Come truccarsi in base al proprio incarnato

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il make up è senza dubbio una vera e propria arte creativa grazie alla quale sfogare il proprio istinto da artista, attraverso colori vivaci e pennelli! Truccarsi, però, significa anche saper valorizzare il proprio viso, i propri lineamenti e, naturalmente, i colori del volto, dell'incarnato, degli occhi e dei capelli. Per truccarsi in modo davvero impeccabile e speciale, è necessario imparare a riconoscere i colori giusti da selezionare con attenzione per dipingere il proprio volto e valorizzarlo correttamente. Ecco una guida per scoprire come truccarsi in base al proprio incarnato, scegliendo i colori giusti in base al proprio sottotono della pelle!

25

Per imparare a truccarsi in base al colore del proprio incarnato, la prima cosa da fare consiste nello stabilire qual è il proprio sottotono. Il sottotono della pelle, infatti, può essere caldo, freddo oppure neutro. Il sottotono caldo dell'incarnato tende alle tonalità più calde del rosa aranciato, mentre quello freddo tende alle tonalità più bluastre. Un sottotono caldo dell'incarnato, di conseguenza, sarà valorizzato maggiormente dai colori caldi, come l'oro, il marrone, l'arancione, il color rame, mentre un sottotono freddo potrà essere valorizzato dal make up dai colori più freddi, come il rosa, il viola, il lilla, il blu ed il verde acqua. Un sottotono neutro, infine, potrà essere truccato con ogni tonalità!

35

Scoprire il proprio sottotono dell'incarnato è facile: non bisogna fare altro che esporre il viso alla luce naturale, possibilmente all'aperto, ed avvicinare alla pelle del volto alcuni oggetti o vestiti dai colori caldi e dai colori freddi. Le tonalità che valorizzeranno meglio il viso e ne illumineranno l'incarnato stabiliranno qual è il sottotono della pelle. Anche osservare le vene del polso può essere un buon metodo per scoprire il proprio sottotono di pelle: una prevalenza di vene blu indicherà un sottotono freddo, mentre se le vene sono prevalentemente verdi, l'incarnato avrà, con ogni probabilità, un sottotono caldo.

Continua la lettura
45

Una volta scoperto il proprio sottotono, bisogna imparare a truccarsi per valorizzare l'incarnato nel modo più corretto. Per valorizzare l'incarnato caldo, è importante utilizzare un fondotinta dal colore aranciato, con una cipria color pesca oppure trasparente. Anche il blush deve essere rosa pesca, più adatto ad un sottotono caldo. Un sottotono freddo, invece, può essere truccato con un fondotinta chiaro e dalla tonalità fredda di rosa, insieme ad una cipria rosa tendente al lilla e ad un blush fucsia o color fragola.

55

Truccarsi in base al colore ed al sottotono del proprio incarnato significa, infine, scegliere anche gli ombretti giusti. Gli ombretti nelle tonalità del blu, dell'azzurro, del turchese, del verde acqua e del viola saranno perfetti per valorizzare gli occhi sul viso dal sottotono freddo. Gli ombretti più caldi, nelle tonalità dorate del marrone, dell'arancione e del color ruggine, saranno perfetti, invece, per un incarnato dal sottotono caldo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come truccarsi da bambola

Le bambole in porcellana sono antichi ricordi che non passano mai di moda. Per ottenere un incarnato giovane, delicato e romantico come queste donnine in miniatura, perfette nei colori e nei toni, si può eseguire un make up apposito. Con pochi gesti...
Make Up

Come scegliere l'illuminazione migliore per truccarsi

Un buon make-up valorizza ed esalta i punti di forza del viso. Comunque alla base di un buon lavoro di maquillage c'è la luce. Infatti avendo a disposizione una buona illuminazione, sia il trucco professionale che quello casalingo daranno un invidiabile...
Make Up

Come truccarsi quando si fa sport

Come truccarsi quando si fa sport è la domanda più ricorrente tra le donne che fanno attività fisica. La paura più grande è quella di dover uscire di casa senza trucco e avere un aspetto che non piace. Praticare sport è un'attività bellissima e...
Make Up

5 buoni motivi per non truccarsi

La maggior parte del genere donne ama truccarsi; qualcuna lo fa per darsi un senso di sicurezza, alcune per nascondere le piccole imperfezioni del volto, altre semplicemente perché amano tutto ciò che riguarda il make up. Nonostante ciò c'è una minoranza...
Make Up

Come imparare a truccarsi

Ogni donna è bella a modo suo, ma imparare a valorizzarsi grazie all'utilizzo di piccoli trucchetti può esserlo ancora di più. Il trucco, infatti, è un ottimo alleato per le donne poiché le aiuta a far risaltare le loro caratteristiche più interessanti....
Make Up

Halloween: come truccarsi da ragno

Quando la notte più spettrale dell'anno è alle porte, cioè Halloween ormai è vicina, bisogna iniziare a pensare ad un make up terrificante per completare un look macabro e inquietante. Una delle tante proposte potrebbe essere proprio quella di truccarsi...
Make Up

Come truccarsi di giallo

Il giallo, colore che rimanda al sole e quindi anche all'energia, nell'aromaterapia viene associato al terzo chakra e pare abbia la capacità di regolare la frequenza cardiaca e la pressione arteriosa. Molti affermano che abbia degli influssi benefici...
Make Up

Come truccarsi per la discoteca

Bellezza! Elemento fondamentale per attirare, o sentirsi più sicure, questo richiede cure e attenzioni particolari, ma esagerando con trucchi pesanti, o vestiti appariscenti, si cadrebbe in volgarità e cattivo gusto. Qui di seguito, in questa breve...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.