Come usare la fumaria per l'acne

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'acne è una fastidiosa infiammazione del tessuto cutaneo. Si manifesta attraverso comedoni, cisti che possono trasformarsi in vere e proprie cicatrici con il passare del tempo. I trattamenti più diffusi per la cura dell'acne sono di tipo farmacologico, ma esistono rimedi naturali altrettanto utili nel combattere questo problema. L'utilizzo della Fumaria officinalis si rivela particolarmente adatto per il trattamento dell'acne. Usare questa pianta è facile, pratico e accessibile a chiunque. In questo articolo spiegherò come preparare rimedi semplici per trarre beneficio dalla Fumaria.

26

Occorrente

  • Fiori, foglie e fusto della Fumaria
36

Le proprietà della Fumaria

La fumaria officinalis possiede alcuni principi attivi. Essi sono in grado di regolare la pressione sanguigna e normalizzarla, apportando un beneficio significativo alla salute della pelle. Esercita una forte azione curativa su dermatosi, arrossamenti della pelle e pustole. È facile reperirla da Aprile a Settembre, i mesi durante i quali fiorisce. Si utilizza quasi sempre fresca, ma è utile seccarla per utilizzarla a proprio piacimento.

46

Come preparare la Fumaria

- Infuso: Reperire degli estratti secchi della pianta. Lasciarli in infusione nell'acqua bollente. 8/10 gr a tazza è la dose consigliata. Attraverso una garza imbevuta dell'infuso preparato, fare degli impacchi sulle zone dove si presenta l'acne. Utilizzare l'infuso preparato come tisana, se preferibile. La dose consigliabile è di 2-3 bicchieri al giorno prima dei pasti.
- Sciroppo: Servirsi delle parti fiorite della pianta per crearsi uno sciroppo. Prenderne 40 gr e lasciarle macerare all'incirca per 4 ore nell'acqua bollente. Successivamente lasciare il composto al caldo con 500 gr di zucchero e attendere il tempo necessario per ottenere un liquido il più omogeneo possibile. La dose quotidiana consigliata di sciroppo è di due o tre bicchierini.

La Fumaria può essere utilizzata per uso esterno anche sotto forma di creme e maschere e per uso interno attraverso gocce e pillole.

Continua la lettura
56

Controindicazioni

La Fumaria è ben tollerata assunta a piccole dosi. Una dose eccessiva può portare forte eccitamento o sonnolenza, tachicardia, diarrea, mal di stomaco, aumento della pressione intraoculare e, in casi di abuso, convulsioni. Durante la gravidanza e l'allattamento è fortemente sconsigliata. Per la somministrazione ai bambini è necessario rivolgersi al proprio pediatria per ulteriori valutazioni. Inoltre ne è sconsigliata l'assunzione in concomitanza a terapie farmacologiche sedative.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

5 esfolianti per l'acne

L'acne: un problema che ha assillato ognuno di noi almeno una volta nella vita. Che sia perché siamo in piena età adolescenziale o perché stiamo vivendo un periodo particolarmente difficile e stressante, questo problema della pelle può essere molto...
Cura del Corpo

Come usare la calendula per l'acne

L'acne è un problema che riguarda la cute degli adolescenti soprattutto, ma non solo: infatti, sempre più spesso si manifestano segni di acne in ritardo su persone ormai adulte o avviate addirittura alla mezza età. Il problema più grave di questa...
Cura del Corpo

Come rimuovere le macchie lasciate dall'acne

L'acne è una patologia cutanea che può colpire molte persone; in particolare, gli adolescenti sono i più soggetti ad essa. In farmacia potrete trovare numerosissime creme e battericidi utili per contrastare l'acne, tuttavia anche dei prodotti home...
Cura del Corpo

Acne: come prevenirla e combatterla

L’Acne è un processo infiammatorio, una dermatosi, caratterizzato da papule, e si instaura di solito nelle pelli grasse. Insorge in genere nell’età giovanile, con massima frequenza tra i 14 e i 19 anni, ma può comparire in un qualsiasi momento...
Cura del Corpo

Come si cura l'acne in età adulta

L'acne non è un problema che affligge solo i giovani. È un disturbo che può presentarsi a qualsiasi età. Le cause che portano all'insorgere di questo fastidio sono diverse. Si può manifestare in soggetti particolarmente stressati e ansiosi o in un...
Cura del Corpo

Combattere l'acne: prevenzione e trattamento

L’acne è una fastidiosa e imbarazzante malattia della pelle che purtroppo colpisce sia giovani che adulti. Una malattia da combattere con la giusta prevenzione e trattamento. Quante volte ci capita di guardarci allo specchio e vedere la nostra pelle...
Cura del Corpo

Come usare l'aloe vera per l'acne

L'aloe vera è una pianta che possiede numerose proprietà benefiche. Essa viene utilizzata spesso al giorno d'oggi come rimedio naturale contro molti disturbi che affliggono la pelle ed il corpo. Tra le principali caratteristiche dell'aloe vi è sicuramente...
Cura del Corpo

Maschera viso per curare l’acne

Molti di voi (soprattutto i giovanissimi) soffrono di problemi alla pelle che risultano fastidiosi e soprattutto antiestetici. L'acne, è una malattia della pelle che si scatena soprattutto in età adolescenziale ed è caratterizzata da un processo infiammatorio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.