Come travestirsi e truccarsi da giraffa

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il collo lungo della giraffa è una caratteristica che la rende simpatica, un animale tra i più amati della savana e preferiti dai bambini. Travestirsi e truccarsi da giraffa non è sicuramente facile anche perché allungare il collo non è del tutto facile, ma si può in ogni caso assumere il caratteristico sguardo che è incorniciato da molte e caratteristiche ciglia folte e lunghissime.

26

Occorrente

  • colori acrilici: marrone medio e nero
  • filo elastico Ø mm. 1,5
  • cartoncino
  • gomma crepla gialla, cm. 20 x 30, spessore mm. 3
  • una matita
  • un paio di forbici
  • un paio di forbicine da unghie
36

Innanzitutto, ci dobbiamo servire di un cartamodello apposito, che si possa ricalcare e specificatamente si possa ottenere la sagoma della maschera voluta su di un cartoncino e quindi ritagliarla. Rifiniamo ora la sagoma, ritagliamo con l'aiuto di forbicine le unghie della giraffa dalle parti arrotondate, poi ci occuperemo delle fessure per gli occhi e dell'interno delle orecchie. Con la punta delle forbicine molto utili all'uso, pratichiamo anche dei fori lateralmente nei punti indicati sul cartamodello per gli occhi.

46

Appoggiamo quindi la figura creata sul cartoncino sulla gomma crepla, tracciamo i contorni e quindi ritagliamo il contorno. Ancora usando le forbicine che di solito adoperiamo per le unghie, le rifiniamo, specialmente nelle parti che sono arrotondate della maschera e nelle fessure predisposte per gli occhi; poi pratichiamo i due fori laterali in cui, annoderemo del filo elastico. Tracciamo quindi con la matita i particolari che ci interessano per caratterizzare la nostra maschera; come le carateristiche macchie della giraffa, il suo particolare ed unico ciuffo di pelo e le sue ciglia.

Continua la lettura
56

Ora è arrivato il momento di dipingere la maschera: coloriamo con il marrone, più o meno intenso, le macchie, il ciuffo che la distingue e la caratterizza, l'interno delle sueorecchie e la punta delle fantastiche e favolose antenne, con il nero passiamo il contorno degli occhi e quindi le ciglia. Lasciamo ora asciugare il colore perfettamente. Tagliamo quindi il filo elastico come è nostro piacere ed assecondando le nostre esigenze, ossia in conseguenza alla misura della circonferenza della testa del bambino che dovrà indossare la maschera preparata. Inseriamo ora le estremità del filo elastico nei fori applicati e, infine, le fisseremo alla maschera, servendoci di un nodo.

66

A questo punto la maschera è teminata e si può usare nelle feste a tema o di carnevale. L'importante è anche il trucco applicato a chi dovrà indossare il costume e che questi impari a muoversi in modo analogo a quello dell'animale e riesca ad imitarlo con ilarità e fantasia. In effetti l'atteggiamento stesso di chi indossa una maschera è molto migliore della maschera e del costume stesso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come travestirsi e truccarsi da pagliaccio coloratissimo arlecchino

Travestirsi è un ottimo strumento per esprimere la propria personalità o divertirsi a stravolgerla con l'ausilio di vestiti e trucchi. In questa guida troverete come travestirsi e truccarsi da pagliaccio coloratissimo arlecchino, la maschera per antonomasia...
Make Up

Come travestirsi e truccarsi da topolina minnie

Il Carnevale si avvicina e come tutti gli anni siete ancora immerse nei preparativi per rendere indimenticabile questa festività a vostra figlia e a tutta la famiglia. Seguendo i suggerimenti presenti in questa guida avrete l'opportunità di scoprire...
Make Up

Come travestirsi e truccarsi da uccellino colorato

Per tirare fuori dall'armadio il nostro costume preferito, dovevamo attendere l'arrivo del carnevale. Oggi invece travestirsi si è trasformato in una vera e propria forma d'arte, che spesso ricalca personaggi presi dal mondo dei fumetti o del cinema....
Make Up

Come travestirsi e truccarsi da regina Cleopatra

Questa guida ha come obiettivo quello di elencare qualche consiglio, da sfruttare in feste particolari, come ad esempio Halloween o Carnevale, su come travestirsi in modo originale e per completare interamente il travestimento in un personaggio particolare,...
Make Up

Come travestirsi e truccarsi da fantasma

Se solo si guardasse allo specchio, questo spaventoso fantasma si terrorizzerebbe da solo! Avete voglia di trasformare il bel viso del vostro bimbo in una maschera terrificante per divertirlo un po' e sorprendere i suoi amichetti? Scommetto che ricorrere...
Make Up

Come travestirsi e truccarsi da leopardo

Festa in maschera in arrivo? Carnevale, festa a tema, Halloween, o qualsiasi sia la ricorrenza mascherata, in questa guida vi darò un aiuto e preziosi suggerimenti su come travestirsi e truccarsi da leopardo. Questo genere di travestimento animale può...
Make Up

Come travestirsi e truccarsi da topolino

C'è una festa in maschera che vi attende? Carnevale, feste a tema, feste fra amici, feste di compleanno, Halloween, qualsiasi ricorrenza in maschera sia, in questa guida troverete tutto l'occorrente per stupire gli altri! Vedremo come travestirsi e truccarsi...
Make Up

Come travestirsi e truccarsi da befana

In occasione del sei di gennaio viene festeggiata la ricorrenza della befana. Una festa soprattutto rivolta ai bambini ai quali spesso vengono regalati dolci e caramelle. Per rendere ancor più magica questa festa sarebbe il caso di prendere in considerazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.