Come truccare degli zigomi piatti

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Una personalità decisa, leale ed incisiva viene immediatamente definita dall'autorevolezza che è in grado di trasmettere. In viso, oltre all'intensità dell'occhio, ciò che rende una donna autoritaria e decisa, come a rimarcare la sua forte personalità, sono gli zigomi, che possono essere creati in mancanza di quelli naturali. In particolare, nei successivi passi di questa guida, scopriremo insieme come truccare degli zigomi piatti.

27

Occorrente

  • Correttore
  • Terra
  • Fard
37

Prendere Keira Knightley come modello di riferimento

Keira Knightley è riconosciuta come l'icona a cui porre maggiore elogio quando si parla di zigomi, alti ed elegantemente pronunciati. Se vogliamo avere i suoi stessi lineamenti dobbiamo, però, tranquillizzarci in partenza ed essere consapevoli che, in alcuni casi, il vero trucco lo fa la natura, e possiamo solo cercare di cambiare quanto ci è già stato regalato in qualcosa di diverso. Se quindi non siamo nate con gli stessi zigomi di una delle più grandi dive di Hollywood, non facciamocene una colpa, perché la nostra bellezza risiede in ben altro.

47

Applicare il correttore

La prima cosa a cui dobbiamo far attenzione al momento dell'acquisto è la tonalità del prodotto, che deve essere adatta alla nostra carnagione. Un altro consiglio che mi sento di dare è quello di non esagerare mai con il trucco: l'effetto maschera, infatti, non è mai stato ritenuto elegante né tantomeno sofisticato, anzi, le donne troppo truccate vengono considerate meno di quelle più naturali. Innanzitutto, applichiamo il nostro correttore. Assicuriamoci prima di aver già completato la nostra base trucco e solo dopo potremo concentrarci sui dettagli. Applichiamolo sulla parte alta dello zigomo picchiettando delicatamente piccole dosi di prodotto, messe sul dito o direttamente sulla pelle.

Continua la lettura
57

Rifinire il trucco

Il movimento deve essere obliquo, rispettando la linea dello zigomo naturale. Ricordiamo sempre che il nostro obiettivo è quello di modificare un po' quel che abbiamo già, non trasformarci del tutto. Sarebbe una bugia, raccontata al mondo e ancora prima a noi stesse. Una volta applicato, procediamo con la definizione del contouring. Dapprima, con una terra leggermente più scura della nostra carnagione, intingiamo con un pennello ed applichiamo lievemente il prodotto, partendo dall'attaccatura del nostro orecchio e mantenendo sempre le linee naturali del nostro viso. In base alla scelta del fard che più si addice ai nostri colori ed ai colori del vestito, procediamo ancora una volta con la stesura del nuovo prodotto, rispettando come già detto le linee dello zigomo.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Trucco: come mettere in risalto gli zigomi

Avere un bel viso scolpito nei punti giusti è sicuramente il sogno di ogni donna, nonché un ottimo biglietto da visita. Se Madre Natura non è stata generosa con voi nel donarvi quegli zigomi sporgenti cui tanto ambite non preoccupatevi: papà trucco...
Make Up

Trucchi per accentuare gli zigomi

La parte che spicca di più di un viso femminile sono sicuramente gli zigomi, che se vengono messi in risalto nel modo giusto riescono a valorizzare ancora di più il volto. Gli zigomi, infatti, incidono particolarmente su un fattore estetico e mettono...
Make Up

Come ottenere degli zigomi alti con il make-up

Il trucco costituisce per le donne uno strumento fondamentale in quanto permette di mettere in evidenza alcuni tratti del proprio viso ma, anche nascondere dei piccoli difetti. Alcune persone preferiscono lavare il viso con acqua e sapone, anche se sono...
Make Up

Come truccare un viso lungo

Che ossessione la bellezza per le donne! Più passano gli anni, più le attenzioni si moltiplicano alla ricerca del prodotto giusto che nasconda qualche piccola imperfezione specialmente se riguarda il viso. Naturalmente i prodotti di bellezza hanno un...
Make Up

Come truccare un viso a diamante

Se siete delle persone attente alla cura di voi stesse ed in particolare al vostro make up, certamente vi sarete già poste la fatidica domanda: che forma di viso ho? Saprete quindi che i volti si possono classificare con varie forme: ovale, a cuore,...
Make Up

Come truccare un viso magro

È risaputo che il trucco aiuta a mascherare con astuzia i difetti presenti sul viso e sul collo. Acne, occhiaie, cuperose e quant'altro vengono facilmente nascosti con un giusto fondotinta e un correttore appropriato. Se il difetto però riguarda una...
Make Up

Come truccare la pelle olivastra

Se avete una pelle tendente all'olivastro, è importante sapere come truccare il viso e quali prodotti usare per ottimizzare il risultato specie in estate. In riferimento a ciò, nei passi successivi troverete una guida con annesso un tutorial video che...
Make Up

Come truccare gli occhi scavati

Gli occhi infossati o scavati, per quanto possano essere considerati un difetto, sono una caratteristica di molte persone e permettono molto di giocare con differenti e appariscenti tipologie di make up. Gli occhi con questa forma sono solitamente molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.