DonnaModerna

Come utilizzare l'acqua di riso per i capelli

Di: Team O2O
Tramite: O2O 25/06/2022
Difficoltà:media
14

Introduzione


I capelli rappresentano indubbiamente un elemento di grandissimo fascino sin da tempi remoti, quando in particolare le donne se ne prendevano cura utilizzando esclusivamente prodotti naturali. In Asia, dal Giappone alla Cina, la cura dei capelli passava per l'utilizzo dell'acqua di riso, considerata un vero e proprio elisir di bellezza e di salute.

24

La ricchezza dell'acqua di riso

In Giappone le fanciulle usavano sfoggiare chiome corvine lunghissime, lucide e forti, attribuendo questi benefici all'acqua di riso, chiamata Yu Su Ru: anche le geishe la utilizzavano e non solo sui capelli ma anche sul viso, per avere una pelle più luminosa e candida. Ancora oggi in Cina, nella regione montuosa del Guangxi, le donne usano costantemente l'acqua di riso sui capelli, mostrando capelli lunghissimi e spettacolari.
L'usanza di utilizzare questo liquido è arrivata anche in Occidente, ritenendolo davvero valido per avere una chioma sana, forte, luminosa: l'acqua di riso stimola anche la crescita dei capelli ed essendo disinfettante e riequilibrante, regola anche l'eccesso di sebo nella cute grassa.
L'acqua di riso è davvero ricchissima infatti di elementi nutritivi: contiene infatti sali minerali, amminoacidi (tra cui la lisina che contribuisce alla formazione della cheratina), antiossidanti, vitamine (soprattutto E e del gruppo B), inositolo e pitera.

34

Cosa fare prima di utilizzare l'acqua di riso

Per utilizzare l'acqua di riso sui capelli bisogna per prima cosa far bollire il riso in abbondate acqua, senza salarlo: in alternativa si può riporre il riso in un recipiente ricolmo di acqua, lasciandolo in ammollo per 1 oretta, agitandolo di tanto in tanto per far si che tutti i nutrienti dei chicchi si sprigionano nella stessa acqua. In entrambi io casi, dopo aver filtrato l'acqua, bisogna farla fermentare per abbassarne il Ph, altrimenti sarebbe troppo acida. La fermentazione avviene semplicemente facendo riposare il liquido per 48 ore in un luogo fresco, riponendolo poi in frigorifero al fine di bloccare la fermentazione.

Continua la lettura
44

Come utilizzare l'acqua di riso

Bisogna ricordarsi che, prima di utilizzare l'acqua di riso, bisogna diluirla nella proporzione di 10 a 1, cioè per ogni tazza di acqua di riso, ne serviranno 10 di acqua tiepida.
L'acqua di riso può essere utilizzata sui capelli sia come shampoo, da massaggiare per almeno 5 minuti oppure come maschera da lasciare in posa per una decina di minuti: in ogni caso il risciacquo finale deve avvenire con acqua non troppo calda, con a seguire un'asciugatura naturale senza phon.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come lavare i capelli senza acqua

Può capitare di sentirsi coi capelli sporchi ed in disordine ma di non avere il tempo o la possibilità di lavarli accuratamente come al solito, trattandoli con adeguati prodotti come shampoo, balsamo e maschera o crema rigenerante. Qui di seguito, quindi,...
Capelli

Come fare i capelli mossi senza usare il ferro arriccia capelli

Se ci capita un appuntamento all'ultimo momento, una cena importante e non si ha il tempo di andare dal parrucchiere, è bene imparare l'arte dell'improvvisazione. Di sicuro nei saloni di bellezza il risultato è migliore, difficilmente si è all'altezza...
Capelli

Come Dare Ai Capelli Castani Dei Colpi Di Luce Naturali

A fine estate è facile, purtroppo, ritrovarsi con i capelli un po' sfibrati. Il sole estivo, il caldo, l'acqua salata del mare possono rendere i capelli opachi e senza lucentezza. Spesso, però, è anche colpa di trattamenti aggressivi con prodotti chimici,...
Capelli

Come rasare i capelli con la macchinetta taglia-capelli

In un mondo caotico come il nostro, anche trovare il tempo per il barbiere può costituire un problema. Per questa ragione molti mariti e figli decidono di affidarsi alle mani "esperte" delle rispettive mogli e mamme, per eseguire il taglio dei propri...
Capelli

5 alternative alla lacca per capelli

La lacca per i capelli è un prodotto che viene ormai utilizzato da moltissimi anni. Nata nel 1948, ma diffusasi negli anni '60, è da sempre adoperata per conferire una perfetta piega alle acconciature bombate e cotonate. Adottata all'inizio nei saloni...
Capelli

Come lisciare i capelli con il cocco

L'acconciatura liscia è molto attuale e moderna, ma per mantenerla sana e lucente occorre prendersene cura. Stirare i capelli è una delle operazioni più noiose, ma dopo il lavaggio e l'impacco di balsamo ammorbidente è uno degli step quasi obbligatori...
Capelli

Come schiarire i capelli tinti

In questo articolo, che ci accingiamo a stilare, abbiamo pensato di affrontare un tema molto caldo per le donne, che amano prendersi cura dei propri capelli, anche senza l'aiuto del parrucchiere. Nello specifico cercheremo d' imparare e capire insieme,...
Capelli

Come rinforzare i capelli e mantenerli in forma

Avere capelli sani, forti e folti è una prerogativa importante tanto per gli uomini quanto per le donne. Una bella chioma, piena e luminosa, ci fa sentire bene, più sicuri di noi stessi e a nostro agio tra gli altri. Tuttavia, lo stress della vita quotidiana,...