Come utilizzare la pianta di centaurea per il sebo e la caduta dei capelli

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Stress, cambio di stagione, diete drastiche e molti altri fattori possono offuscare la bellezza dei nostri capelli, indebolendoli e provocandone la caduta. In questi casi, però, esistono molti rimedi naturali in grado di aiutare la capigliatura a ritrovare forza e splendore: si tratta di soluzioni naturali, solitamente prive di gravi controindicazioni e facili da attuare a casa. Nota tra le erbe officinali per le sue molte proprietà, per esempio, la Centaurea è una pianta molto utile anche nel trattamento dei capelli indeboliti e spenti.  

24

La Centaurea è un'erba di campo molto diffusa e facile da trovare in erboristeria. Si riconosce facilmente grazie ai fiori rosa o violacei di piccole dimensioni, che racchiudono la maggior parte delle sue proprietà benefiche. Questi, infatti, possono essere utilizzati per realizzare infusi, lozioni e tinture per uso interno o esterno. Dal punto di vista cosmetico, la Centaurea è una pianta preziosa per la salute dei capelli. Grazie ai principi attivi in essa contenuti, infatti, può essere utilizzata per il trattamento locale dei pidocchi, per contrastare la caduta patologica dei capelli e per purificare il cuoio capelluto dalla produzione eccessiva di sebo. Per chi cerca un risultato estetico, inoltre, regala ai capelli castani dei bellissimi riflessi chiari.

34

Se vuoi utilizzare la Centaurea per rinforzare i tuoi capelli e contrastare l'eccesso di sebo, che potrebbe soffocare il cuoio capelluto, puoi preparare un decotto con i fiori secchi. Immergi 50 grammi di fiori in un litro d'acqua in ebollizione. Lascia cuocere per circa tre minuti, spegni e lascia raffreddare. Quando il decotto si sarà intiepidito, filtra il tutto: strizza bene i fiori per evitare di sprecare l'essenza più efficace della pianta. Infine, travasa l'acqua filtrata in un contenitore dotato di spruzzatore per facilitare le applicazioni. Puoi conservare il decotto in frigorifero per qualche giorno, ricordandoti di agitare bene il contenitore prima dell'uso.

Continua la lettura
44

Applica la Centaurea sui capelli ben lavati con il tuo shampoo abituale e ancora leggermente umidi. Bagna generosamente con il decotto le lunghezze e il cuoio capelluto, frizionando per qualche minuto con i polpastrelli per un'azione purificante più profonda. Lascia in posa per circa mezz'ora prima di risciacquare con acqua corrente. Ripeti almeno una volta al giorno se la tua esigenza è quella di contrastare la caduta dei capelli, oppure solo al momento del lavaggio se vuoi usarla per combattere il sebo in eccesso. Purificati e rinvigoriti, i tuoi capelli potranno di nuovo mostrare il loro splendore naturale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come infoltire i capelli con rimedi naturali

La guida che verrà prodotta nei passi che seguiranno, che per la precisione saranno tre, si occuperà della problematica che, probabilmente, assilla di più gli uomini, ovvero la perdita di capelli. Come avrete notato dal titolo che accompagna la nostra...
Capelli

Come rendere i capelli più forti

Riuscire a mantenere i nostri capelli sempre forti, lucenti ed idratati è l'obiettivo di ogni donna. Infatti è veramente raro trovare una donna totalmente soddisfatta delle propria chioma. Uno dei problemi che si riscontra più spesso è quello di avere...
Capelli

5 alimenti per rinforzare i capelli

Sono veramente in tanti gli uomini e le donne che amano e desiderano veramente avere dei capelli sani e forti.Ecco perché abbiamo pensato di proporre a tutti costoro, questa guida, che vuole aiutare tutti a capire quali siano i 5 alimenti utili ed essenziali,...
Prodotti di Bellezza

I migliori oli essenziali per i capelli

Sogni una capigliatura sana, forte e naturalmente bella? Non c'è bisogno di spendere soldi in costosi prodotti cosmetici che, utilizzando sostanze chimiche, siliconi e parabeni, finiscono per danneggiare e indebolire i capelli. La natura ci offre una...
Capelli

Come fare una maschera per capelli grassi

L'aspetto esteriore è molto importante, per questo motivo è fondamentale prendersene cura. È essenziale, appunto, avere dei capelli sempre puliti ed ordinati per risultare al meglio, ma per chi ha dei capelli grassi, questo potrà risultare molto difficile...
Capelli

Come far crescere i capelli con l'aloe vera

Molte persone credono erroneamente che la caduta dei capelli sia un fenomeno che interessa solo gli uomini: niente di più falso. Problemi come diradamento, alopecia o dermatite seborroica possono colpire in egual modo uomini e donne, soprattutto dai...
Capelli

Come risolvere il problema della caduta dei capelli con la fitoterapia

La seguente pratica guida enunciata nei passaggi successivi è dedicata alle persone che desiderano risolvere il problema riguardante la caduta dei capelli, il quale mette a disagio numerosi esseri umani (sia uomini che donne). I fattori che scatenano...
Capelli

Come fare un impacco anti-sebo per i capelli

In questo articolo vogliamo cercare di dare una mano concreta, a tutti i nostri lettori e lettrici, a capire come poter fare, con le nostre mani e la nostra voglia di fare, un utilissimo impacco anti-sebo, per i nostri capelli. Iniziamo subito con il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.