Come usare la tinta senza ammoniaca

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Come usare la tinta senza ammoniaca

La maggior parte delle tinture per capelli in commercio contiene l'ammoniaca. Questa sostanza tossica fa sì che il vostro capello si sfibri e permette quindi ai pigmenti del colore di aderire meglio. È una sostanza che, se usata spesso, rovina i capelli facendoli diventare sottili e deboli. In commercio esistono diverse marche che producono tinte senza ammoniaca. In questa guida vedremo come applicare questo tipo di tinta.

25

Acquistare la tinta

Per far sì che il pigmento del colore si fissi al capello, nelle tinte senza ammoniaca vengono usati prodotti naturali (per lo più oli o burri vegetali) al posto del composto chimico. Le differenze fra una tinta contenente l'ammoniaca e quelle senza, sono tante: le tinte senza ammoniaca, proprio a causa delle loro componenti naturali e non chimiche, non permettono al colore di rimanere lo stesso numero di giorni di una tinta con ammoniaca, ma in compenso il capello non si stresserà e rovinerà. Per iniziare, è necessario procurarsi una tinta senza ammoniaca, solitamente venduta in tutti i negozi per parrucchieri ma anche in diversi supermercati.

35

Unire la pasta colorante e l'ossigeno

Dopo aver scelto il colore che più ci aggrada, si può passare all'applicazione della tinta. Per preparare i capelli alla tinta è necessario pettinarli con cura affinché i nodi si sciolgano e l'applicazione possa risultare omogenea e lineare. Aperta la scatola, solitamente, possiamo trovare due elementi: l'ossigeno e la pasta colorante. Ora bisogna mescolare la pasta colorante all'ossigeno, contenuto in una bottiglietta forata in cima. Assicurandosi di aver versato tutto il contenuto della pasta colorante nell'ossigeno, agitate energicamente in modo da far unire i due composti (sono necessari almeno per un paio di minuti).

Continua la lettura
45

Stendere il colore

A questo punto pettiniamo i capelli dividendoli nel centro. Aiutandoci con la bottiglietta, iniziamo a stendere delicatamente il colore alla radice. Per avere la certezza di coprire con la tinta ogni capello è utile dividere i capelli in quante più zone possibili. Una volta stesa la tinta con cura, ricordandovi delle basette, della nuca e delle tempie, avvolgete intorno alla testa uno strato di pellicola trasparente per alimenti. In questo modo i capelli saranno protetti e si riscalderanno facendo agire meglio la tinta. Aspettate 30 minuti di posa; dopodiché risciacquate con cura con uno shampoo delicato o apposito per il vostro tipo di capelli. Qualora fosse necessario, fate più shampoo in modo che la tinta venga completamente eliminata dal cuoio capelluto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Tinta per capelli: come avere un effetto naturale

Se periodicamente sui vostri capelli applicate una tinta per fare in modo che l'effetto sia il più naturale possibile, potete adottare una tecnica ben precisa comunemente denominata degradè. Come si evince dal nome stesso permette di ottenere una chioma...
Capelli

Tinta per barba e capelli: come sceglierla

Generalmente le donne ricorrono alla tinta per coprire i capelli bianchi oppure per aggiungere nuove sfumature alla propria chioma. Ultimamente la tinta per capelli non è più prerogativa esclusivamente femminile in quanto anche l'universo maschile ne...
Capelli

Consigli per rimediare ad una tinta sbagliata

Alcune volte durante l'applicazione della tinta per capelli può accadere di non essere soddisfatte dei risultati. Sicuramente è successo a tutte, almeno una volta: il colore ottenuto si presenta troppo chiaro oppure più scuro di quanto si desiderava....
Capelli

Come applicare una tinta per capelli

Siamo ben lieti di proporre questa pratica ed anche utile guida, mediante il cui aiuto, poter imparare come e cosa fare per applicare, nella maniera più corretta possibile, una tinta per capelli. Fare la tinta a casa costituisce una soluzione comoda...
Capelli

Rimedi per un errore con la tinta ai capelli

Al giorno d'oggi tingere i capelli è una vera e propria routine per molte donne. A volte si desidera dare una svolta al proprio look, a partire proprio dal colore dei capelli. In questo modo è possibile dare un perfetto tocco di stile al proprio aspetto....
Capelli

Come rimediare a una tinta troppo chiara

Quante volte ci è capitato di fare la tinta a casa, magari perché non abbiamo tempo di recarci dal parrucchiere oppure per risparmiare e, guardandoci allo specchio ci rendiamo conto che qualcosa non va: subito andiamo in panico, la tinta è risultata...
Capelli

Come Eliminare La Tinta Sulla Pelle Dopo La Colorazione Dei Capelli

In questo articolo e guida che abbiamo pensato di proporre, vogliamo farvi capire come poter eliminare, nel modo corretto e senza incorrere in problemi, la tinta, sulla pelle dopo la colorazione dei capelli. La colorazione dei capelli a volte è un vero...
Capelli

Come rimuovere la tinta dai capelli

Quando si sceglie una nuova tinta per capelli può succedere che si è entusiasti all'inizio, ma poi dopo qualche giorno non si è soddisfatti. Qualche tempo fa se si verificava questa situazione o si tagliavano i capelli e si aspettava la ricrescita...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.