito spento e tutt'altro che luminoso. Non dobbiamo però abbatterci...
Prodotti di Bellezza

Le 5 migliori maschere per l'uomo

L'uomo proprio come le donne, necessita di parecchie cure di bellezza e di parecchi trattamenti benefici per apparire sempre in forma. La pelle del viso di un uomo, è sempre soggetta a stress continui non solo a causa delle intemperie come il freddo,...
Prodotti di Bellezza

Maschere visto alla salvia

Avete mai visto o utilizzato delle maschere a base di savia? Se non sapevate nemmeno dell'esistenza di queste meravigliose maschere rigeneranti e depurative, in questa guida, troverete quello che fa per voi: una maschera per il viso a base di salvia e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.