Come usare l'henné lush

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La Lawsonia inermis è il nome dell'arbusto da cui si ricavano la polvere e la pasta di hennè, tramite processo di essiccazione e triturazione delle sue foglie.
Famoso per le sue caratteristiche coloranti e come coadiuvante alla nutrizione del capello, l'hennè è usato sin dall'antichità per tingere i capelli e tatuare la pelle. Le donne dell'antico Egitto usavano, infatti, questo metodo di colorazione. Ancora oggi, in molte zone dell'Africa e in India, le donne si sottopongono a lunghe sedute di tatuaggi all'henné in occasione delle nozze.
Grazie al potere colorante della Lawsonia, l'henné è un'ottima alternativa naturale alla colorazione chimica, rilasciando un colore sui toni dei rossi caldi. Non è molto efficace, invece, per la copertura dei capelli bianchi, per i quali è preferibile ricorrere a tinte professionali o preparazioni a base di indigo.

In quanto seboregolatore, è utile anche come trattamento contro i capelli grassi e/o danneggiati.
In questa guida voglio parlarvi in maniera specifica dell' henné Lush, una marca inglese abbastanza popolare e facilmente reperibile che utilizza un mix di henné puro, indigo e burro di cacao. Ne risulta un composto di ottima qualità, benefico per i capelli.

26

Occorrente

  • Una ciotola
  • Acqua bollente o the
  • Pellicola per alimenti
  • Guanti in lattice e pennello per tinta
  • Crema protettiva schermante
  • Shampoo e balsamo con un buon INCI, a base vegetale
  • Aceto di vino bianco, succo di limone o essenza di rosmarino (facoltativi)
36

PRESENTAZIONE DELL' HENNE' LUSH

L'henné Lush, a differenza della maggioranza di quelli in commercio, si presenta sotto forma di tavoletta compatta: meno pratica, ma più facile da dosare. La particolarità di questo prodotto è l'aggiunta di burro di cacao, emolliente e lenitivo.
Dispone di quattro diverse colorazioni: ROUGE (COME UN SOLE ROSSO ACCESO), adatto a chi vuole osare un colore rosso fuoco; BRUN (CAFFE' CAFFE'), per ravvivare il tuo castano naturale, grazie all'aggiunta di indago, erba tintoria dai toni scuri; MARRON (RIFLESSI SCARLATTI) per ottenere castano delle castagne (sempre grazie all'azione dell'indago); NOIR (TEMPO AL TEMPO) per un effetto "dark" (questo in realtà è un "falso" hennè, in quanto non è presente Lawsonia Inermis ma solo Indago). N. B: La presenza di burro di cacao nell'henné Lush serve a rendere più setosi e morbidi i capelli. Le essenze di rosmarino e di limone, invece, conferiscono luminosità e lucentezza.

.

46

COME PREPARARE ED APPLICARE L'HENNE' LUSH

Per ottenere l'impacco necessario alla colorazione, è necessario spezzettare la tavoletta di hennè e scioglierla a bagnomaria, aggiungendo acqua bollente o tè fino ad ottenere una consistenza cremosa.
Tenendo il composto scaldato a bagnomaria, potete passare all'applicazione: con l'aiuto di guanti di gomma, applicate una quantità generosa sui capelli asciutti, dividendoli ciocca per ciocca, come fareste per una normale tintura, dalle radici alle punte.
Il tempo ideale di posa, a seconda della lunghezza del capello, varia da 1 a 3 ore.
Ulteriori accorgimenti consistono nel coprire la testa con una pellicola tenendo i capelli al caldo nel caso in cui si vogliano intensificare i riflessi rossi; lasciando i capelli all'aria, invece, il colore sarà più scuro.

Continua la lettura
56

RISCIACQUO

Per il risciacquo è preferibile usare acqua tiepida o fredda, in maniera da "chiudere" i bulbi piliferi. Fate molta attenzione a rimuovere accuratamente tutte le tracce di hennè. Per detergere i capelli, adoperare uno shampoo delicato, possibilmente con un buon INCI. Applicate, dunque, un balsamo nutriente e asciugate i capelli con un getto di aria tiepida, prestando bene attenzione alla giusta distanza tra l'asciugacapelli e la chioma, che, ricordate, deve essere di 15/20 cm: il calore diretto indebolisce e sfibra il capello, favorendone la caduta.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di applicare l'henné, verificare il risultato della colorazione su una ciocca di capelli
  • Attendere 4 settimane prima di applicare la colorazione chimica sui capelli tinti con l'henné
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come fare un impacco all'henné neutro per capelli lunghi forti e lucidi

L'utilizzo di prodotti chimici per la cura dei capelli, quelli che compriamo generalmente al supermercato, rischiano di renderli sfibrati e fragili. Soprattutto quando si hanno capelli molto lunghi, per il loro benessere, è consigliabile utilizzare prodotti...
Capelli

Come scegliere il colore dell'henné

I capelli devono sempre essere ben curati per apparire sani e lucenti. Per avere una chioma sempre curata, è necessario sicuramente andare spesso dal parrucchiere a tagliare le punte dei capelli, ma anche pensare un po' a nutrire il capello con alcuni...
Capelli

Come scegliere il tono dell'hennè

L'henné è una tintura naturale molto utilizzata, fin dai tempi antichi, dalle donne e soprattutto da chi ha la necessità di tingere i capelli senza utilizzare prodotti chimici talvolta dannosi. Infatti, tinture chimiche, in special modo se a base di...
Capelli

Come fare la tinta all'hennè per capelli

L'henné si presenta come una polvere verde che odora di erba appena tagliata. Ha proprietà anti-fungine, antimicrobiche ed antibatteriche. L'henné viene utilizzata per la colorazione dei capelli non soltanto per una questione estetica, ma anche perché...
Capelli

Come preparare l'hennè neutro

La possibilità di tingersi i capelli, per dare un nuovo colore o per coprire i fili grigi, è una tendenza spesso femminile ed un modo per prendersi cura di sé o cambiare un piccolo aspetto come il colore dei capelli. Questa passione di colorarsi i...
Capelli

Come utilizzare l'henné

L'hennè è una pianta non un prodotto chimico, che cresce in climi molto caldi. Come una pianta naturale presenta un solo colore, dalle tonalità arancione-rossastro. La polvere di hennè è mescolata con una pasta, che può essere usata per tingere...
Capelli

Come tingere i capelli con l'hennè

L'hennè si ottiene dalle foglie della Lawsonia Inermis, un arbusto con spine dai fiori bianco-rosa e dalle proprietà antimicotiche ed astringenti. È un perfetto colorante naturale: si usa per tatuaggi e capelli. È delicato sulla cute, purifica la...
Capelli

Come Ottenere Un Riflesso All'Hennè Rosso

L'hennè è stata utilizzata fin dall'antichità per la realizzazione di tatuaggi e per la cura e la colorazione naturale dei capelli. Gli effetti positivi della sua applicazione sul cuoio capelluto sono numerosi; essa, infatti, disciplina il capello,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.