Come utilizzare il dermaroller

Tramite: O2O 02/10/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

Da un po' di tempo si sente parlare dei prodigi del dermaroller. Ma cos'è? Il dermaroller è un dispositivo a uso domestico che ricalca le orme di un trattamento dermoestetico che si chiama micro-needling. Si ricorre all'impiego del dermaroller per contrastare gli inestetismi della pelle come rughe, smagliature, cicatrici, macchie scure o una cute opaca e poco tonica causata dall'avanzare dell'età. Questo dispositivo è usato principalmente sulla pelle del viso ma è indicato anche per quella del corpo. In questa guida, vi illustriamo come utilizzare il dermaroller e altre necessarie precisazioni.

28

Occorrente

  • Dermaroller
  • Acqua ossigenata
  • Acido ialuronico o siero lenitivo (aloe, camomilla, lavanda, malva o calendula)
  • La vostra crema viso idratante
38

Come funziona il dermaroller

Innanzitutto, come funziona? Il dermaroller è uno strumento che si compone di un manico alla quale estremità è collocato un rullo munito di microaghi. Lo sfregamento di questi microaghi sulla zona da trattare, provocherà delle microlesioni che esfolieranno e stimoleranno la vostra cute, favorendo la produzione di collagene ed elastina, proteine di importanza vitale per l'organismo che contribuiscono a mantenere una pelle tonica e soda.

48

Quale dermaroller scegliere

La lunghezza degli aghi non ha una misura standard. L'ago più adeguato per le nostre esigenze va scelto in base alla zona da trattare. Se intendete focalizzarvi sul viso, dovrete optare per una lunghezza compresa tra 0,3 e 0,5 mm. Se, invece, volete curare gli inestetismi del corpo, allora dovrete prediligere gli aghi della lunghezza compresa tra 1,5 e 2 mm, dimensione massima autorizzata per uso domestico. Le testine sono intercambiabili che consigliamo di sostituire dopo 10-12 utilizzi per scongiurare infezioni.

Continua la lettura
58

Uso pratico del dermaroller

Passiamo, ora, a illustrare come adoperare il dermaroller. L'utilizzo è davvero molto semplice: dopo aver deterso con cura la pelle e aver selezionato la testina adatta alla zona da trattare, sarà sufficiente passarlo sulla pelle con delicatezza, senza fare troppa pressione. Fate scorrere il dermaroller avanti e indietro per 2-3 minuti, cambiando il verso in verticale, orizzontale e diagonale. Questo trattamento non è doloroso ma noterete semplicemente un rossore e avvertirete un bruciore, segno che la pelle sta lavorando correttamente. Di norma, il rossore scompare dopo un paio di ore, pertanto è consigliato fare il trattamento la sera. Inoltre, abbiate cura di evitare il contorno occhi, data l'alta sensibilità e delicatezza della parte. A sessione conclusa, spalmate un siero lenitivo o dell'acido ialuronico. Una volta assorbito, procedete con la vostra crema idratante.

68

Consigli per un corretto utilizzo del dermaroller

Passaggio fondamentale per l'uso del dermaroller è disinfettare lo strumento prima è dopo l'utilizzo: immergetelo entrambe le volte in acqua ossigenata per 15 minuti e riponetelo nel proprio astuccio. Ricordate che è un dispositivo strettamente personale, pertanto è altamente sconsigliato prestarlo ad altre persone. Se ne sconsiglia l'uso anche in caso di acne attiva, rosacea, psoriasi, tumori della pelle o dermatiti. Diffidate di chi vi consiglia di usarlo più volte alla settimana: l'ideale sarebbe ogni 7-10 giorni in quanto dovrete dare il tempo alla vostra pelle di rigenerarsi. Se sarete costanti e seguirete tutti i nostri consigli, vedrete risultati significativi già dopo 2-3 mesi.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili