Come utilizzare l'aceto di mele per la cellulite

Tramite: O2O 31/05/2018
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La cellulite è una particolare condizione della pelle molto diffusa nelle donne ma di cui soffrono, al giorno d'oggi anche molti uomini e persino soggetti molto giovani. La problematica si manifesta con gonfiori della pelle, piccole fossette, smagliature e rughe sulle zone più morbide del corpo come glutei, gambe ed addome. Le cause scatenanti sono moltissime; tra queste può esserci alla base una tendenza accentuata alla ritenzione idrica oppure degli accumuli di tessuto adiposo e i sempre più frequenti problemi di circolazione. Si tratta di una condizione in parte ereditaria ed in parte legata allo stile di vita, soprattutto al regime alimentare. Fortunatamente sulla cellulite si può agire ottenendo buoni risultati e questa condizione può molto migliorare grazie all'attività fisica ad un'alimentazione sana ed equilibrata e l'introduzione di una quantità notevole di liquidi sotto forma di bevande e di frutta. Oltre a questi accorgimenti, che sono consigliati praticamente a chiunque voglia mantenersi in salute, è possibile seguire anche altri rimedi naturali, privi di effetti collaterali, ma che possono davvero portare un miglioramento. Tra questi è importante ricordare l'effetto notevole che ha aceto di mele. A tal proposito, in questa guida, andremo a vedere come utilizzare questo ingrediente che presente in tutte le cucine e nei supermercati, come vero e proprio toccasana per la cellulite.

26

Occorrente

  • aceto di mele
  • acqua e miele
  • zucchero o caffè
  • una buona crema idratante
36

Ingerire l'aceto

Innanzitutto la cellulite si combatte da dentro, assumendo sostanze ed alimenti adatti a favorire le condizioni organiche ideali nei soggetti affetti da questo problema. L'aceto di mele può infatti dare un aiuto contro la cellulite anche se viene ingerito. In generale aiuta la digestione e l'organismo in generale. Per avere un buon regime, in questo senso, una idea è quella di aggiungerne un paio di cucchiai in circa 200ml di acqua (quantità che corrisponde ad un bicchiere). Questa può essere fresca o tiepida a seconda delle vostre preferenze. Per renderla più gradevole potete dolcificare il vostro preparato con un po' di miele, mielata o di zucchero (meglio se preferite quello di canna integrale che è meno gravoso per l'organismo e fornisce anche un po' di fibre utili per decongestionare l'intestino). Per avere dei risultati assumete questo preparato tutte le mattine, prima della colazione. Ovviamente l'aceto non è considerato una delle bevande più gradevoli, quindi sta un po' anche a noi inventarci un sistema per renderlo più appetibile, magari mescolandolo con cibi dolci ma non troppo, per non introdurre zuccheri in eccesso.

46

Massaggiare con l'aceto

L'aceto di mele può essere utilizzato anche per andare a praticare dei massaggi specifici. Si tratta di massaggi rigeneranti che devono essere eseguiti direttamente sulle zone interessate dalla cellulite. Per rendere il tutto più pratico potete andare ad unire tre cucchiai di aceto di mele alla crema idratante che usate comunemente. In questo modo, frizionando per bene, andrete a stimolare al meglio la circolazione sanguigna ed offrirete alla vostra pelle un vero e proprio trattamento di bellezza ricco di benefici. Potete anche aggiungerlo allo scrub, se volete, per ottenere un buon effetto tonificante come vedremo. Potete anche usare semplicemente dell'olio alla calendula ed emulsionarlo per bene insieme all'aceto di mele, per un massaggio rinfrescante e tonificante. Ricordate che non serve a nulla cercare di sciogliere le zone affetta alla cellulite. In realtà il massaggi serve solo per stimolare la microcircolazione sanguigna ed incrementare la capacità dei tessuti di assorbire i principi nutritivi necessari per il drenaggio e la ristrutturazione.

Continua la lettura
56

Fare lo scrub all'aceto

Infine potete utilizzare l'aceto di mele come base per un massaggio scrub. Tutto quello che dovrete fare è aggiungere un cucchiaio di zucchero semolato od in alternativa, del caffè in polvere. Questi ultimi ingredienti sono fondamentali perché grazie alla loro consistenza si potranno andare a rimuovere le cellule morte dalla superficie della pelle rendendola più liscia, luminosa ed ossigenata, favorendo di conseguenza la vascolarizzazione che è indispensabile per ridurre la presenza della cellulite. Il massaggio scrub con aceto di mele dovrà essere ripetuto almeno due o tre volte a settimana. Lo scrub è l'ideala per decongestionare la pelle e favorire la circolazione superficiale, rimuovendo fra l'altro le cellule morte e sopratutto le parti più vecchie dello strato oleoso superficiale che ormai sono piene di contaminanti. Con questo massaggio infatti si stimola la nuova produzione dello strato protettivo, perché con la vita moderna sempre vestiti, lo stimolo naturale della pelle a volte viene meno. Se scegliete di usare questo metodo, ricordate che la cellulite è un inestetismo abbastanza complicato da eliminare per cui è molto importante avere costanza e non scoraggiarsi in caso non ci siano risultati immediati.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Unite al trattamento all'aceto anche dei massaggi con i cubetti di ghiaccio che aiutano a rassodare la pelle
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come combattere la cellulite con il thè verde

La cellulite estetica rappresenta il tormento di tantissime donne ed è una condizione alterata del tessuto sottocutaneo provocata da numerosi fattori, alcuni dei quali sono di derivazione costituzionale e comunque tipici del genere femminile (come l'azione...
Cura del Corpo

Come attenuare la cellulite con metodi naturali

La bella stagione è in arrivo e lei è sempre lì ad attenderci. Silenziosa, ostinata, odiosa cellulite. Questa "malattia" affligge almeno 80% delle donne. Non preoccupatevi! La pelle a buccia d'arancia non è un castigo divino ma è un problema estetico...
Cura del Corpo

Come eliminare la cellulite con la radiofrequenza

Nel testo sottostante vi spiegherò come eliminare la cellulite con la tecnica della radiofrequenza. La cellulite è un inestetismo della pelle con cui la maggioranza delle donne ha a che fare. Si tratta di accumuli di grasso legati soprattutto alla ritenzione...
Cura del Corpo

Cellulite e ritenzione idrica: analogie e differenze

Spesso sentiamo dire, soffro di ritenzione idrica e quindi ho la cellulite, niente di più falso perché sono due fenomeni tra loro molto simili ma non uguali o comparabili, gli inestetismi che provocano sono una comune ma le problematiche sono differenti,...
Cura del Corpo

Eliminare la cellulite in 5 semplici mosse

La cellulite è da sempre il peggior nemico di un corpo sodo e in forma. Questo inestetismo della pelle è difficile da rimuovere e si finisce spesso col seguire diete ferree ma con scarsissimi risultati. L'estate è il periodo in cui questo problema...
Cura del Corpo

Come contrastare la cellulite con olio di cocco

La cellulite è un problema che interessa la maggior parte delle donne. Quelle che ingrassano con più facilità sono più a rischio rispetto a quelle che mantengono più o meno lo stesso peso. Anche se non si esclude un fattore genetico, la vita sedentaria...
Cura del Corpo

Come sconfiggere la cellulite con le bende al sale

La cellulite è un disturbo molto comune, tipicamente femminile, provocato da un'infiammazione cronica del tessuto adiposo, e che causa il caratteristico inestetismo a "buccia d'arancia" della pelle. Si tratta di un problema molto sentito dalle donne...
Cura del Corpo

Come fare un bendaggio anti-cellulite a casa

Avete la pelle a buccia di arancia ma non il tempo per andare in un centro estetico? Non preoccupatevi. È possibile effettuare un bendaggio anti-cellulite anche a casa. Grazie ad esso, contrasterete in modo efficace i cuscinetti e la ritenzione idrica....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.