Come usare il bicarbonato per la forfora

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Tutti coloro che amano prendersi cura dei propri capelli sanno molto bene che vi sono in natura tantissime soluzioni che ci aiutano a tenere i capelli sempre perfettamente lucenti, puliti e vigorosi. Tuttavia non tutti sanno che il bicarbonato, tra le sue tante proprietà e benefici, può anche essere di grande aiuto per curare i capelli dalla forfora. In questo articolo ci occuperemo proprio di questo argomento. Vedremo, nello specifico, come usare il bicarbonato per la preparazione di una lozione molto utile per eliminare la forfora. Leggete i passi seguenti per scoprire come procedere per la sua preparazione.

25

Occorrente

  • 2 cucchiai di bicarbonato
  • acqua
  • bicchiere
35

La prima cosa da fare per adottare il metodo della cura dei capelli dalla fosfora con il semplice uso del bicarbonato, è quello di preparare preventivamente tutto il necessario così da avere sempre tutto a portata di mano ed evitare di bagnarci i capelli con rischio di dover cercare ciò che ci occorre a destra e manca.

45

Cominciamo in questo modo: bagnamo normalmente i capelli. Prendiamo due cucchiai di bicarbonato di sodio che avevamo preventivamente preparato. La formula chimica del bicarbonato di sodio è NaHCO3. Versiamo i due cucchiai di bicarbonato di sodio in un normale bicchiere di acqua quindi aggiungiamo al bicarbonato un po' di semplicissima acqua corrente. Versiamo acqua fino a creare una pasta densa realizzata con acqua e bicarbonato. Adesso passiamo alla distribuzione di questa pasta densa direttamentesuo capelli umidi, in particolare sulla cute. Massaggiamo la cute, facendo attenzione ad usare solo e bene i polpastrelli delle dita. Lasciamo agire il composto per 10 minuti. Trascorsi i 10 minuti, risciacquiamo i capelli con abbondante acqua corrente.

Continua la lettura
55

Dopo avere sciacquato accuratamente i vostri capelli, non è necessario applicare lo shampoo. A questo punto, abbiamo terminato il trattamento con il bicarbonato per eliminare la forfora. In base alla quantità di forfora, potrebbe non essere sufficiente una sola applicazione, di conseguenza è
consigliabile ripetere il trattamento per non meno di un paio di settimane, 2-3 volte alla settimana.
Dopo aver terminato il trattamento, è possibile che i capelli risultino secchi. Niente paura. Dopo qualche settimana di trattamento, la cute riuscirà a produrre nuovamente il sebo insieme ai suoi oli naturali. La cute risulterà quindi più idratata rispetto a prima. I capelli saranno di nuovo morbidi e lucenti, senza alcuna traccia di forfora.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come Curare La Forfora

Il problema come la forfora si può presentare su tutti i tipi di capelli: secchi e grassi, naturali e colorati, biondi e castani. In vendita ci sono dei prodotti per curare la forfora, ma costano molto e non sono sempre efficaci. I rimedi, che sono presentati...
Capelli

Come combattere la forfora con gli oli essenziali

La forfora è uno dei problemi principali di chi vuole capelli sani, forti e non grassi. Pochi sanno che si può migliorare la situazione cambiando la propria alimentazione ma agire direttamente sul cuoio capelluto pare essere ancora oggi il metodo migliore...
Capelli

I rimedi naturali per combattere la forfora

Il nostro cuoio capelluto tende normalmente a desquamarsi, favorendo il ricambio delle cellule eliminandone quelle morte. Quando però la desquamazione è eccessiva si inizia a parlare di forfora, una patologia del cuoio capelluto che si presenta sotto...
Capelli

Come preparare uno shampoo per capelli grassi e con forfora

La forfora è un fastidioso nemico per la bellezza della nostra chioma che colpisce molti di noi. Questa spesso si aggiunge a un'ulteriore grana: i capelli grassi e unti. Purtroppo forfora e capelli grassi sono problemi che ci spingono molte volte a stare...
Capelli

Come contrastare la forfora

La forfora è una vera e propria patologia che interessa l'area del cuoio capelluto di uomini e donne. Alla vista si presenta come un insieme di scagliette bianche dall'aspetto secco che vanno a depositarsi alla base dei capelli. Le cause di questa problematica,...
Capelli

I rimedi contro la forfora dei capelli

La forfora è uno di quei problemi che può affliggere chiunque. Essa infatti, si presenta come piccole squame bianche, normali nel ricambio cellulare del cuoi capelluto. Ma quando diventa eccessiva, si presenta di un colore grigiastro e di uno spessore...
Capelli

Come fare un decotto contro la forfora

La forfora è un disturbo comune che colpisce il cuoio capelluto quasi della metà della popolazione all'età post-puberale e di qualsiasi sesso ed etnia. Spesso provoca prurito, la cui intensità varia a seconda della stagione: normalmente, l'inverno...
Capelli

Come utilizzare il bicarbonato di sodio sui capelli

La nuova tendenza per i capelli si chiama "no-poo", ovvero no (sham) poo. Da anni si discute sulla qualità dei prodotti tradizionali, ricchi di agenti schiumogeni aggressivi. Anziché nutrire i capelli, li danneggiano e li sfibrano rovinosamente. Il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.