Come usare i bigodini mobili

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ricci morbidi e ben definiti, senza effetto crespo e - soprattutto - senza esporre i capelli a fonti di calore che potrebbero rovinarli: chi non vorrebbe una chioma così? La soluzione in realtà è molto semplice e consiste nell'utilizzo dei bigodini. Piccoli strumenti di bellezza conosciuti anche delle nostre nonne, si tratta di oggetti davvero utili per salvaguardare la bellezza dei capelli durante le operazioni di styling. Per utilizzarli al meglio, però, occorre seguire qualche semplice accortezza: ecco come usare i bigodini mobili, o flessibili, per realizzare una perfetta chioma riccia.

26

Occorrente

  • pettine
  • bigodini mobili
  • lacca per capelli
36

In commercio esistono moltissime varietà di bigodini per capelli e non devi fare altro che scegliere quella più adatta alle tue esigenze. La regola generale è che a diversi diametri corrispondano ricci di differenti dimensioni: fitti e voluminosi grazie ai bigodini più stretti, a onde più morbide con l'utilizzo di bigodini di maggiore diametro. In ogni caso, la migliore qualità dei bigodini mobili è che non necessitano di becchi d'oca o forcine per essere fissati. Al loro interno, ben coperta da materiale morbido, è infatti collocata un'anima di metallo o altro materiale flessibile che permette di modellare il bigodino secondo le necessità. Il fissaggio, quindi, avviene semplicemente avvolgendo il bigodino su se stesso dopo averlo arrotolato alla ciocca.

46

Ma come si posizionano correttamente i bigodini? Per una buona riuscita è meglio partire dalla chioma pulita e leggermente umida: dopo il normale lavaggio, tampona l'acqua in eccesso con un asciugamano o procedi a una veloce asciugatura con il phon. Districa la capigliatura con un pettine a denti larghi, crea la tua riga abituale e suddividi la chioma in varie sezioni. Puoi partire dai capelli che incorniciano il viso: isola una ciocca, posiziona il bastoncino flessibile sulla punta e arrotola i capelli sul bastoncino procedendo dal basso verso l'attaccatura. Infine, sovrapponi le estremità del bigodino e chiudi la ciocca in modo da formare un anellino ben stretto. Procedi ciocca per ciocca arrotolando tutta la capigliatura: ricordati che, per un risultato più naturale, puoi alternare le direzioni con le quali avvolgi i capelli.

Continua la lettura
56

Lascia i capelli in posa più che puoi. Grazie alla morbidezza dei bigodini mobili puoi anche realizzare la tua piega prima di andare a dormire. Quando i capelli saranno ben asciutti, srotola le ciocche una per una. Vaporizza una spruzzata di lacca fissante prima di separare i boccoli con le dita: il risultato sarà più definito e duraturo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • utilizza uno shampoo volumizzante per un riccio più vaporoso alla radice

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come avere dei bei ricci con i bigodini

L'utilizzo dei ferri arricciati non è l'unico modo per avere dei bei ricci. Infatti, i bigodini, sono degli strumenti maggiormente più idonei perché non stressano il capello, quindi sarà possibile dunque, usarli anche spesso, senza sciuparvi la capigliatura....
Capelli

Come lavare i bigodini

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri cari lettori, a capire come poter lavare i bigodini, nel modo migliore possiible ed in maniera tale, che possa mantenersi puliti ed anche in ottima qualità, molto più a lungo, rispetto ai normali.I...
Capelli

Come mettere i bigodini

I ricci vaporosi sono il sogno di molte donne; riescono a dare un tocco frizzante al nostro aspetto. Perfetti per qualsiasi taglio, sia lungo che corto, insomma sono un vero capriccio che bisogna concedersi per avere un look più trendy. Se avete i capelli...
Capelli

Come usare i bigodini termici

Tutte quelle persone che detengono delle chiome lisce o arricciate dovrebbero essere grate al Sign. Karl Nessler, un insospettabile parrucchiere risiedente in Germania con un grande talento. Fu lui, infatti, a creare la permanente ed i blasonati bigodini.Fu...
Capelli

Come applicare i bigodini

Quando bisogna recarsi ad un evento speciale o una festa, è sempre meglio accudire il look personale. Il consiglio è quello di andare presso un apposito centro (quale un salone di bellezza o un parrucchiere). In questo modo è possibile ottenere dei...
Capelli

Come arricciare i capelli senza i bigodini

I capelli possono essere acconciati in molti modi differenti c'è chi è dotato di capelli ricci e ricorre costantemente ai tiraggi per lisciarli, mentre chi ha i capelli lisci, ama creare acconciature con boccoli e ricci. Normalmente per arricciare i...
Capelli

Come farsi i capelli mossi senza i bigodini e senza il ferro

Stiamo per lasciarci alle spalle il freddo inverno per accogliere allegramente le giornate primaverili. Aumenta la voglia di cambiamento ed una nuova acconciatura migliora senza dubbio il look. La piega durerà un giorno intero. Potrai ripeterla tutte...
Capelli

Come Creare Bigodini Economici Usa E Getta Per Grandi Onde

In tempo di crisi il riciclo e il risparmio sono la formula giusta per non farsi mancare niente riutilizzando oggetti non più in uso o addirittura adattandoli ad altri scopi. A dire la verità non è solo per la crisi che alcune cose vengono riciclate....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.